12 Agosto 2020 - 12:36:57

Allievi fascia B, sabato sfida Prosetteureka-Quincitava da non perdere

Le più lette

Regionali Piemonte, ecco i gironi: si parte sabato 3 ottobre

Dopo le date arrivano anche i gironi dei campionati regionali. La partenza è fissata per sabato 3 ottobre: qui...

Superoscar, ecco il calendario. Una formula snella che non toglierà nulla al fascino della manifestazione

Dopo il passaggio di consegne fatto da Roberto Gagna e Pier Giorgio Frassinelli (ne abbiamo parlato in questo articolo)...

Svelati i gironi di Prima Categoria, ecco le neopromosse e le ripescate

A pochi giorni dalla formulazione dei gironi di Eccellenza e Promozione, ecco svelati i sette gironi di prima categoria...

Sabato 20 gennaio 2018 alle 15.45 in Via Torino a Settimo andrà in scena la sfida tra Prosetteureka e Quincitava, valida per l’undicesima giornata del girone B degli Allievi Fascia B Regionali.

Saremo presenti anche noi con servizio, pagelle e commento che troverete sul numero di lunedì.

I padroni di casa, terzi a 1 solo punto dalla vetta occupata dal duo Venaria-Quincitava (25 punti ciascuno), sono reduci da 4 successi consecutivi e il 13 gennaio hanno vinto 2-1 il recupero dell’ottava giornata in casa del Borgaro, grazie anche e soprattutto all’implacabile Alessio Leo, capocannoniere del torneo. Queste le parole del tecnico Fabio Isaia: «Siamo carichi, consapevoli dell’importanza della partita e della forza dei nostri avversari, ma questo ci motiva ancor di più a fare risultato e a prenderci la vetta. Leo è in stato di grazia, ma un attaccante da solo non vince le partite: ci deve essere un gruppo solido e armonioso, come il nostro, che lo assista e lo metta in condizione di segnare».

Per quanto riguarda gli ospiti, primi come detto a 25 punti, i numeri parlano chiaro: 0 sconfitte in campionato, la difesa meno battuta (7 reti subite), un solo rocambolesco pareggio per 3-3 in casa della grande rivale, il Venaria, e una striscia di 7 vittorie consecutive. Tuttavia il tecnico Patrick Reolfi si guarda bene dal sottovalutare la sfida del fine settimana: «Le condizioni non sono ottimali, siamo rimasti fermi un mese tra la sosta e i campi di allenamento impraticabili a causa della neve. Abbiamo giocato un’amichevole e si sono fermati per infortunio Davide Lago (attaccante, n.d.r.), Samuele Vanoglio (difensore, n.d.r.) e il capitano Luca Scaglia Rat, che ha accusato un brutto stiramento: speriamo di recuperarli tutti per sabato, c’è cauto ottimismo. Inoltre è certa l’assenza di Simone Pitti, out per almeno due settimane a causa di un dito del piede rotto. Arrivare ad uno scontro diretto con un avversario di questa portata con queste premesse non è certo l’ideale, ma noi daremo tutto come sempre: abbiamo confermato in toto l’organico, e sono convinto di avere a disposizione un gruppo coeso fatto di ragazzi straordinari che riusciranno a togliersi ancora parecchie soddisfazioni».

Edicola Digitale

Altri dall'autore

Altri Articoli