16 Maggio 2021

Bacigalupo: il ritorno di Maurizio Bisi

Le più lette

La Biellese-RG Ticino Eccellenza: Kambo dominante, Scienza illuminante, finisce 2-2 il big match a Biella

Spettacolo puro. Questo è quello che hanno regalato La Biellese di Alberto Rizzo e il RG Ticino di Costanzo...

Caronna risponde al Vianney, interesse della Piscinese Riva

Qualche strascico nell'addio al Vianney, ma ora Gaetano Caronna è sul mercato e si dirige verso la Piscinese Riva....

Sestri Levante-Lavagnese Serie D: Ruvo fa suo il derby e sogna i playoff

Al Sivori Ruvo fa la parte del leone, attacca la sua preda, divora la sua carcassa e bracca i...

Maurizio Bisi torna al Bacigalupo, dopo due stagioni alla guida delle giovanili del Pozzomaina. «Resto molto affezionato al Pozzo – spiega Bisi -, era stato il presidente Ottavio Porta in persona a portarmi in via Monte Ortigara. Adesso c’è il Bacigalupo dove ero stato in precedenza per tre anni sotto la proprietà di Pino Scordo, conosco benissimo il presidente nerazzurro Marco Palmiere, suo figlio è stato un mio giocatore. Mi sono sempre trovato bene qui al Bacigalupo, è un po’ come casa mia». E Bisi rivela anche quelle che saranno le panchine del Bacigalupo per la stagione 2021/22: Ivan Mingardo alla Under 19 («l’avevo portato io qui al Baci»), conferma sui 2005 quindi Under 17 Augusto Palazzesi, Under 16 a Salvatore Tesauro e Under 15 a Filippo Bisecco, manca l’annata 2008 che rappresenterà la categoria Under 14, una squadra tutta da ricostruire.

E ricostruzione deve essere anche e soprattutto all’Atletico Torino, società “gemella” del Bacigalupo, dove si occuperà dell’operazione Fabrizio Ghirardi che prima era responsabile settore giovanile di entrambe le società: «Fare sia Bacigalupo che Atletico era complicato, mi è stato chiesto di concentrarmi sulla prima, ma è una sfida anche mia che ho subito accettato. La priorità va al 2005 che probabilmente sarà Regionale, in quest’ultima stagione l’Atletico non aveva la categoria. C’è un bel lavoro da fare anche sull’altra Regionale che è la 2008, il tecnico è già stato deciso e sarà Sergio Silivestro. L’importante è mettere giù le basi per una società solida». La Under 19 dovrebbe essere Provinciale con obiettivo promozione, il tecnico dovrebbe essere Mino Giuliani, per le altre categorie (2006, 2007) tutto dipenderà dai ripescaggi, da cui ricordiamo che saranno escluse le società che non hanno aderito al campionato di Eccellenza. Per Luigi Peloso, usato sicuro, tecnico dei 2006, si parla di un ritorno alla Scuola Calcio sui 2009.


Edicola Digitale

Altri dall'autore

Altri Articoli