12 Luglio 2020 - 12:54:57

Collegno Paradiso – Caselle Under 15: Bellini, Contestabile e il primo successo stagionale

Le più lette

Castellanzese Serie D, arriva dal Ponte San Pietro Jordan Pedrocchi

Dopo essersi concentrata sulla linea verde che ha dato tante soddisfazioni in questi anni, la Castellanzese piazza un colpo...

Chieri, arriva il secondo ex Borgosesia: Daniele Ferrandino

A Chieri ieri è stato ufficializzato Eros Castelletto, oggi Daniele Ferrandino, domani... chissà. Nel mentre Marco Didu continua a costruire...

Palazzolo, il ritorno di Giuseppe Marangoni: classe 1998, arriva dalla Lentatese

Giuseppe Marangoni è un nuovo calciatore del Palazzolo. Secondo innesto ufficiale per la rosa che nella prossima stagione avrà...

Uno scontro diretto fondamentale nella zona rossa della classifica del Girone B dei Regionali Under 15: Il Collegno Paradiso alla ricerca della prima vittoria stagionale, il Caselle per migliorare la posizione in classifica in vista dei play-out. Alla fine sono i ragazzi di Ossati a conquistare bottino pieno ed abbandonare finalmente l’ultima posizione in graduatoria, complice la sconfitta del Quincitava sul campo del Rosta Calcio.

Il primo tempo regala ben poche emozioni. Le due squadre si studiano a centrocampo con un Caselle leggermente più spigliato nella prima parte, ma è troppo poco per imporre il proprio gioco ad un Collegno Paradiso rognoso nelle zone fondamentali del campo. La prima occasione dell’incontro è dei rossoneri di Zullo: al 19′ Civetta serve in mezzo il pallone da calcio piazzato, Parisi sbaglia completamente quello che è un calcio di rigore in movimento e la sfera finisce a lato.

Il Paradiso comincia a prendere coraggio nella seconda parte del primo tempo e arriva alla conclusione al minuto 28. Un colpo di testa debole di Contestabile che è troppo poco per impensierire Di Pierdomenico. L’ultimo brivido prima del duplice fischio è sempre dei padroni di casa: un lancio lungo di un Bellini particolarmente ispirato trova Di Matteo libero sul versante sinistro, il numero sette sbaglia il controllo e si lascia recuperare da Totu.

Il primo tempo si chiude sul punteggio di 0-0 e nella ripresa le due squadre riescono ad alzare il ritmo della gara. Ai fini della classifica dividersi la posta in palio non basta, occorrono i tre punti. Il Collegno Paradiso lo sa bene, con grinta e sacrificio riesce a portarsi in vantaggio al sesto minuto. Un cross dalla sinistra, una mischia in area di rigore con Di Matteo che colpisce per primo e Di Pierdomenico che interviene prontamente ma non riesce a trattenere. La palla rimane lì e viene raccolta in rete da Bellini che esulta rabbioso.

Al 10′ il Caselle spreca l’occasione più importante della gara. Civetta parte in velocità sul lato sinistra, serve al centro un pallone perfetto che trova liberissimo Pomero. Il numero 17, che aveva prelevato Parisi un minuto prima, deve solo appoggiare in rete ma la sua conclusione si schianta sul palo tra lo stupore del pubblico. Un bivio in cui il Caselle sbaglia direzione.

Cinque minuti più tardi il Collegno Paradiso mette il sigillo definitivo sulla partita e il Caselle può solo rammaricarsi dell’occasione sprecata poco prima. Ancora Bellini serve un delizioso cross al centro dell’area di rigore, Contestabile si fa trovare pronto e pizzica in rete la sfera per il raddoppio dei padroni di casa. Una marcatura che impreziosisce la buona prestazione del numero quattro che a centrocampo tesse il gioco del Collegno Paradiso e mette ordine ad ogni giocata.

Il Caselle fa ben poco per reagire al doppio svantaggio, mentre il Collegno riesce ad amministrare con ordine. Le uniche fiammate dei rossoneri sono a partita quasi finita. Al 35′ di nuovo Civetta, migliore in campo dei suoi, serve Turchio al centro dell’area. Il numero 20 prova a piazzarla sul primo palo ma trova un attento Ferro a negargli la marcatura. Al 39′ l’ultima azione della gara è sui piedi di Pierguido Salvi, attaccante 2006 aggregato al gruppo di Zullo, che lascia partire una bellissima conclusione al volo ma che si accontenta della traversa.

Il Caselle rimane a mani vuote e con un po’ di rammarico per non aver sfruttato alcune occasioni importanti. Il Collegno Paradiso festeggia la prima vittoria stagionale che può rappresentare un crocevia per il proseguimento del campionato. La battaglia in zona play-out è tutt’altro che conclusa e il Girone B può sicuramente riservarci delle sorprese in quella parte della classifica.

IL TABELLINO DI COLLEGNO PARADISO CASELLE UNDER 15

Collegno Paradiso Caselle Under 15
Di Matteo, Morana e Bellini, giocatori del Collegno Paradiso 2005

COLLEGNO PARADISO-CASELLE 2-0
RETI: 6′ st Bellini (Co), 15′ st Contestabile (Co).
COLLEGNO PARADISO (4-3-1-2): Ferro 6.5, Azzolina 6, Roman 6.5, Bellini 7, Diana 6 (23′ st Milito 6.5), Morana 6 (31′ st Fantini sv), Contestabile 7, Gjeka 6, Di Matteo 6 (28′ st Bodo sv), Zingarelli J. 6.5 (7′ st Bradu 6.5), Iacob 6 (17′ st Costa 6.5). A disp. Morabito. All. Ossati 7. Dir. Zingarelli – Contestabile.
CASELLE (4-3-3): Di Pierdomenico 6, Albano 6 (31′ st Ciavarello sv), Totu 6 (19′ st Santovito 6), Merolla 6, Civetta 6.5, Fontana 6 (1′ st Biancolella 6), Natale 5.5 (16′ st Turchio 6), Traina 6, Bogiatto 5.5 (1′ st Bonfiglio 6), Parisi 5.5 (9′ st Pomero 6), Giancola 6 (23′ st Salvi 6.5). A disp. Puzzutiello, Borghetto. All. Zullo – Goteri 6. Dir. Bonfiglio – Borghetto.
ARBITRO: Stan diTorino 6.5. Conduce bene una partita senza rischi. Un po’ di confusione su qualche episodio a centrocampo.

LE PAGELLE DEL COLLEGNO PARADISO UNDER 15

Collegno Paradiso Caselle Under 15
Christian Ossati, allenatore del Collegno Paradiso 2005

COLLEGNO PARADISO (4-3-1-2)
All. Ossati 7 Una partita che può rappresentare la svolta per il proseguimento del campionato. Ora bisogna dare continuità alla prestazione.
Ferro 6.5 Si fa trovare pronto in più di un occasione e dimostra personalità nonostante sia un 2006. Bravissimo.
Azzolina 6 Buona corsa e tempismo sulla fascia destra del campo. Non sbaglia un movimento e si fa sempre trovare pronto. Non male.
Roman 6.5 Erge il muro con il suo compagno di squadra. Tiene a bada il tridente del Caselle con intelligenti letture difensive.
Bellini 7 Semplicemente eccezionale. Sembrava fosse il capitano oggi. Qualche errore nel primo tempo in fase di impostazione, ma si fa perdonare con un gol da leone e grinta da vendere.
Diana 6 Prestazione simile a quella di Azzolina, ma patisce Bogiatto in velocità. Gara comunque positiva. 23′ st Milito 6.5 Si mette in mostra con la sua rapidità. Bene.
Morana 6 Gestisce ed amministra il centrocampo del Collegno Paradiso. Una zona di campo non facile da mantenere in ordine, soprattutto con capitan Traina a mettere il bastone tra le ruote. 31′ st Fantini sv
Contestabile 7 Tra i migliori in campo. Metronomo del centrocampo del Paradiso, alza la testa e serve i compagni con precisione. Si toglie anche la soddisfazione del gol della sicurezza. Geniale.
Gjeka 6 Qualche errore quando non riesce a mantenere il sangue freddo. I piedi ci sono deve solo giocare con più tranquillità.
Di Matteo 6.5 Il trequartista illumina la gara quando ha la palla tra i piedi, qualche volta avrebbe potuto fare meglio. La strada è quella giusta. 28′ st Bodo sv
Zingarelli J. 6.5 Lotta con grinta su ogni pallone, anche se a volte si intestardisce. Positivo. 9′ st Bradu 6.5 Crea scompiglio tra le linee nemiche per tutto il secondo tempo. Alza la squadra con le sue giocate. Provvidenziale.
Iacob 6 Lui è uno dei giocatori con più qualità in squadra, oggi apre un bel duello con Totu. Bravo. 17′ st Costa 6.5 Il suo ingresso aiuta la squadra ad amministrare il vantaggio e ad uscire da momenti pericolosi. Tiene la squadra alta e gioca alzando la testa. Togliergli il pallone sembrava un’impresa.
Dir: Zingarelli – Contestabile.

LE PAGELLE DEL CASELLE UNDER 15

Collegno Paradiso Caselle Under 15
l Caselle 2005 di Zullo

Caselle (4-3-3)
All. Zullo 6 La classifica è complicata, la squadra oggi è sembrata stanca e sono riuscite poche giocate.
Di Pierdomenico 6 Si prende gli applausi per qualche intervento, sfortunato sul primo gol.
Albano 6 Corre sulla fascia e si propone anche in fase offensiva. Non male. 31′ st Ciavarello sv
Totu 6 Si comporta bene e chiude quasi sempre Iacob in velocità. Intelligente. 19′ st Santovito 6 Chiude e continua la discreta prestazione del compagno.
Merolla 6 Tutto sommato prestazione sufficiente.
Civetta 6.5 Il migliore in campo dei suoi. Incontenibile sulla fascia. Ma perchè non tira di potenza le punizioni?
Fontana 6 Ci prova con qualche guizzo a centrocampo, ma i suoi passaggi sono spesso frenati. Non basta. 1′ st Biancolella 6 Non migliora la performance di Fontana.
Natale 5.5 Poca precisione, non riesce a dare una forma al centrocampo del Caselle. Qualche buona idea non basta ad illuminare il Caselle e quando non riescono le sue giocate s’inceppa tutta la squadra.
16′ st Turchio 6 Il compito di far salire la squadra passa a lui, ma senza portare a compimento la missione.
Traina 6 Il capitano lotta, ma sembra stanco e sbaglia qualche giocata semplice.
Bogiatto 5.5 Il lavoro di Bellini gli complica la vita, sembra stanco e più lento del solito.
1′ st Bonfiglio 6 Meglio di Bogiatto.
Parisi 5.5 Dovrebbe essere il punto di riferimento in attacco, ma oggi è mancato qualcosa.
9′ st Pomero 5.5 Sbaglia l’occasione più importante della gara, peccato.
Giancola 6 Ha il merito di sbattersi più degli altri in fase offensiva. 23′ st Salvi 6.5 Bravo, presente nelle ultime giocate. Sfiora il gol con un tiro da paura. Futuribile.
Dir: Bonfiglio – Borghetto.

 

CLICCA QUI PER ASCOLTARE L’INTERVISTA A CHRISTIAN OSSATI

CLICCA QUI PER ASCOLTARE L’INTERVISTA A CHRISTIAN BELLINI,  ACHILLE DI MATTEO E STEFANO MORANA


Sulla nostra App tutti i risultati delle giovanili, dei dilettanti e della Scuola Calcio

L’APP PER ANDROID

L’APP PER IPHONE


Seguici sulla nostra pagina Instagram: sprint_piemonte
Troverai aggiornamenti e foto sulle partite, anche durante i campionati sia Regionali che Provinciali e durante la settimana

Edicola Digitale

Altri dall'autore

Altri Articoli

×