Accademia Real Torino Cenisia Under 14

Il Cenisia passeggia sul campo dell‘Accademia Real Torino, superando per 6-0 i padroni di casa e guadagnando così i primi punti in campionato. É un match senza storia quello tra i due fanalini di coda del girone C: nonostante il predominio delle violette, comunque, Toce esce con indicazioni confortanti, poichè per la prima volta in campionato i suoi ragazzi sono riusciti a trovare almeno la porta. Le violette riescono fin da subito a spianarsi la strada, guadagnandosi un rigore dopo appena 2‘ in seguito a un fallo di mano di Pessana: Peyron è freddo e trasforma angolando bene. L‘Accademia, tuttavia, dopo lo svantaggio sembra non rassegnarsi al solito copione visto in questo inizio di campionato. Al 5’ il buon pressing del duo d’attacco Rolle-Salmaso sulla coppia difensiva del Cenisia sortisce l’effetto sperato, ma la zampata in area del diez dell’Accademia si infrange sulle manone di Scoffone, attento in tuffo. Le violette, da qui in poi, prendono stabilmente il pallino del gioco, occupando per la quasi totalità della partita la metà campo dell’Accademia. Gli ospiti affondano con facilità specialmente sulla destra, corsia su cui si sviluppa il gol del raddoppio, arrivato grazie al colpo di tacco di Bisceglia sul preciso cross da corner di Camiolo. Il 7 si ripete in mischia dieci minuti più tardi, controllando con maestria un pallone sporco in area e depositandolo in rete senza troppi problemi. L’Accademia è in apnea ma prova comunque a costruire dal basso, tentando di riconquistare palla sugli errori in impostazione del Cenisia: è da una di questi recuperi che nasce la seconda occasione per i ragazzi di Toce, con Galizia che spara alto il traversone dalla destra di Napolitano. All’inizio della ripresa l’Accademia potrebbe accorciare, ma Belardi non riesce ad arrivare sulla respinta corta di Scoffone; il Cenisia, al contrario, approfitta dell’indecisione di Hirjeu, con BIsceglia che trova la tripletta sul cross smanacciato di Mocciola. Il palcoscenico, così come la trama, non cambia negli ultimi venti minuti di gara: c’è ancora spazio per l’appoggio in rete facile di Di Chiara e per il gioiello su punizione di Aluisio, che portano gli ospiti sul definitivo 0-6. Il Cenisia lascia l’ultima piazza in classifica, raccogliendo finalmente punti dopo averli sfiorati in più occasioni nelle scorse gare; l’Accademia, dal canto suo, sorride per le prime occasioni create dall’inizio della stagione, nonostante il pesante passivo subito.

 

IL TABELLINO DI ACCADEMIA REAL TORINO CENISIA UNDER 14

ACCADEMIA REAL TORINO – CENISIA 0-6

RETI: 2′ rig. Peyron (C), 18′ Bisceglia (C), 25′ Bisceglia (C), 5′ st Bisceglia (C), 10′ st Di Chiara (C), 23′ st Aluisio (C).

ACCADEMIA REAL TORINO (4-4-2): Hirjeu 6.5, Barresi 6.5, Galizia 6.5, Napolitano 6.5, Pessana 6.5, Belardi 6.5 (19′ st Gutierrez 6.5), Capasso 6.5, Rjimati 6.5, Fekrane 6.5, Rolle 6.5, Salmaso 6.5. A disp. Pepe, Lombardo, Di Bella. All. Toce 6.5. Dir. Rjimati.

CENISIA (4-3-3): Scoffone 6.5, Galasso 6.5, De Marco 6.5, Giacoletto 6 (6′ st Tripepi 6.5), Actis 6.5, Barone 6.5, Bisceglia 7 (21′ st Stefanucci 6.5), Mocciola 6.5 (11′ st Corrarati 6.5), Di Chiara 6.5 (19′ st Aluisio 7), Peyron 6.5 (9′ st Di Stefano 6.5), Camiolo 6.5 (15′ st Graffino 6.5). A disp. Girardi. All. Polizzi – Riccetti 6.5. Dir. Aluisio. ARBITRO: Scanu di Torino  6.5.

 

LE PAGELLE DI ACCADEMIA REAL TORINO CENISIA

ACCADEMIA REAL TORINO (4-4-2)
All. Toce 6.5 Prova giustamente a impartire i fondamentali che mancano alla squadra.
Hirjeu 6.5 Papera sul 4-0, ma riesce a evitare qualche gol con diversi buoni interventi.
Barresi 6.5 Prova come può ad arginare l’attacco avversario, facendo valere i suoi centimetri.
Galizia 6.5 Tenta di impostare durante le rare ripartenze create, a volte con successo dal 20’ st Lombardo 6.5 Entra con grinta e recupera un paio di palloni.
Napolitano 6.5 Qualche chiusura, tiene come può la posizione.
Pessana 6.5 Contributo essenziale con la sua fisicità.
Belardi 6.5 Per poco non arriva al tap-in che avrebbe regalato il primo gol in campionato dell’Accademia. dal 19′ st Gutierrez 6.5 Dà una mano in interdizione in mezzo al campo.
Capasso 6.5 Cerca in ogni modo di allontanare il pericolo.
Rjimati 6.5 Fa legna a centrocampo, talvolta con successo.
Fekrane 6.5 Propone qualche spunto in mediana mostrando qualità nel palleggio.
Rolle 6.5 Solo un buon intervento di Scoffone gli nega la gioia del pari.
Salmaso 6.5 Sponde interessanti, s’intravede qualche movimento che fa ben sperare per il futuro.
Dirigente: Rjimati. A disposizione: Pepe, Di Bella.

L’Accademia Real Torino Under 14 di Franco Toce

CENISIA (4-3-3)

Vincezo Bisceglia, autore di una tripletta.

All. Polizzi 6.5 Tiene alta la tensione impedendo ai suoi di prendere sotto gamba la partita.
Scoffone 6.5 Un paio di indecisioni portano a due respinte incerte, ma nel complesso non sfigura.
Galasso 6.5 Argina ogni pericolo chiudendo ogni varco.
De Marco 6.5 Buon equilibrio tra spinta e ripiegamento.
Giacoletto 6 Temporeggia troppo e perde un pallone spinoso in area rischiando di regalare il pari, poi rimedia dettando bene i tempi in mediana. Dal 6′ st Tripepi 6.5 Dà ossigeno e sprint a metà campo.
Actis 6.5 Solidità inattaccabile, poche sbavature.
Barone 6.5 Dirige con classe la retroguardia fornendo anche qualche lancio notevole.
Bisceglia 7 Si fa trovare sempre nel posto giusto e si cimenta in qualche buona iniziativa personale, tripletta meritata. Dal 21′ st Stefanucci 6.5 Impensierisce la difesa con qualche incursione.
Mocciola 6.5 Contribuisce bene alla manovra e si crea un paio di occasioni. Dal 11′ st Corrarati 6.5 Apporta corsa e qualità in mezzo al campo.
Di Chiara 6.5 Il bomber timbra il cartellino e confeziona anche un assist. Dal 19′ st Aluisio 7 Subentra con determinazione e disegna una perla su punizione.
Peyron 6.5 Apre le marcature rimanendo lucido dal dischetto. Buona prova nel complesso. Dal 9′ st Di Stefano 6.5 Interviene nella ripresa dando creatività e fantasia.
Camiolo 6.5 A tratti fa il funambolo, la sua qualità glielo permette. Dal 15′ st Graffino 6.5 La sua freschezza dà qualche soluzione in più davanti.
Dirigente: Aluisio. A disposizione: Girardi.

 

ACCADEMIA REAL TORINO CENISIA: INTERVISTA A FRANCO TOCE

ACCADEMIA REAL TORINO CENISIA: INTERVISTA A RAIMONDO POLIZZI