10 Agosto 2020 - 20:55:12

Asti – Pozzomaina Under 14: Kevin Ponzano toglie i rossoblù dal pantano

Le più lette

Ilario Di Nicola è sul mercato: «Ringrazio la Virtus per questi quattro anni, ora cerco nuovi stimoli»

Dopo quattro stagioni Ilario Di Nicola lascia la Virtus Ciserano Bergamo. Le ultime settimane hanno infatti portato diversi cambiamenti...

Telenovela Aloia, la spunta il Fossano

Come anticipato stamattina, il Fossano non ha mollato l'osso Aloia neanche dopo la notizia dell'allenamento tenuto in casa del...

Novara, è ufficiale: Sergio Zanetti nuovo allenatore della Berretti

Mancava solo l'ufficialità per l'approdo di Sergio Zanetti al Novara. L'argentino allenerà la Berretti prendendo il posto di Giacomo...

Asti-Pozzomaina e pensi a una piacevole serata natalizia con bollicine e panettone, invece è stato un match vibrante e combattuto dal primo all’ultimo minuto – e infatti il pareggio dei torinesi è arrivato in pieno recupero – tra due squadre di altissimo profilo, in un girone che si sta dimostrando come uno dei più interessanti e incerti della categoria. Da una parte la tecnica e l’organizzazione di gioco del Pozzomaina, dall’altra la fisicità e le ripartenze degli astigiani: alla fine, ne è venuto fuori un pareggio che fa tutto sommato comodo al Pozzomaina che va al riposo invernale al primo posto in coabitazione con il Derthona, racimolando un punto in extremis.

Frizzante come uno spumantino locale non è l’Asti però, ma il Pozzomaina, che per tutto il primo tempo mette in mostra un gioco organizzato di alta qualità. Il terreno di gioco non è certo perfetto, ma il giro palla ospite funziona alla grande. Milan è il cervello del centrocampo, Simonetti e Abela le frecce offensive, mentre Odello ed Edwin attaccano al centro. Nella formazione di casa Cia e Lafleur giocano troppo distanti dal resto della squadra e così l’Asti fatica a proporsi pericolosamente dalle parti di Formato. Edwin ci prova al 7’ e al 14’, ma con poca convinzione. Ben più incisivo è Simonetti al 16’: raccoglie un assist al bacio di Odello e con un sinistro delizioso indirizza la palla là dove Di Dio non può arrivarci. L’Asti non può far altro che alzare il baricentro, provando a mettere in difficoltà il gioco ospite fin dalla difesa. Solo una volta, però, riesce a rendersi pericoloso: al 27’ Cia e De Luca battagliano in area, la punta riesce a liberare il suo sinistro, sul quale però Formato è attento.

Nella ripresa, il Pozzomaina cambia modulo passando a un 4-3-3, che, in teoria, dovrebbe garantire maggior copertura. Al 4′ ancora Simonetti avrebbe l’occasione per raddoppiare, ma perde tempo in area, e guadagna solo un corner. Ma l’atteggiamento dell’Asti, nella ripresa, è cambiato, ora, con grinta e carattere, comincia ad arrivare sempre prima sul pallone, il Pozzo soffre sia le folate offensive delle punte di casa, sia il gioco fisico a centrocampo. Il pareggio arriva al 15’: il merito è soprattutto di Lafleur che parte dalla destra e arriva fino in area, dove Cia, quasi soffiandogli il pallone, tira e trova l’angolino giusto, lontano dai guantoni di Formato. L’ingresso di Ponzano dà nuova linfa al centrocampo ospite, ma sono sempre gli astigiani a rendersi pericolosi. Al 24’ su un lungo rilancio da centrocampo, il piccolo Bresciani, in posizione defilata in una selva di giocatori, trova lo spazio per tirare e siglare il gol che ribalta il match! Partita finita? Neanche per sogno: nei minuti finali il Pozzomaina si riversa in avanti alla ricerca del pareggio: Claudio Simonetti sciupa un paio di buone punizioni, ma dimostra tutta la sua caparbietà, quando in pieno recupero, sradica un pallone a un difensore, se ne va sulla fascia e serve al centro un pallone che Ponzano deve solo appoggiare in rete. Un pari che vale oro considerato il lungo stop che precederà la ripresa dei campionati con la certezza da parte dei ragazzi di Andrea Mirasola di un Natale da primi della classe.

 

IL TABELLINO DI ASTI POZZOMAINA UNDER 14

Asti – Pozzomaina            2-2
RETI: 16′ Simonetti (P), 15’st Cia (A), 24’st Bresciani (A), 36’st Ponzano (P).
ASTI (4-3-1-2): Di Dio 6, Degli Agli 6 (22’st Manusia 6), Wilczynski 6 (14’st Bresciani 6.5), Baralla 6, Stivala 7, Garro 6.5, Lafleur 7, Vignale 7 (36’st Huzum s.v.), Cia 7, Magnani 6, Doro 6. A disp. Vione, Brenchio, Isoldi, Zire. All. Errante 6.5. Dir. Ferraro, Montana.
POZZOMAINA (4-2-3-1): Formato 6.5, Simonetti 7, Abela 6.5, Nirta 6 (22’st Sanna 6), Lista 6.5 (7’st Ponzano 7), Odello 6.5, Milan 7, Chiapusso 6, Iovino 6.5, De Luca 6.5, Edwin 6 (1’st Arcadi 6). A disp. Cecchetto, De Ferdinando, Rizzo. All. Mirasola 6.5. Dir. Nirta, Lista.
ARBITRO: Quaglieri di Asti 7.
AMMONITI: Cia (A), De Luca, Odello (P).
ARBITRO: Quaglieri di Asti 7 Impeccabile, anche perché le squadre in campo lo aiutano.

 

LE PAGELLE DI ASTI POZZOMAINA UNDER 14

ASTI 4-3-1-2

All. Errante 6.5 Bravo a trasformare la squadra per una ripresa agguerrita.
Di Dio 6 A volte fa un po’ troppa scena, avrà tempo per perdere tempo.
Degli Agli 6 Prende coraggio nella ripresa. 22′ st Manusia 6 Si vede poco in avanti.
Wilczynski 6 Patisce le giocate di Simonetti. 14′ st Bresciani 6.5 Bravo a trovare lo spiraglio giusto per segnare.
Baralla 6 Ci mette il fisico in mezzo al campo.
Stivala 7 Impeccabile e deciso, sia coi piedi che di testa.
Garro 6.5 Buone chiusure, anche se nel finale si perde l’inserimento di Ponzano.
Lafleur 7 Sembra fuori dal gioco, in realtà è sempre pronto ad accentrarsi e a creare pericoli.
Vignale 7 Recupera una miriade di palloni e li offre alle punte. 36’ st Huzum sv
Cia 7 I difensori del Pozzo sono forti, lui riesce comunque a segnare e a rendersi pericoloso in più occasioni.
Magnani 6 Dietro le punte, trova raramente lo spunto decisivo.
Doro 6 Sia a sinistra che a destra, manca di precisione.
DIR: Ferraro, Montana.

POZZOMAINA 4-2-3-1
All. Mirasola 6.5 Il bel gioco dura solo un tempo, ma la squadra dimostra carattere.
Formato 6.5 Bella parata nel primo tempo, incolpevole sui gol.
Simonetti 7 Un gol, un assist. Qualche pallone sciupato, ma lotta fino alla fine.
Abela 6.5 Alcune giocate deliziose, specie nel primo tempo.
Nirta 6 Sembra un po’ svogliato, sia da terzino che in mezzo al campo. 22′ st Sanna 6 Poco servito nel finale.
Lista 6.5 Corre e lotta con grinta, nella ripresa va in affanno. 7′ st Ponzano 7 Subito nel vivo del gioco, gol da bomber d’area.
Odello 6.5 Primo tempo eccellente, nella ripresa scompare sotto la marcatura di Stivala.
Milan 7 Smista il gioco con abilità e buona visione di gioco.
Chiapusso 6 Nella ripresa patisce Lafleur che gli va via sempre.
Iovino 6.5 Centrale che non disdegna il lancio lungo.
De Luca 6.5 Abile negli anticipi e nel gioco aereo a centro difesa.
Edwin 6 Poco incisivo come punta, buon lavoro in appoggio ai compagni. 1′ st Arcadi 6 Va sotto pressione quando entra Bresciani.
DIR: Nirta, Lista.

Edicola Digitale

Altri dall'autore

Altri Articoli