Bacigalupo-Cenisia è un contenuto PREMIUM e trovi in anteprima la partita valida per il campionato Under 14. Se non sei abbonato trovi tutto nel giornale in edicola.

Bacigalupo-Cenisia
Simioli, migliore in campo per Sprint e Sport

Bacigalupo-Cenisia è partita dalle mille emozioni quella andata in scena e che alla fine ha visto primeggiare i padroni di casa nerazzurri. Gli ospiti allenati da Secci partono forte e dopo soli sette minuti di gioco i viola la sbloccano con Cicogna che calcia alla grande un calcio di punizione dalla destra e fa finire il pallone a giro sul primo palo, Freda sfiora il pallone ma non riesce ad evitare la rete. Il Baci prova subito a rispondere ma Simioli spara di poco fuori con un colpo di testa. Al 29’ i padroni di casa trovano il pareggio grazie a Gentile che sfrutta un brutto disimpegno difensivo ospite e insacca da pochi metri. Neanche il tempo di festeggiare, passa un minuto e gli ospiti si portano subito in avanti con Fabozzi che viene atterrato in area di rigore, per l’arbitro non ci sono dubbi e decreta il calcio dagli undici metri per gli ospiti, sul dischetto si presenta Cicogna che non sbaglia calciando potente sotto la traversa. Primo tempo chiuso con gli ospiti in vantaggio, il Bacigalupo non riesce a sfruttare a pieno le occasioni create e il Cenisia mette in mostra una buona prestazione con il vantaggio meritato. Nella ripresa la storia però cambia, Pastore nell’intervallo si fa sentire e i suoi entrano con un piglio completamente diverso rispetto alla prima frazione di gara. I rossoblu iniziano subito ad attaccare la porta ospite a testa bassa e dopo svariati tentativi trova la rete del pareggio con Simioli, che recupera palla sulla sinistra, scarta due difensori e una volta dentro l’area lascia partire un bel tiro di sinistro rasoterra che si infila nell’angolino basso sul secondo palo dove Sacco non può arrivare. Il Baci crede nella rimonta e dopo un minuto riesce a ribaltare il risultato, sempre con Simioli, questa volta il centrocampista di pastore parte dalla destra e lascia partire un bel mancino, il tiro non è imparabile ma Sacco forse non vede partire il pallone che lo supera. Urlo di gioia per i padroni di casa che ribaltano così il doppio svantaggio. Secondo tempo da urlo per Pastore e i suoi ragazzi che portano a casa una vittoria meritata.

bacigalupo

cenisia