28 Settembre 2020 - 08:59:46
sprint-logo

Barcanova – Pianezza Under 14, remake senza Victory, Coda apre il poker, poi tutti dalla psicologa

Le più lette

Lutto nel calcio varesino, si è spento Giovanni Formaglio

Calcio varesino in lutto per la scomparsa di Giovanni Formaglio, collaboratore di molte realtà del territorio quali Fulgorcardano, Torino...

Cumiana Real ancora “granata”: ecco l’organigramma

Il Cumiana sempre più Real. I gialloblù del presidente Luca Tassone aprono le porte ad una nuova stagione che...

Bulé Bellinzago RG Ticino Under 19: Famà risponde a Giacobone

Non farsi male e tracciare una strada. Oltre al punto Bulé Bellinzago e Rg Ticino si spartiscono un modus...

Ciak, si rigira. Barcanova e Pianezza rigiocano la gara sospesa il 19 gennaio per gli insulti razzisti a Victory Oluwani Shogbanmu, giocatore della squadra rossoblù di Bruno Nervo. Il Giudice Sportivo aveva inizialmente dato il 3-0 a tavolino al Barcanova, in appello l’avvocato Paolo Pavarini ha deciso per la ripetizione della partita. Manca però l’attore protagonista, Victory (che era anche squalificato) non è presente, «è impegnato con la famiglia» fa sapere Franco Della Donna, Dg del Barcanova. Per il resto ci sono tutti, dal presidente del Pianezza Franco Corrarati, alla dirigenza del Barcanova con Della Donna e Rosa Racioppi, dal Centro Federale di Gassino ci sono Simone Ferrari la psicologa Nadin Della Bella che hanno assistito all’intera partita.

La foto di gruppo tutti insieme, lo scambio dei gagliardetti a centrocampo tra i due capitani Filippo Marte e Cristian Petrilli, lotta in campo il Barcanova, vince il Pianezza. Al fischio finale tutti i ragazzi negli spogliatoi, mentre allenatori, genitori e dirigenti partecipano alla riunione nella sala convegni del Barcanova, tenuta dalla psicologa. Momento interattivo, di confronto, passano le slider, Nadin “interroga” i presenti: si parla del comportamento dei genitori che influenza quello dei ragazzi in campo, i valori sportivi (e antisportivi) che ogni sabato e domenica vengono loro trasmessi. L’incontro dura circa 30 minuti, tanti gli interventi dei presenti, compreso quello del presidente Corrarati, vengono distribuiti anche dei fogli sui quali i partecipanti hanno il compito di scrivere delle parole a tema componendo l’acronimo CALCIO SGS (esempio Correttezza, Autostima, Lealtà, Collaborazione, Integrazione, Obiettività, Solidarietà, Generosità, Socialità). Non si parla però del caso concreto, di quello che è successo il 19 gennaio. Sperando che tutto questo possa servire.

Per la cronaca la partita si è conclusa con la vittoria per 4-0 del Pianezza, con le reti di Gianluca Coda e il raddoppio di Roberto Galassi, entrambi su assist di Gabriele Moretti. Ancora Galassi in pieno recupero segna il 3-0 e ricambia il favore a Moretti, servendogli la palla del 4-0. Sullo 0-1 il palo pieno colpito dal Barcanova con Davide Borgione, sullo 0-2 il rigore parato da Alessandro Pane a Riccardo Gentile. Bello il gesto dei giocatori del Pianezza che a fine partita hanno quasi tutti fatto i complimenti al portierino del Barcanova, non solo per il rigore respinto.

IL TABELLINO DI BARCANOVA PIANEZZA UNDER 14

BARCANOVA-PIANEZZA 0-4
RETI: 18′ Coda (P), 14′ st Galassi (P), 37′ st Galassi (P), 39′ st Moretti (P).
BARCANOVA (4-4-2): Pane 8, Gianola 6, Lazar 6 (16′ st Caputo 6), Ferrante 6.5, Gallo 6, Stelian 6 (25′ Morrongiello 6), Kalala 6.5, Borgione 6.5, Di Tullio 6, Petrilli 6, Perotto 6 (26′ st Interlandi 6). All. Nervo. Dir. Marangon – Gallo.
PIANEZZA (4-4-1-1): Cucinotto 6.5, Marte 7, Cancellara 6.5, Lovano 7, Birtolo 6.5 (30′ st Castellano 6), Del Pesce 6.5 (1′ st Galassi 7.5), Coda 7 (1′ st Di Cicco 7), Ligas 6.5, Bogdan 6.5 (18′ st Abrate 6), Gentile 6.5, Moretti 7.5. A disp. Navilli. All. Del Pesce. Dir. Capilli – Bochicchio.
ARBITRO: Alberto Damasco di Collegno 7.
NOTE: 14′ st Pane (B) para un rigore a Gentile (P).

Alessandro Pane, portiere del Barcanova

Edicola Digitale

Altri dall'autore

Altri Articoli