22 Giugno 2021

Barcanova – Vanchiglia Under 14: Galluzzo incorna i tre punti

Le più lette

Universal, ecco un altro tassello nel puzzle del settore giovanile: Antonio Cimino guiderà l’Under 15

Antonio Cimino resta giallorosso e guiderà l'Under 15 dell'Universal nel prossimo campionato regionale. Arrivato a Solaro la scorsa estate...

Fanfulla-Crema Serie D: Pascali nel recupero e Spaneshi nei supplementari mandano il Guerriero in finale

Lo aveva detto Andrea Ciceri, alla vigilia. Chiaro e tondo. Fosse stato per lui, il Crema avrebbe fatto volentieri...

Città di Sangiuliano Eccellenza: esonerato Paolo Crucitti

Con una nota diffusa sulla propria pagina Facebook, a distanza di due giorni dal termine del campionato il Città...

Sfida tra fanalini di coda del girone C dei Regionali Under 14 e per non rimanere a 0 punti dopo quattro giornate quella tra Barcanova e Vanchiglia. Primo tempo giocato ad alti ritmi in cui le compagini si sono scontrate a viso aperto, ma senza occasioni concrete, a sbloccare la partita ci pensa Galluzzo con un colpo di testa su calcio d’angolo. Nella ripresa i ragazzi di Rapisarda scendono in campo con un piglio molto aggressivo chiudendo la pratica con i gol di Maculan, Vidili e Rinaldi.

Primo quarto d’ora frenetico con le squadre si rimbalzavano la palla da un lato all’altro del campo dando l’impressione che il gol potesse arrivare da un momento all’altro, sebbene la prima vera occasione sia arrivata al 18′ per il Vanchiglia: Galluzzo dalla tre quarti trova Greco abile a far passare la palla per Abbracciavento in posizione avanzata, bravo Draghici a non farsi trovare impreparato sul tiro. Per il Barcanova ci prova Petrillo con un bel tiro dall’esterno, la parabola però non inganna Ceraj.

Le occasione del Vanchiglia arrivano soprattutto con gli appoggi avanzati per Galluzzo, bravo a fare sponda per i centrocampisti, iil Barcanova sfrutta invece la buona qualità nel saltare l’uomo di Burca e Morlano, fondamentali nel creare superiorità numerica. Il motivo dello stallo nei primi 30 minuti è da ricercare nella solidità delle due difese che impediscono prontamente agli attaccanti di arrivare in area ed effettuare tiri più pericolosi per la propria porta.

Non è un caso che il gol che sblocca la partita arrivi da calcio piazzato. Quando i ritmi stavano iniziando a calare, su calcio d’angolo battuto perfettamente da Greco, Alessio Galluzzo si erge sopra tutti in area e colpisce di testa segnando al 33′. Il Barcanova prova subito la reazione di rabbia, il Vanchiglia è però attento a non farsi sorprendere portandosi il vantaggio di un gol all’intervallo.

Gli ospiti non perdono tempo nella seconda frazione e al 3′ raddoppiano grazie a Lorenzo Maculan che si fa trovare in area da Abbracciavento dopo un’ottima azione manovrata. Il gol annichilisce le prospettive del Barcanova dopo un primo tempo che lasciava presagire, a torto, una partita più combattuta. A fronte di un Vanchiglia rientrato dagli spogliatoi con molta voglia di conquistare i tre punti, il Barcanova sembra prosciugato dalle idee e gli errori grossolani in fase d’impostazione ne sono una chiara testimonianza.

A provarci per i rossoblù ci pensa Amordeluso che si intestardisce su una disattenzione della difesa ospite approfittandone per arrivare in area mancando di lucidità sul tiro centrale e comodo per Ceraj. Il terzo gol del Vanchiglia arriva al 26′ dai piedi di Vidili e Nardelli entrati soltanto 3 minuti prima: Nardelli riceve palla sull’esterno destro, vede Vidili entrare in area e lo serve con un cross che il numero 14 manda con il giusto tempismo in porta. Il poker definitivo avviene a due minuti dal triplice fischio, D’Onofrio serve con un chirurgico filtrante Rinaldi indirizzato in porta, bravo a non farsi sorprendere dall’uscita di Draghici buttandola dentro.

 

IL TABELLINO DI BARCANOVA – VANCHIGLIA UNDER 14

BARCANOVA-VANCHIGLIA 0-4
RETI: 35′ Galluzzo (V), 3′ st Maculan (V), 26′ st Vidili (V), 33′ st Rinaldi (V).
BARCANOVA (4-4-2): Draghici 6, Baravaglio 6 (27′ st Gilli), Petrillo 6 (32′ st Scarpello), Mecca 6, Metalla 6, Burca 6.5 (27′ st Turchetto), Zanda 6, Morlano 6.5, Ricciardelli 6, Amordeluso 6 (4′ st Nardella 6), Cinquerrui 6. A disp. Mazzoli. All. Messina 6. Dir. Zanda – Mazzoli.
VANCHIGLIA (3-5-2): Ceraj 7, Marcone 6.5 (23′ st Vidili 7), Piro 7, Catana 7, Tapra 7.5, Maculan 8.5, Galluzzo 8 (23′ st Nardelli), Riario 7 (6′ st D’Onofrio 7), Abbracciavento 7 (13′ st Rinaldi 7), Greco 7 (27′ st Colasanti), Alickaj 7.5 (27′ st Falcone). A disp. Dedej. All. Rapisarda 7. Dir. Tapra.
ARBITRO: Tomatis di Torino 6.5 Qualche indecisione dettata da leggera disattenzione, ad ogni modo non inficia nella gara dirigendola con caparbietà.

Il saluto agli spalti prima del calcio d’inizio

LE PAGELLE DI BARCANOVA – VANCHIGLIA UNDER 14

BARCANOVA (4-4-2)
All. Messina 6 Due partite diverse giocate dalla sua squadra che si è sciolta dopo il primo gol subito.
Draghici 6 A dispetto del risultato finale salva molte palle indirizzate in rete impedendo un punteggio più largo.
Baravaglio 6 Poco apporto in fase offensiva dalla sua fascia, obbligato a dare una mano alla difesa.
27′ st Gilli SV
Petrillo 6 Qualche sgaloppata in fascia senza troppe pretese.
32′ st Scarpello SV
Mecca – Metalla 6 I due centrali del Barcanova rispecchiano l’andamento totale della squadra: primo tempo senza sbavature, nel secondo tempo non pervenuti.
Burca 6 Il più attivo tra i suoi, fa la spola tra difesa e attacco dando una mano dove può.
27′ st Turchetto SV
Zanda 6 Non entra nel ritmo del gioco dialogando poco e male con il compagno di reparto.
Morlano 6.5 Tuttocampista della squadra dai piedi raffinati, predica nel deserto.
Ricciardelli 6 l’unico a provarci più concretamente senza riuscire ad incidere.
Amordeluso 6 Inizia da esterno e termina la sua partita da attaccante, fa vedere buone cose quando tiene la palla ma pecca di concretezza.
4′ st Nardella 6 Porta fisicità per contrastare la valanga del Vanchiglia.
Cinquerrui 6 Non riesce a limitare il gioco avvolgente degli avversari.
Dir: Zanda – Mazzoli.

VANCHIGLIA (3-5-2)
All. Rapisarda 7 Sa come trasmettere le motivazioni e la carica alla sua squadra piena di qualità.
Ceraj 7 Non troppo occupato ma non si fa cogliere mai disattento quando chiamato in causa.
Marcone 6.5 Qualche falla difensiva infatti il Barcanova ci prova soprattutto dal suo lato.
23′ st Vidili 7 Entra e segna dando subito un contributo importante alla vittoria.
Piro 7 Protegge con fermezza la propria area dimostrandosi abile anche nell’1 vs 1.
Catana 7 Tenta spesso i lanci lunghi per trovare gli attacanti, impeccabile in fase difensiva.
Tapra 7.5 Guida la difesa senza sbavature, bravo ad impostare l’azione da dietro.
Maculan 8.5 Vero playmaker della squadra, non fa errori e sa sempre cosa fare quando ha la palla tra i piedi.
Galluzzo 8 Si sbatte da una parte all’altra dell’attacco cercando gli inserimenti dei compagni. Da vero sfondatore l’incornata sul gol.
23′ st Nardelli SV
Riario 7 Regge bene il peso creativo della squadra facendo da schermo per la difesa.
6′ st D’Onofrio 7 Porta geometrie e verticalizzazioni, da vedere e rivedere il passaggio in profondità per Rinaldi.
Abbracciavento 7 Tanto lavoro sporco a ripulire palle facendo avanzare la squadra.
13′ st Rinaldi 7 Entra per portare freschezza in attacco riuscendoci alla perfezione.
Greco 7 Un po’ appannato ma riesce ugualmente a collegare ottimamente i reparti alla ricerca di un’imbucata vincente.
27′ st Colasanti SV
Alickaj 7.5 Non segna ma svolge un gran lavoro sulla fascia andando spesso a fare il terzo in attacco.
27′ st Falcone SV
Dir: Tapra.


Edicola Digitale

Altri dall'autore

Altri Articoli