Il Borgaro Under 14 di Simonetti

Il Borgaro si porta a casa 3 punti pesantissimi per la salvezza, dopo una partita intensa e difficile da giocare. Simonetti non è contento del gioco espresso dai suoi, ma può sorridere perché, in questo momento, conta solo la vittoria. Dall’altra parte Virardi può, nonostante la sconfitta, ritenersi soddisfatto dei suoi ragazzi, che, sopratutto nel primo tempo, hanno saputo esprimere un calcio di qualità. La difficoltà principale per entrambe era l’aspetto mentale, perché, nonostante non sia una gara secca, il gironcino concede poche possibilità di sbagliare. Guai, però, a parlare di passo falso del Venaria. I cervotti hanno dimostrato oggi che in questo girone possono recitare una parte importante, sarà fondamentale dare continuità alla prestazione di oggi. D’altronde i ragazzi di Virardi, oltre al gol, hanno anche preso una traversa con Pasqua (tra i migliori dei suoi). Dopo un avvio molto confuso, prende in mano il match il Venaria, che al 19’ passa in vantaggio. Pasqua scappa sulla destra e serve in mezzo per Mey, che però prende la traversa. Bravo in quel frangente Gerardo a fiondarsi sulla sfera e a mandarla in fondo al sacco. La reazione del Borgaro è più di rabbia e al 34’ arriva il pareggio. Puttinati calcia bene una punizione da lontano, il suo tiro prende in pieno la traversa e sul tap-in si fionda Puttinati, che appoggia in fondo al sacco. Nel secondo tempo calano visibilmente gli ospiti e prendono campo i padroni di casa. Bravo e fortunato Simonetti che azzecca anche il cambio che, nei minuti finali (dopo tante occasioni mancate), gli regala la vittoria. La scelta ricade su Alfinito, ragazzo classe 2006, che al 36’, dopo aver mancato l’appuntamento con il gol pochi minuti prima, davanti a Orso opta per il pallonetto. Il suo tocco morbido scavalva l’estremo difensore del Venaria e regala i 3 punti a un Borgaro non bello sicuramente, ma che ora può guardare con ottimismo al futuro. I cervotti, invece, se replicheranno il loro primo tempo, potrebbero anche credere nella salvezza.

Borgaro 2
Venaria 1
RETI (0-1, 2-1): 19′ Gerardo (V), 35′ Puttinati (B), 36′ st Alfinito (B).
AMMONITI: Massafra (V), Gerardo (V), Rossin (B), Garbin (B), Porto (B).
ARBITRO: Cannitello di Nichelino  5 Molte decisioni difficili da comprendere.

Borgaro 4-4-1-1

Leonardo Alfinito
Leonardo Alfinito

Maggio 7 Due interventi che salvano il risultato.
Marchetti 6 Attento in copertura.
Guccione 6 Cerca la profondità. 7′ st Alfinito 7.5 Non spreca la sua opportunità e segna il gol partita allo scadere. 37′ st Mancino sv
Piscitelli 7 Amministra con calma il gioco in mediana.
Porto 6.5 Attento sulle palle alte.
Salini 6.5 Buone chiusure.
Garbin 7 Ottimi spunti sulla corsia di destra. 26′ st Scimone sv
Puttinati 6.5 Dà il via alla rimonta. 1′ st Rossin 6 Lotta in mediana.
Guasti 7 Sempre pericoloso quando si libera al tiro.
Balmasseda 6.5 Buone giocate a centrocampo.
Motteran 7 Grande grinta e ottimi interventi a sinistra.
All. Simonetti 7 Ripresa migliore del primo tempo, vittoria meritata.

Venaria 4-3-3
Orso 6.5 Buone uscite.
Mallamace 6.5 Difende con grinta. Spazza sempre in modo preciso.
Massafra 6 Contiene sulla corsia di destra.
Di Battista 6.5 Limita bene le incursioni del Borgaro.
Liso 6 Concentrato in fase di copertura. 14′ st Meduri 6 Fa il suo.
Di Raimondo 6.5 Perno del centrocampo arancioverde.
Lombardo 6.5 Tiene bene palla, prova ad avanzare. 9′ st Mazza 6 Prova a rendersi pericoloso.
Mey 7 Inserimenti velenosi.
Pasqua 7.5 Il migliore dei suoi, sfiora il gol in più di un’occasione.
Gerardo 7 Non dà punti di riferimento ai difensori.
Di Nunzio 6 Bei movimenti in sovrapposizione. 23′ st Garruto sv
All. Virardi 6.5 Buon primo tempo, calo nella ripresa.

Il Venaria Under 14 di Virardi
Il Venaria Under 14 di Virardi

LE PAROLE A FINE GARA: SIMONETTI