12 Agosto 2020 - 23:38:10

Bsr Grugliasco – Lascaris Under14: Ferram tiene in vetta i bianconeri

Le più lette

Mantova Berretti, scelta la guida tecnica: Matías Cuffa è il nuovo allenatore

Tramite il proprio sito ufficiale, il Mantova ha ufficializzato l’allenatore della Berretti per la stagione 2020/2021: si tratta di...

Superoscar, ecco il calendario. Una formula snella che non toglierà nulla al fascino della manifestazione

Dopo il passaggio di consegne fatto da Roberto Gagna e Pier Giorgio Frassinelli (ne abbiamo parlato in questo articolo)...

Città di Varese Serie D, il primo under per Sassarini è il francese Hervè Otelè

Settimo arrivo per il Città di Varese che nella giornata di oggi si è assicurata l'esterno offensivo classe 2000...

Gol al 10′ del primo e al 10′ del secondo tempo. Con lo stesso tempismo di un orologio svizzero, Yosef Ferram mette a segno una doppietta che per il Lascaris di Luca Meschieri vale 3 punti in classifica e la testa del girone. Il Bsr Grugliasco, allenato da Tommaso Anello, non esce ridimensionato da una partita giocata a ritmi elevati e con grande personalità, in cui è mancata forse un po’ di cattiveria nello sfruttare qualche errore di troppo della difesa bianconera. La partita inizia con gli ospiti che cercano subito di portarsi in vantaggio, ma i tentativi, prima di Ferram su cross di Adamo, poi di De Salvo sull’assistenza di La Stella, finiscono a lato di poco. Dopo due tentativi sfumati, i bianconeri riescono a passare in vantaggio al 10′ con un’azione corale molto ben eseguita. Galliani è bravo a inventarsi uno scambio vincente tutto di prima che coinvolge tutti gli attaccanti e a servire Ferram tutto solo, che scarica in rete la palla del vantaggio, tra le proteste della panchina di casa per un sospetto fuorigioco. La risposta dei padroni di casa non tarda ad arrivare: capitan Tripodi tenta di sorprendere Allegretti direttamente su calcio di punizione per ben 2 volte, ma entrambi i tentativi non impensieriscono il portierone bianconero. Dopo aver trovato il vantaggio, i ragazzi di Meschieri rallentano il ritmo e in più di un’occasione commettono delle leggerezze difensive ad inizio azione, che però i padroni di casa non sono pronti a sfruttare. Bravo Allegretti a farsi trovare nel posto giusto al momento giusto per sventare ogni insidia. La grande fluidità di manovra del Lascaris che ha caratterizzato la parte iniziale del primo tempo si rivede a inizio ripresa. Dopo 10′ minuti del primo tempo è ancora Ferram a segnare, questa volta riceve una palla lunga sulla corsia di sinistra e, dopo essere rientrato sul destro saltando due difensori biancorossi, spiazza Passantino con un tiro imparabile. Dopo il doppio svantaggio, il Grugliasco fatica ad avanzare e crea pericoli solo con un Gerlin particolarmente ispirato e con Gentile, bravo a recuperare palloni pericolosi nella tre quarti avversaria. Il Lascaris al contrario, a parte qualche errore individuale a cui la retroguardia è subito brava a rimediare, sembra avere il pieno controllo del match. Al 28′ gli ospiti hanno anche la possibilità di segnare il 3 a 0, quando Festa ferma in area Pirrotta, costringendo il direttore di gara a fischiare rigore. Sul dischetto si presenta Bertero, ma Passantino, copn una parata formidabile, tiene in vita le possibilità di rimonta dei suoi. Sul finale di gara i ritmi si abbassano, ma c’è ancora tempo per il palo pieno centrato da Luca Tang, che per poco non segna da subentrato. La partita termina con il risultato di 2 a 0, è la prima vittoria in cui il lascaris segna meno di 3 gol, ma poco importa a Luca Meschieri, che mantiene la vetta del campèionato con una vittoria nata da una prestazione più che convincente.

 

IL TABELLINO DI BSR GRUGLIASCO – LASCARIS UNDER 14

Il Bsr Grugliasco allenato da Tommaso Anello

BSR GRUGLIASCO-LASCARIS 0-2
RETI: 10′ Ferram (L), 10′ st Ferram (L).
BSR GRUGLIASCO (4-4-2): Passantino 7, Tancredi 6 (17′ st Finotti 6), Arva 6, D’Errico 6 (14′ st Mangiameli 6), Festa 6.5, Tripodi 6.5, Gerlin 7, Ginosa 6 (19′ st Bova 6), Guarnieri 6 (25′ st Bertero sv), Gentile 6.5, Polizzi Alessandro 6.5 (25′ st Nigro sv). A disp. Ferrante. All. Anello. Dir. Tripodi – Burbulia.
LASCARIS (4-3-3): Allegretti 7 (32′ st Tamion sv), Adamo 6, Scarlatelli 6 (27′ st Qanaj sv), Caputo 6 (13′ st Pirrotta 6), Nabih 6, Mammolenti 6.5, La Stella 7 (19′ st Rubini 6), De Salvo 7, Galliani 7 (17′ st Malavasi 6), Favilla 6, Ferram 7.5 (25′ st Tang 6). All. Meschieri. Dir. Nabih – Adamo.
ARBITRO: Bonomo di Collegno 6 Difficile giudicare se il primo gol fosse in fuorigioco, in generale una buone gestione di gara.

LE PAGELLE DI BSR GRUGLIASCO – LASCARIS UNDER 14

Bsr Grugliasco 4-4-2
All. Anello 6 Prestazione positiva, soprattutto in difesa. Poco cinici a sfruttare gli errori individuali degli ospiti.
Passantino 7 Para un rigore che tiene in partita i suoi.
Tancredi 6 Non semplice contenere gli attaccanti bianconeri, buona partita. 17′ st Finotti 6 Chiude gli spazi.
Arva 6 Lotta sulla fascia per tutta la gara.
D’Errico 6 Bravo ad aiutare sia in fase di possesso che senza la palla. 14′ st Mangiameli 6 Prova a ripartire.
Festa 6.5 Si sostituisce al portiere in più di un’occasione per respingere i tiri degli attaccanti.
Tripodi 6.5 Prestazione attenta, punizioni pericolose.
Gerlin 7 Il più vivo dei suoi, soprattutto a fine partita.
Ginosa 6 Lavora sporco davanti alla difesa. 19′ st Bova 6 Entra concentrato.
Guarnieri 6 Prova a far salire la squadra. 25′ st Bertero sv
Gentile 6.5 Il più pericoloso dei suoi, buoni spunti in avanti.
Polizzi 6.5 Insidioso largo sulla sinistra. 25′ st Nigro sv
Dir: Tripodi – Burbulia.

Lascaris 4-3-3
All. Meschieri 7 Manovra molto fluida da centrocampo in avanti. Qualche errore di troppo in disimpegno.
Allegretti 7 Salva più volte i compagni da situazioni scomode uscendo coi tempi giusti, molto bravo anche con i piedi. 32′ st Tamion sv
Adamo 6 Sale in attacco con i tempi giusti.
Scarlatelli 6 Copre con attenzione e riparte. 27′ st Qanaj sv
Caputo 6 Qualche errore di troppo con le spalle alla porta. Bene quando avanza. 13′ st Pirrotta 6 Entra con la giusta concentrazione.
Nabih 6 Incerto a volte in uscita dal pressing, ma si fa perdonare in copertura.
Mammolenti 6.5 Attento alle incursioni dei padroni di casa.
La Stella 7 Tecnica sopraffina, grandi dribbling in profondità. 19′ st Rubini 6 Tenta l’assalto finale
De Salvo 7 Ottima visione di gioco, serve bene i compagni.
Galliani 7 Si abbassa alla ricerca del pallone e inventa di prima per i compagni di squadra. 17′ st Malavasi 6 Prova a impensierire Passantino.
Favilla 6 Non perfetto in impostazione, più a suo agio quando avanza.
Ferram 7.5 Segna una doppietta che gli vale il titolo di migliore in campo. 25′ st Tang 6 Centra in pieno il palo, peccato.
Dir: Nabih – Adamo.

LE PAROLE A FINE GARA: ANELLO

LE PAROLE A FINE GARA: MESCHIERI

Edicola Digitale

Altri dall'autore

Altri Articoli