1 Ottobre 2020 - 22:37:18
sprint-logo

Bsr Grugliasco – Quincitava Under 14: comiche al Bsr, decide Brusoni

Le più lette

SprinteSport in edicola: Tra protocolli e ‘fai da te’ ripartiti i campionati dilettanti e giovanili. Che spettacolo!

SprinteSport è in edicola (e nello store digitale)! Tra protocolli e divieti resta in vigore il ‘fai da te’…...

Rosta – Real Orione Under 19: un punto a testa nella prima uscita

Termina 1-1 la sfida tra Rosta e Real Orione: al vantaggio iniziale dei padroni di casa firmato Simone Grosso...

Centro Schuster – Sancolombano Under 15: doppietta di Letteri, buona la prima per la squadra di Asmonti

Buona la prima per lo Schuster allenato da Asmonti, che vince per 2-1 sul Sancolombano nella prima partita del...

Situazione al limite del fantascientifico sul campo del Bsr Grugliasco. Protagonista l’arbitro della sezione di Collegno Jordan Noubissi Tchigo e la sua Odissea negli spogliatoi, prima, e nel rettangolo di gioco, poi. La partita tra il Quincinetto-Tavagnasco di Contiero ed i padroni di casa, allenati da Anello, si sarebbe dovuta giocare alle 16.30, ma il fischio d’inizio verrà posticipato di 30 minuti. Il direttore di gara, infatti, arrivato al campo, si rende conto di essersi dimenticato le scarpe e, pur di non far rinviare la gara, si fa riaccompagnare a casa per recuperarle da un disponibilissimo dirigente biancorosso. Un giro completamente a vuoto, visto che aveva dimenticato le chiavi nello spogliatoio e non era quindi riuscito ad aprire la porta di casa. Panico generale quando si scopre che nessuno può prestargli le scarpe, visto che porta il 47 di piede. Dopo una telefonata alla sezione di Collegno, nonostante il netto ritardo ed il direttore di gara costretto ad arbitrare senza calzoncini e con delle fiammanti Nike argentate ai piedi, si decide di giocare comunque la partita. L’Odissea di Noubissi Tchigo, però, purtroppo, è appena iniziata, e dagli spogliatoi si trasferisce sul rettangolo di gioco. Primo tempo senza grandi occasioni da nessuna delle due parti, con gli ospiti del QuinciTava, che sembrano leggermente in vantaggio dei biancorossi a livello di occasioni create. Al 23’ il direttore fischia un rigore per gli ospiti per un contatto in area tra Garbin e Vola. Rigore sacrosanto, se la palla poco prima non avesse superato di mezzo metro la linea del fallo laterale. Brusoni dal dischetto rimane freddo e segna, portando in vantaggio i suoi. La ripresa è decisamente più movimentata, i ragazzi di Anello sembrano più che mai motivati a ristabilire il vantaggio. Nonostante i ritmi elevati le occasioni vere si contano sulle dita di una mano da entrambi i lati. A cambiare la gara o, al contrario, a farla rimanere sullo 0-1 è ancora il direttore di gara, che non fischia due rigori ai padroni di casa. Prima al 16’ il contatto su Gentile, praticamente una fotocopia del contatto su Vola del primo tempo, e poi di nuovo su Guarnieri al 26’ vengono completamente ignorati dall’arbitro a due passi. Termina di 0-1 una gara poco entusiasmante, che avrebbe sicuramente potuto prendere una piega diversa per i ragazzi di Anello.

IL TABELLINO DI BSR GRUGLIASCO QUINCITAVA UNDER 14

BSR GRUGLIASCO-QUINCITAVA 0-1
RETI: 23′ rig. Brusoni (Q).
BSR GRUGLIASCO (4-2-3-1): Passantino 7, Tancredi 7, Arva 6.5, D’Errico 6.5, Festa 6.5, Gerlin 7, Guarnieri 7, Ginosa 6.5 (15′ st Tripodi 6), Marroni 6.5, Gentile 7 (25′ st Del Franco 6), Polizzi Alessandro 6.5. A disp. Ferrante, Nigro, Bova, Finotti, Di Francesco. All. Anello. Dir. Magnelli – Tripodi.
QUINCITAVA (4-3-3): Gazzola 6, Moore 6.5, Melis 7, Tricerri 6.5, Colombo 6.5, Brusoni 7, Castiglioni 6.5, Viotto 6.5, Gianola 7, Vola 7 (3′ st Coda 6), Ferri 6.5 (7′ st Romano 6). A disp. D’onofrio, Imanon, Iamonte, Romano. All. Contiero. Dir. Melis – Iamonte.
ARBITRO: Noubissi Tchigo di Collegno: Non valutabile. Oltre alle scarpe dimentica a casa anche il fischietto, conduzione di gara quasi irreale.

LE PAGELLE DI BSR GRUGLIASCO QUINCITAVA UNDER 14

BSR GRUGLIASCO 4-2-3-1
All. Anello 6.5 Ripresa arrembante, meritavano il pari.
Passantino 7 Due grandi interventi che tengono in vita i suoi e le possibilità di rimonta.
Tancredi 7 Difende eroicamente la corsia di destra.
Arva 6.5 Bene in fase di copertura, si fa vedere anche davanti.
D’Errico 6.5 Motore del centrocampo biancorosso.
Festa 6.5 Prestazione solida in difesa.
Gerlin 7 Si sacrifica in difesa nel primo tempo, decisamente meglio nella ripresa quando gioca nel suo ruolo.
Guarnieri 7 Trova pochi spazi davanti, ma riesce a farsi vedere.
Ginosa 6.5 Buon lavoro in mediana. 15′ st Tripodi 6 Entra come difensore, termina da attaccante per tentare l’assalto nel finale.
Marroni 6.5 Prova più volte a trovare il fondo sulla corsia di destra, ma trova una difesa attenta.
Gentile 7 Fantasia sulla tre quarti, grande classe. 25′ st Del Franco 6 Entra concentrato.
Polizzi 6.5 Buona prova a sinistra.
Dir: Magnelli – Tripodi.

Il Bsr Grugliasco di Tommaso Anello

QUINCITAVA 4-3-3
All. Contiero 6.5 Buona gara, calo nel secondo tempo.
Gazzola 6 Non si fa sorprendere, poco coinvolto, ma rimane attento.
Moore 6.5 Buona prestazione in fase di copertura.
Melis 7 Mostra tutta la sua tecnica quando avanza, gran dribbling e buona sintonia coi compagni.
Tricerri 6.5 Guida la difesa con personalità, belle percussioni centrali.
Colombo 6.5 Ottimo lavoro a centrocampo, lega i reparti di attacco e difesa.
Brusoni 7 Metronomo del centrocampo, da lui dipendono le sorti del centrocampo di Contiero.
Castiglioni 6.5 Più a suo agio quando avanza che quando copre.
Viotto 6.5 Belle discese sulla fascia destra, Passantino gli nega la gioia del gol.
Gianola 7 Ha un passo diverso dagli altri, ma gioca da solo.
Vola 7 Conquista il rigore, ma si fa male. resta eroicamente in campo per tutto il primo tempo facendo vedere buone giocate. 3′ st Coda 6 Entra bene.
Ferri 6.5 A caccia di spazi in attacco. 7′ st Romano 6 Cerca il gol del raddoppio.
Dir: Melis – Iamonte.

LE INTERVISTE DI BSR GRUGLIASCO QUINCITAVA UNDER 14

CLICCA QUI PER ASCOLTARE LE PAROLE DI TOMMASO ANELLO (BSR GRUGLIASCO)

Edicola Digitale

Altri dall'autore

Altri Articoli