Under 14

Con 2 gol per tempo, il Lascaris di Marco Faghino passa contro un Venaria, allenato da Alessandro Ursoleo, che, nonostante il risultato, ha venduto cara la pelle. Gli ospiti rispondono al 4-3-3 dei padroni di casa, schierandosi in campo con la difesa a 4 e con un tandem offensivo tutta fantasia targato Umilio-Stocchino. Durante i primi minuti di gioco il Venaria si chiude bene e gli ospiti, con la classica divisa bianconera, cercano di impensierirli con dei tiri dalla distanza, ma Gagliardi si fa trovare pronto.

Simone Umilio

Under 14
Riccardo Gagliardi

Arbitro
Barbero di Collegno

Il gol del vantaggio arriva però al 18′ di gioco, quando Britolo approfitta di un errato disimpegno della difesa di casa e insacca con un tiro preciso dalla sinistra. Non sono passati neanche 2 minuti che Andrea Stocchino raddoppia sul lancio lungo di Albertini, spiazzando Gagliardi di destro. Sullo 0-2, Ursoleo cambia modulo, passando ad un 4-4-2 di contenimento, cercando di ripartire con dei lanci lunghi; l’occasione che scaturisce da questo nuovo assetto però, dopo lo scambio tra Mey e Lombardo, non impensierisce Colamartino. Nel secondo tempo il Venaria ha l’occasione di segnare il gol della bandiera ma, Mazza prima, e Lombardo poi, centrano in pieno Colamartino non riuscendo a concretizzare. A questo punto Simone Umilio decide di chiudere la partita, premiando al 34′ l’inserimento di Ballacchino che segna il gol dello 0-3 e servendo al 36′ Alessandro Dino, subentrato a De Vito all’ 8′ della ripresa, con un cambio di gioco improvviso, mettendolo davanti al portiere per il più facile dei gol. Termina così una partita combattuta, che ha visto come vincitrice la squadra con il più alto tasso tecnico.

LE INTERVISTE NEL DOPOGARA

Under 14


Questa partita la trovi integralmente sul giornale in edicola, oppure se sei un abbonato sull’edicola digitale, insieme alle pagelle. Ricordati di scaricare la nostra Applicazione che trovi sia per i dispositivi Android che iOS. Potrai così aggiornare il risultato della tua partita Live. La redazione avrà poi il compito di reperire i risultati mancanti, di verificare che quelli inseriti dagli utenti siano definitivi, e inviare tramite push l’aggiornamento non appena il girone sarà completato. Per convenzione abbiamo scelto di colorare in rosso i risultati degli utenti e di trasformare in verde quelli verificati dalla redazione.