Mirafiori – Cbs: Colantuono dà spettacolo, Cuniberti salvatore

348

Mirafiori-Cbs è stata una partita vietata ai deboli di cuore e non è una frase di circostanza. E’ stato un match in cui si è visto di tutto e su cui si potrebbe scrivere un romanzo. Giusto per rendere l’idea, tra il 28’ e il 34’ del secondo tempo il Mirafiori ha potuto usufruire di due rigori, il primo è stato parato magistralmente da Cuniberti, mentre il secondo calciato fuori da Brogna. Il finale è solamente la firma su un quadro meraviglioso, di una partita che ha emozionato e divertito. Già dal primo minuto i ritmi sono infernali e le due squadre si fronteggiano ad armi pari e la prima occasione è per la Cbs con Colantuono, ma la sua conclusione coglie in pieno il palo. All’ottavo Di Giovine con uno stacco di testa perentorio sblocca la partita e porta in vantaggio gli ospiti. A questo punto cambia il copione, perché la squadra di Negro recita la parte del protagonista, giocando in velocità e riuscendo a mettere in crisi la retroguardia gialloblù. Al 15’ Massaro e Colantuono fanno le prove del gol, con il primo che serve il secondo dietro la linea difensiva del Mirafiori, ma lo stop dell’attaccante rossonero è impreciso e Ventura può intervenire senza problemi. Al 22’ arriva il raddoppio della Cbs ed è la fotocopia dell’azione precedentemente menzionata, questa volta lo stop di Colantuono è perfetto e davanti all’estremo difensore dei padroni di casa segna con freddezza. Straforini allora corre ai ripari inserendo Gariglio e D’Attilo per D’angelo e Marchetti, passando al 4-2-3-1. Il cambio dà l’effetto sperato, perché i gialloblù risultano più equilibrati e subiscono meno gli ospiti, che però continuano a fare la partita. Al 36’ poi la rete che dà speranze ai padroni di casa, Pizzuto mette in mezzo e Gariglio svetta, mandando la sfera in rete. Nel secondo tempo, dopo una fase molto combattuta e alcune buone occasioni per la Cbs, arrivano i due rigori per il Mirafiori nel finale già menzionate. La festa è tutta della Cbs, che supera i padroni di casa e ora può sognare.

Bilong di Collegno

Mirafiori 1
Cbs 2
RETI (0-2, 1-2): 8′ Di Giovine (C), 22′ Colantuono Davide (C), 36′ st Gariglio (M).

ARBITRO: Bilong di Collegno  6 Arbitraggio “all’inglese”, che favorisce per alcuni tratti il gioco, poi nel finale un po’ di confusione.

 

 

MIRAFIORI 4-3-3
All. Straforini 6.5 Il cambio in corsa sistema i suoi.
Ventura 6.5 Attento a intervenire in anticipo.
D’Angelo 6 Si fa scappare Colantuono. 24′ D’Attilo 6.5 Dà maggiore copertura.
Trivero 6.5 Positivo. 25′ st Molner sv.
Cora 6 Lotta con Massaro.
Arroyo 6.5 Sfida Colantuono.
Miscione 6.5 Fa filtro.
Magri 6 Si vede poco. 16′ st Durante 6.5 Si conquista un rigore.
Noschese 6 Lottatore. 23′ st Brogna 6 Sbaglia dal dischetto.
Delbosco 6.5 Generosità da vendere. 23′ st Tarollo sv.
Marchetti 6 Parte bene, poi cala. 24′ Gariglio 7 Imprescendibile.
Pizzuto 6.5 Quando accelera è imprendibile. 25′ st Fassino sv.
A disp.: Sibione – Giani
Dir: D’Attilo – Berti.



CBS 4-3-1-2

All. Negro 7.5 La sua squadra dà spettacolo.

Cuniberti, Cbs

Cuniberti 7.5 Salvatore della patria.
Viberti 7 Attento e propositivo.
Xhelilaj 7 Ferma Magri.
Bianco 7.5 Elegante come un Lord.
Di Giovine 7.5 Gol a parte, fa giocate di livello.
Blandi 7.5 Imposta bene. 31′ st Russo sv.
Garofalo 7 Ottimi inserimenti. 29′ st Bruscella sv.
Piarulli 7 Dinamico.
Colantuono 7.5 Gol, palo, veroniche: è l’essenza del calcio.
Brusa 7 Cerniera tra centrocampo e attacco.
Massaro 7 Che intesa con Colantuono. 16′ st Balic 6.5 Sfrutta bene i minuti a sua disposizione.
A disp.: Aldera, Condo, Raballo
Dir: Brosio – Garofalo.

LE PAROLE A FINE GARA: STRAFORINI (MIRAFIORI)

LE PAROLE A FINE GARA: NEGRO (CBS)