14 Luglio 2020 - 00:20:24

Mirafiori – Novese Under 14: Di Filippo mette la freccia per i gialloblù

Le più lette

Sestese Eccellenza, casting finito: Brovelli sceglie il piemontese Alessandro Ferrero

Dopo la separazione con Paolo Tomasoni e le settimane di sondaggi, Alberto Brovelli ha scelto Alessandro Ferrero come nuovo...

Ardor Lazzate Eccellenza, dalla Vis Nova ufficiale l’arrivo di Matteo Ferrari

Matteo Ferrari è il nuovo colpo del direttore sportivo Marco Proserpio per l'Ardor Lazzate che giocherà nel prossimo campionati...

Albinoleffe, ufficializzati i quadri tecnici 2020-2021: confermati Biava, Maffioletti e Esposito

Il post-Zirafa è definito: l'Albinoleffe ha infatti ufficializzato tutte le panchine del Settore Giovanile diretto da Marco Malenchini. Confermate...

Al Mirafiori serviva una conferma dopo la bella vittoria col Chieri: quale migliore risposta di un successo in rimonta all’ultimo secondo contro un avversario ostico e in forma come la Novese? Missione compiuta, dunque, per la banda di Fabrizio Vandoni; per come si erano messe le cose, tuttavia, dopo la fulminea risposta degli ospiti in seguito al fortunoso pareggio dei gialloblù, sembrava l’ennesima partita storta, in cui la poca concentrazione avrebbe gettato alle ortiche la mole di gioco e le occasioni create. Il Mirafiori però non si è dato per vinto, riuscendo, grazie anche al contributo dei subentrati e alla solita prova sontuosa di capitan Villano, ad agguantare il pari prima e a firmare poi il sorpasso in pieno recupero. Ad un finale incandescente si contrappone un inizio cauto, per non dire soporifero: qualche calcio di punizione dalla trequarti, conclusioni velleitarie dal limite dell’area e poco altro. Intorno al 20’ un’uscita provvidenziale di Cuneo su un cross di Villano, di poco mancato da Meriacre, accende il match: è questioni di centimetri perché la ripartenza improvvisa della Novese, gestita al meglio in campo aperto da Nicorelli e Garlando, non vada a buon fine per la poca precisione di Ricci nell’assist decisivo. Poco male, perché al 26’ lo stesso Ricci porta in vantaggio i suoi, rifacendosi, sugli sviluppi di un corner, con un diagonale preciso che non lascia scampo a Battista. Il Mira crea ma non punge, rischiando anche di subire il raddoppio sul finire della prima frazione, quando Meriacre regala a Ricci una palla ghiotta da posizione invitante, non sfruttata tuttavia dal reparto offensivo alessandrino. Nella ripresa i padroni di casa cambiano passo: l’ingresso di Palermo in difesa e di Gatto in avanti, uniti allo spostamento di Villano a centrocampo, danno ai gialloblù una marcia in più. Nei primi dieci minuti l’alto ritmo messo in campo dal Mirafiori mette in difficoltà gli ospiti, che però, riescono a non concedere occasioni eclatanti. La sofferenza sui calci piazzati è però determinante: è infatti un’uscita goffa di Cuneo su un calcio d’angolo, che si fa scivolare la sfera dalle mani deviandola in porta, a regalare il pareggio ai ragazzi di Vandoni. Ci si aspetterebbe, ora, una partita indirizzata su binari favorevoli ai gialloblù; invece pronti e via e Meminaj si avventa su un pallone perso da Sconfienza, s’invola verso il fondo e serve a Ricci, solo in area, l’assist per un 1-2 facile facile. I gialloblù non ci stanno e macinano occasioni: prima un grande intervento in due tempi di Cuneo nega il pari a Gatto, poi Giaroli salva sulla linea in seguito a una mischia furibonda. Ci vuole un jolly per la svolta: lo intuisce capitan Villano, che al 31′ prende palla dai 25 metri, approfitta dello specchio libero davanti a sè e scaglia una bomba che passa tra le braccia di Cuneo. La Novese prova a rispondere e per poco non ripete la beffa, ma Battista si fa trovare pronto sul diagonale di Ricci; la vera beffa, però, ce l’hanno in serbo i gialloblù. L’arbitro ha quasi il fischietto in bocca quando Tagliento serve un filtrante nello spazio per Gatto, sulla cui conclusione Cuneo respinge corto sui piedi di Di Filippo, lesto a depositare in rete il gol del sorpasso. 3-2, tutto il Corbo è in visibilio: lo è anche Vandoni, che dopo un girone d’andata altalenante è forse riuscito a trovare la continuità necessaria per poter pensare in grande.

 

IL TABELLINO DI MIRAFIORI NOVESE UNDER 14

MIRAFIORI-NOVESE 3-2

RETI (0-1, 1-1, 1-2, 3-2): 26′ Ricci (N), 13′ st aut. Cuneo (N), 14′ st Ricci (N), 31′ st Villano (M), 37′ st Di Filippo (M).

MIRAFIORI (4-3-3): Battista 6.5, Pagliuca 7, Padalino 7.5, Villano 8, Meriacre 6.5, Sconfienza 6.5, Santoro 6 (1′ st Palermo 7), Novara 7, Contini 6 (1′ st Gatto 7.5), Pastiu 6.5 (16′ st Di Filippo 7.5), Tagliento 7. A disp. Fredes, Fasone, Monti, Redoglia. All. Vandoni. Dir. Redoglia.

NOVESE (4-3-3): Cuneo 5.5, Picollo 6.5, Bailo 7 (27′ st Ferrando 6.5), Pace 7 (27′ st Coppa sv), Giaroli 6.5, Gaion 6.5, Meminaj 6.5, Ravera M. 6.5 (16′ st Lombardo 6.5), Ricci 7.5, Nicorelli 7, Garlando 6.5 (12′ st Benedettino 6.5). A disp. Brollo, Jaho, Semino, Benini. All. Balduzzi. Dir. Gaion.

ARBITRO: Tichalle di Collegno 6.5 Non commette errori di rilievo, direzione discreta. Talvolta, tuttavia, ha un metro poco coerente.

LE PAGELLE DI MIRAFIORI NOVESE UNDER 14

MIRAFIORI (4-3-3)

Francesco Gatto, Francesco Villano e Gabriele Di Fillppo

All. Vandoni 7.5 Grande reazione dopo la scoppola dell’1-2; azzecca i cambi e indovina lo spostamento di Villano in mediana.
Battista 6.5 Incolpevole sui gol. Nega il 2-3 prima del sorpasso dei suoi facendosi trovare pronto.
Pagliuca 7 Anticipi puntuali e tanta corsa, prezioso.
Padalino 7.5 Terzino moderno dai piedi educati: copre a dovere, spinge e imposta con criterio.
Villano 8 Trascinatore, dove lo metti fa la differenza: stopper inossidabile in difesa, regista creativo a centrocampo e pure cecchino in zona gol.
Meriacre 6.5 Qualche sbavatura di troppo nel primo tempo, fatto insolito per lui; si riscatta nella ripresa mostrando appieno le sue qualità.
Sconfienza 6.5 Responsabilità evidenti sul gol dell’1-2, ma per il resto concede pochissimo.
Santoro 6 Deve ancora ritrovare la forma ideale: poco presente. 1′ st Palermo 7 Solido, non lascia spazi agli attacchi del tridente.
Novara 7 Pressa davanti, torna in appoggio, è ovunque: per un attaccante non è cosa da poco.
Contini 6 Rientra da un lungo stop, comprensibilmente poco pimpante. 1′ st Gatto 7.5 Apporto fondamentale: sprintoso, imprevedibile, fulmineo.
Pastiu 6.5 Talvolta impreciso, ma le sue sponde sono spesso utili. 16′ st Di Filippo 7.5 Dà una marcia in più all’attacco: il suo fiuto da attaccante regala ai suoi tre punti importantissimi.
Tagliento 7 Collante indispensabile a centrocampo: lavoro incessante tra le linee.
Dir: Redoglia.

 

NOVESE (4-3-3)

All. Balduzzi 6.5 Partita ben interpretata dai suoi, che però nel finale mollano la presa. Buona gara su un campo difficile.
Cuneo 5.5 Smanaccia in rete un corner regalando il pareggio al Mira. Troppo spesso incerto, ma in un paio di occasioni mostra buoni riflessi.
Picollo 6.5 Tiene la posizione, dalla sua si sfonda di rado.
Bailo 7 Intelligente, fiuta sempre l’anticipo: a tratti mostra anche buone doti di palleggio. 27′ st Ferrando 6.5 Copre bene la fascia non facendosi cogliere impreparato.
Pace 7 Sicuro davanti alla difesa, guida il reparto dando equilibrio e innescando le ripartenze. 27′ st Coppa sv
Giaroli 6.5 A volte non troppo elegante, ma è sicuramente efficace: roccioso.
Gaion 6.5 Mostra solidità non lasciando varchi.
Meminaj 6.5 Punto nevralgico delle offensive: decisivo nel gol del 2-1, sciupa però un paio di occasioni ghiotte.
Ravera M. 6.5 Qualche distrazione, ma il suo lavoro in ripiegamento si fa sentire. 16′ st Lombardo 6.5 Buon impatto, punge a intermittenza la retroguardia del Mira.
Ricci 7.5 Bomber di razza, al posto giusto al momento giusto: se non fosse stato per quella ripartenza mal finalizzata avrebbe fatto la partita perfetta.
Nicorelli 7 Punto di riferimento essenziale, tanto in fase offensiva quanto in copertura.
Garlando 6.5 Scattante, si danna per sfondare. A volte però pecca di lucidità. 12′ st Benedettino 6.5 Tenta qualche incursione.
Dir: Gaion.

 

La Novese di Davide Balduzzi

LE INTERVISTE DI MIRAFIORI NOVESE UNDER 14

CLICCA QUI PER ASCOLTARE LE PAROLE DI FABRIZIO VANDONI (MIRAFIORI)

CLICCA QUI PER ASCOLTARE LE PAROLE DI DAVIDE BALDUZZI (NOVESE)

Edicola Digitale

Altri dall'autore

Altri Articoli