7 Agosto 2020 - 19:58:24

Mirafiori – SG Derthona Under 14: Botto e Pacelli ispirano, leoncelli senza freni

Le più lette

Santa Rita, Saverio Russo è il nuovo allenatore

Ribaltone in Via Tirreno: Germano Guarona non è più l'allenatore del Santa Rita. La squadra guidata da Galileo Illuminato ha deciso di...

Castellazzo, Nobili al posto di Adamo in panchina

D'un tratto il Castellazzo diventa l'ultima panchina di Eccellenza a registrare uno scossone. Dopo due anni la strada di...

Legnano Serie D, ecco il botto finale e che botto: in lilla arriva Francesco Luoni

Che Edoardo Brusa potesse non essere l'ultimo acquisto del Legnano si poteva facilmente intuire, ma il colpo messo a...

Il Derthona appartiene all’Olimpo delle grandi. Il cammino dei ragazzi di Giovanni Monfredini evidenzia come questa squadra, imbattuta dal 3 novembre, sia stata in grado di fare il salto di qualità che si richiede a una capolista. Se le doti atletiche e tattiche dei tortonesi non sono mai state messe in discussione, con il Mirafiori serviva una prova di carattere per dimostrare di avere la mente fredda anche negli scontri più ostici. Missione compiuta per i leoncini, capaci di annichilire i gialloblù di Vandoni con un netto 5-1. Gli ospiti, schierati con un 4-2-3-1, impensieriscono il Mira con le incursioni di Botto e la classe di Pacelli in attacco, supportati da una difesa impeccabile trainata da Chiossa e Straneo. Il vantaggio arriva come immediata conseguenza dopo 9’. Botto sorprende la difesa di Vandoni con un diagonale lampo che centra in pieno il palo alla destra di Fredes, la palla vaga in area e lo stesso Botto si avventa come un falco per imbucarla alle spalle del portiere gialloblù. Il Mirafiori ha una reazione immediata, avvenuta su iniziativa di Contini, ma accusa il contraccolpo subito dopo per mano di Mario Pacelli. Il capitano del Derthona è protagonista del successivo ribaltamento di fronte, coglie alla sprovvista Padalino e, dopo essersi involato sulla destra, conclude con un destro imparabile che fa gonfiare la rete. Sullo 0-2 i gialloblù hanno la possibilità di invertire la rotta della partita. Contini si imbarca nel tu per tu con Piacenza, strepitoso a deviare la sua conclusione con un tuffo. Il corner che ne deriva fa sperare il Mirafiori: il traversone di Sconfienza trova il destro di Meriacre, che fallisce un clamoroso tap-in a due passi da Piacenza. Il colpo di grazia arriva però a inizio ripresa. Vandoni riassetta i suoi spostando Villano dalla difesa al centrocampo, ma gli sforzi dei gialloblù vengono prontamente smorzati dal Derthona, che in 8’ chiude i giochi. L’asse vincente è ancora quello formato da Botto e Pacelli. Il terzo gol è un’azione magistrale avviata dal rinvio di Piacenza direttamente sui piedi di Pacelli, che dialoga in velocità sulla destra con Dell’Ernia, il cui diagonale rasoterra viene deviato da Fredes. Sulla ribattuta è lesta la risposta di Botto, ancora imbattibile nel tap-in. È poi il turno di Pacelli, a rete con una sassata imprendibile per il n.1 gialloblù. I leoncelli spingono sull’acceleratore, trovando anche la manita, su punizione, con il mancino delizioso di Dell’Ernia a scendere. A carte ormai svelate, i gialloblù trovano il gol della bandiera al 35’ con Di Filippo, ma il gap è troppo ampio per essere colmato. Il cammino del Derthona si impreziosisce così di un altro successo, manca solo lo scontro diretto con il Pozzomaina per toccare con mano il sogno proibito, la conquista del girone C.

IL TABELLINO DI MIRAFIORI SG DERTHONA UNDER 14

MIRAFIORI-SG DERTHONA 1-5

Grasso di Nichelino

RETI (0-5, 1-5): 9′ Botto (S), 23′ Pacelli (S), 5′ st Botto (S), 8′ st Pacelli (S), 20′ st Dell’Ernia (S), 35′ st Di Filippo (M).
MIRAFIORI (4-4-2): Fredes 6, Pagliuca 6 (14′ Monti 6.5), Padalino 6, Villano 7, Meriacre 6, Sconfienza 6 (1′ st Palermo 6), Novara 6 (7′ st Gatto 6.5), Redoglia 6.5 (4′ st Santoro 6), Contini 6, Pastiu 6 (7′ st Di Filippo 6.5), Tagliento 6.5. A disp. Fasone. All. Vandoni 6. Dir. Redoglia.
SG DERTHONA (4-2-3-1): Piacenza 7 (27′ st Cavallo sv), Massone 6.5 (24′ st Cutrano sv), Trovamala 6.5 (22′ st Santoro sv), Chifu 6.5 (17′ st Somrani 7), Chiossa 7, Straneo 7, Dell’Ernia 7.5, Botto 7.5, Perez 6.5 (11′ st Lombardi 6.5), Agosta 7, Pacelli 8. A disp. Lo Re. All. Monfredini Gio. 8. Dir. Straneo – Botto.
ARBITRO: Grasso di Nichelino 6.5. Direzione attenta, intransigente sui cartellini.
AMMONITI: 14′ Chifu (S), 20′ Perez (S), 27′ Villano (M).

LE PAGELLE DI MIRAFIORI SG DERTHONA UNDER 14

MIRAFIORI 4-4-2

All. Vandoni 6 Mira troppo timoroso, accusa il colpo.
Fredes 6 Tiene botta nonostante il parziale pesante, buone respinte.
Pagliuca 6 Out al quarto d’ora, non fa in tempo a brillare. 14′ Monti 6.5 Pronto da subito, duttile.
Padalino 6 Paga un’ingenuità sul secondo gol, poi recupera.
Villano 7 Vandoni lo usa come jolly, prima in difesa e poi a centrocampo. Gladiatore.
Meriacre 6 Prova solida dietro, peccato il clamoroso tap-in fallito.
Sconfienza 6 Fatica a ingranare in mezzo al campo, spesso ostacolato. 1′ st Palermo 6 Rischia sui corner.
Novara 6 Aiuta il centrocampo, ma non riesce a supportare le punte. 7′ st Gatto 6.5 Aggressivo su ogni palla, ci mette grinta.
Redoglia 6.5 Cerca a più riprese l’ispirazione, trascina i suoi. 4′ st Santoro 6 Rimpolpa la mediana.
Contini 6 Si propone con continuità, ma è poco lucido al tiro.
Pastiu 6 Il primo a pressare, viene però costantemente murato. 7′ st Di Filippo 6.5 Suona la carica, gol della bandiera.
Tagliento 6.5 Lavora di quantità, ci mette il suo.
Dir: Redoglia.

Il Mirafiori di Fabrizio Vandoni

 

SG DERTHONA 4-2-3-1

All. Monfredini 8 Gioco e carattere da vera capolista.
Piacenza 7 Sventa con i pugni sull’unico pericolo, è sempre sull’attenti. 27′ st Cavallo sv
Massone 6.5 Funambolo, domina l’out di destra. 24′ st Cutrano sv
Trovamala 6.5 Non corre un rischio a sinistra. 22′ st Santoro sv
Chifu 6.5 Abbina sostanza a un buon giro palla. 17′ st Somrani 7 Fa tremare la traversa con un tiro monstre.
Chiossa 7 Si supera insieme a Straneo, titanico.
Straneo 7 Muraglia insormontabile. Non fa passare un tiro.
Dell’Ernia 7.5 Punizione da incorniciare che vale la manita. Firma d’artista.
Botto 7.5 Incontenibile. La doppia gioia personale corona una prestazione sopra le righe.
Perez 6.5 Si crea tante occasioni, ma la porta sembra stregata. 11′ st Lombardi 6.5 Da subito nel vivo, reattivo.
Agosta 7 Tocca tantissimi palloni, è il motore del centrocampo.
Pacelli 8 Qualità indiscusse: doppietta e partita da showman. Applausi a scena aperta per lui.
Dir: Straneo – Botto.

LE INTERVISTE DI MIRAFIORI SG DERTHONA UNDER 14

CLICCA QUI PER ASCOLTARE LE PAROLE DI FABRIZIO VANDONI (MIRAFIORI)

CLICCA QUI PER ASCOLTARE LE PAROLE DI GIOVANNI MONFREDINI (SG DERTHONA)

Edicola Digitale

Altri dall'autore

Altri Articoli