21 Settembre 2020 - 15:18:23
sprint-logo

Olmo – Pedona Under 14: derby cuneese senza padroni, Caraglio decisivo

Le più lette

Inter-Sampdoria Primavera: Esposito apre, Squizzato e Oristanio la chiudono. Madonna stende i blucerchiati

La "nuova Inter" riparte dal suo "vecchio" attaccante. Vecchio non certo per l'età anagrafica (classe 2002, ancora perfettamente in...

La Lombardia segue Veneto ed Emilia Romagna: sì al pubblico

Attraverso l'ordinanza numero 610 emessa oggi pomeriggio dal presidente della Regione Attilio Fontana, anche la Lombardia ha aperto alla...

Pinerolo – Pro Dronero Coppa Eccellenza: Brino-Isoardi, la Pro sbanca il “Barbieri”

E' Isoardi l'eroe di Coppa Italia per la Pro Dronero: grazie al gol all'ultimo minuto del numero 11 biancorosso,...

Il destino del derby cuneese si è ripetuto tale e quale a quello svoltosi il 5 ottobre: un 2-2 che accontenta entrambe le compagini, in difficoltà nello sfoderare le proprie migliori armi a causa di un campo pesante. I padroni di casa provano a rendersi subito pericolosi sulla sinistra col tandem Maccario-Caraglio, tuttavia non riescono a concretizzare al meglio le occasioni prodotte. Sono invece i giocatori in tenuta blu a sbloccare il risultato: al 13’ su un eccellente schema da punizione, Demaj riesce a spizzare la sfera di testa per Viale, che è bravo a controllare e a calciare il pallone il fondo alla rete nonostante il disturbo di Dembele e il tentativo in uscita di Cerati. Il Pedona ha però poco tempo per gioire, dato che dopo nemmeno 120 secondi arriva il gol del pareggio a nome di Lorenzo Maccario: non è il centravanti a riprendere il risultato, ma è l’omonimo terzino, il cui traversone dalla sinistra capitombola fortunosamente alle spalle di Chiappero, ristabilendo dunque la parità. Gli ospiti provano a rispondere al 25’ con Dutto su calcio di punizione, tuttavia Cerati è attento a spedire la conclusione sopra la traversa.

La seconda frazione vede le due squadre allungarsi drasticamente col passare dei minuti: si vengono a creare tanti vuoti in mezzo al campo e le azioni di gioco passano in particolar modo dai piedi degli esterni. Al 5’ della ripresa sono nuovamente gli ospiti a portarsi in vantaggio: i ragazzi di Ghibaudo hanno a disposizione una punizione dalla sinistra, che viene svirgolata in area dalla punta Maccario che va perciò a segno nella propria porta, mettendo fuori causa Cerati. Come nel primo tempo, comunque, è quasi immediata la reazione dei giocatori in divisa grigia: al 14’ Hysa sfrutta un calcio di punizione dalla sinistra crossando in area il pallone, che in qualche modo arriva sui piedi di Caraglio, il quale da due passi non può sbagliare e sigla la rete del 2-2. Ennesimo gol da calcio piazzato, a conferma della poca tattica messa in mostra in mezzo al campo. Il finale è vibrante, in quanto entrambe le formazioni vorrebbero andare oltre al pareggio: al 39’ Bonardi serve Sadrija, che si invola verso la porta, ma una grande uscita di Chiappero sventa il possibile gol del vantaggio dell’Olmo. Infine, a rimarcare il nervosismo degli ultimi minuti di gioco, è da segnalare l’espulsione diretta di Cretu a causa delle espressioni ingiuriose rivolte verso il giudice di gara. Il derby ha portato quindi un punto a testa, ottimo per smuovere la classifica e poter allontanarsi pian piano dalla zona playout.

IL TABELLINO DI OLMO – PEDONA UNDER 14

Leonid Prince-bel Viang, direzione positiva nonostante alcune sbavature.

OLMO – PEDONA 2-2
RETI: 13’ Viale (P), 15’ Maccario (O), 5’ st aut. Maccario II (O), 14’ st Caraglio (O).
Olmo (4-4-2): Cerati 6, Maccario 7, Dembele 6.5, Paoletti 6 (14’ st Bonardi 6), Kone 6, Pepino 6.5, Caraglio 7.5 (29’ st Negri sv), Sadrija 6.5, Maccario 5.5 (14’ st Daniele 6), Giordano 6 (4’ st Curti 6), Hysa 6 (17’ st Ntongo 5.5). All. Dutto 6.5.
Pedona (4-3-1-2): Chiappero 6, Giorgis 6.5, Rosato 6.5, Cretu 5.5, Revello 6, Bonetto 6, Bernardi 6, Lerda 6 (10’ st Tecco 6), Demaj 7 (40’ st De Santo N. sv), Viale 7, Dutto 6 (10’ st Mouhtadi 6). All. Ghibaudo 6.5.
AMMONITI: 20’ st Pepino (O), 14’ st Giorgis (P), 28’ st Demaj (P), 35’ st Mouhtadi (P).
ESPULSI: Cretu (P)
ARBITRO: Viang di Cuneo 6: Direzione buona ma con delle sbavature.

LE PAGELLE DI OLMO – PEDONA UNDER 14

OLMO 4-4-2

Caraglio Francesco, uno dei migliori in campo grazie anche al gol del definitivo pareggio

All. Dutto 6.5 Prestazione non eccellente, porta comunque a casa un buon punto.
Cerati 6.5 Prende per mano la difesa anche con dei buoni interventi.
Maccario II 7 Un motorino sulla corsia di sinistra, trova anche un gol fortunoso.
Dembele 6.5 Migliora col passare dei minuti.
Paoletti 6 Recupera tanti palloni però poi non riesce a sfruttarli. 14’ st Bonardi 6 Prova onesta da parte sua.
Kone 6 Perde palesemente lucidità col trascorrere del tempo.
Pepino 6.5 Effettua dei buoni anticipi.
Caraglio 7.5 Semina il panico sulla fascia e sigla il gol del definitivo pareggio. 29’ st Negri sv.
Sadrija 6.5 Si mette in mostra con delle giocate di ottima fattura.
Maccario 5.5 Incomincia bene, sfortunato però in occasione dell’autorete. 14’ st Daniele 6 Dà il suo contributo in avanti.
Giordano 6 Si fa notare poco. 4’ st Curti 6 Recupera palloni con diligenza.
Hysa 6 Corre tanto ma si incespica sulla conclusione finale. 17’ st Ntongo 5.5 Ingresso in campo poco convincente.

PEDONA 4-3-1-2
All. Ghibaudo 6.5 Grazie a una prova di carattere guadagna un prezioso pareggio.
Chiappero 6.5 Si mette in mostra con delle buone uscite.
Giorgis 6.5 Copre come può, bello il duello con Caraglio.
Rosato 7 Impressionanti le sue cavalcate sulla sinistra.
Cretu 5.5 Rovina la sua prova con un’espulsione sul finale.
Revello 6 Tiene bene la linea difensiva.
Bonetto 6 Fa girare la sfera abbastanza bene.
Bernardi 6
Tanta corsa ma poca precisione in mezzo al campo.
Lerda 6 Prova da non buttare però ci si aspetta qualcosa in più. 10’ st Tecco 6 Porta più densità al centrocampo.
Demaj 7 Un fiume in piena, serve anche l’assist che sblocca la gara. 40’ st De Santo N. sv.
Viale 7 Ha un altro passo rispetto agli altri, furbo in occasione del goal.
Dutto 6 Prova a rendersi pericoloso da calcio di punizione. 10’ st Mouhtadi 6 Entra con piglio positivo.

La Pedona di Ghibaudo

LE INTERVISTE DI OLMO PEDONA UNDER 14

LE PAROLE A FINE GARA: DAVIDE DUTTO (OLMO)

LE PAROLE A FINE GARA: MANUEL GHIBAUDO (PEDONA)

Edicola Digitale

Altri dall'autore

Altri Articoli