lunedì 1 Giugno 2020 - 06:32:07

Pro Eureka – Academy Novara Under 14: Beffa Academy, Cena avvia la rimonta

Le più lette

Il calcio italiano è ancora fermo: strascichi e ripartenze, il parere della psicologa Serena Giobbio

La psicologia svolge ormai un ruolo fondamentale nelle prestazioni degli sportivi di qualsiasi livello e disciplina. La pandemia ha...

#stiamoincontatto Monza, in attesa di nuovi sviluppi: in Brianza pochi passi avanti

La prima riunione sul web della Delegazione di Monza si apre con il doveroso omaggio alla figura di Maurizio...

Serie D, anche i capitani scendono in campo contro la FIGC e la LND

Altro giorno e altro comunicato. Dopo le società, questa volta tocca ai capitani delle squadre che per le linee...

Bastano dieci minuti per ribaltare una partita, per trasformare una giornata nera in una prova di forza. Alla Pro Eureka riesce questa magia, quantomai necessaria per dimenticare gli spettri della clamorosa sconfitta con il Baveno, dopo aver sofferto per grande parte dell’incontro con l’Academy Novara. I ragazzi di Natale Pasquale infatti arrivano a Settimo con l’intenzione di condurre il gioco e di affrontare a viso aperto l’avversaria, senza badare alla differenza punti in classifica. L’approccio spregiudicato paga e il primo tempo si rivela un monologo dei novaresi, il cui maggior rischio è rappresentato da un retropassaggio avventato di Ceka che coglie impreparato Castoldi nel rinvio. Il brivido appena subito non scalfisce gli ospiti, che trovano subito il vantaggio con il gol da cineteca firmato Cristian Fazio. Tutto nasce dall’incursione sulla fascia di Meola, che mette in mezzo all’area di rigore una palla invitante per Mesiti, astuto a sua volta nel pescare a rimorchio il n.10. Fazio colpisce a botta sicura e firma una prodezza che si incunea sotto il sette. Ma non è finita qui perché Fazio è in palla e sfiora la doppietta in ben due occasioni in cui viene fermato dalla traversa. La PES appare spenta e quasi mai pericolosa, unici squilli il pallonetto debole di Tornello e la botta dalla distanza di Caforio che sfila all’esterno del primo palo.

La ripresa sembra procedere sullo stesso tenore, con l’Academy Novara che ancora una volta va vicina al raddoppio con il dinamico Fath che spreca in corsa un’occasione a tu per tu con Colucci: la conclusione frettolosa non paga e la palla finisce in cielo. Dopo l’ultimo campanello d’allarme la Pro Eureka trova finalmente più fiducia per aggredire gli ospiti, che accusano invece il colpo per l’infortunio che costringe Oropallo ad abbandonare il campo anzitempo. Cresce il pressing dei ragazzi di Ferreri che 3′ dopo guadagnano un calcio d’angolo finalizzato dal colpo di testa nella mischia di capitan Cena, che corre a prendere il pallone e carica i compagni, incitandoli alla riscossa. Il pari subito dopo un dominio quasi totale annebbia l’Academy che si fa sorprendere da un altro calcio piazzato: punizione spettacolare di Rebotti che, a poca distanza dalla linea di centrocampo, riesce a pescare Cotroneo per il tap-in a due passi dalla linea di porta. La parola fine la mette il solito Lorenzo Sado con un contropiede in solitaria, palla al piede, che lo porta dalla sua area a quella di Castoldi, superando anche i recuperi di Cavaliere e Faoro, per poi trafiggere il portiere novarese anticipandolo nell’uscita. Dopo la sfiancante rimonta esulta, inaspettatamente, la PES che ritrova i tre punti e non perde il treno con il filotto di testa seppur con una vittoria brutta, per stessa ammissione dell’allenatore Marco Ferreri, che si aspettava una risposta più grintosa dai parte dei suoi, sia a livello di testa che di gioco. Una grande dimostrazione è stata data da un Academy Novara che deve ancora crescere nella gestione del vantaggio ma che si è giocata tutte le sue carte e si candida al ruolo di outsider nel girone A.

IL TABELLINO DI PRO EUREKA ACADEMY NOVARA UNDER 14

PRO EUREKA-ACADEMY NOVARA 3-1
RETI (0-1, 3-1): 6′ Fazio (A), 19′ st Cena (P), 22′ st Cotroneo (P), 27′ st Sado (P).
PRO EUREKA (4-4-2): Colucci 6.5, Garetto 6.5, Deliperi 6.5, Tortorella 6 (1′ st Cotroneo 7), Rebotti 8, Cena 7, Scippa 6 (5′ st Filomeno 6.5), Schiavuzzi 7, Caforio 6 (15′ st Dinu 6.5), D’Alessandro 6 (8′ st Sado 8), Tornello 6 (6′ st Zanzone 6.5). A disp. Rua, Ansaloni. All. Ferreri. Dir. Cena – Barana.
ACADEMY NOVARA (4-3-3): Castoldi 6, Ceka 6 (1′ st De Maria 6), Morabito 6.5, Baccin 7, Cavaliere 6, Faoro 6.5, Meola 6.5 (24′ st Sinani sv), Oropallo 7 (15′ st Celiento 6), Mesiti 6 (1′ st Bondoc 6), Fazio 8, Fath Eddine 6.5 (32′ st Beltrami sv). A disp. Beretta. All. Natale. Dir. Mesiti – Mazza.
AMMONITI: 23′ st Morabito (A), 30′ st Bondoc (A).
ARBITRO: Nazarov di Torino 6.5. Dirige la partita senza prendere decisioni eclatanti, qualche cartellino giallo di più nella fase calda della partita poteva starci.

LE PAGELLE DI PRO EUREKA ACADEMY NOVARA UNDER 14 

PRO EUREKA 4-4-2

All. Ferreri 6.5 La sua PES parte con il freno a mano tirato ed esce dal pantano solo nell’ultimo quarto d’ora. Prestazione altalenante ma bottino pieno, fondamentale dopo la debacle con il Baveno. 
Colucci 6.5
 Mai impreparato, anche nei momenti più confusionari non si fa trarre in inganno.
Garetto 6.5 Fatica nel primo tempo con Fath Eddine, reazione d’orgoglio insieme ai suoi per la rimonta.
Deliperi 6.5 Solito motorino sulla fascia, duella in velocità con Meola.
Tortorella 6 Trova poco spazio in avvio, incontrando anche qualche intoppo in impostazione 1′ st Cotroneo 7 Sempre al posto giusto al momento giusto. Tap-in da gatto, rende effettiva la rimonta.
Rebotti 8 Partita monumentale. Si incarica dell’impostazione da dietro e pennella la punizione perfetta per il gol di Cotroneo.
Cena 7 Nelle difficoltà esce sempre fuori la classe del capitano. Una sentenza di testa.
Scippa 6 Spende tante energie, ma la mira è imprecisa al momento della conclusione. 5′ st Filomeno 6.5 Chirurgico, spaventa l’Academy.
Schiavuzzi 7 Recupera tantissimi palloni a centrocampo, baluardo.
Caforio 6 Al tiro in una sola occasione, con una bomba dalla distanza che termina sull’esterno. 15′ st Dinu 6.5 Linfa vitale, assedia l’area dei novaresi.
D’Alessandro 6 Ingabbiato, fatica a smarcarsi per supportare l’offensiva. 8′ st Sado 8 Devastante. Contropiede da annali, mette l’ennesima sua firma affossando definitivamente l’Academy Novara.
Tornello 6 Tenta un pallonetto sul finale del primo tempo, oltre a questa azione si vede poco. 6′ st Zanzone 6.5 Punto di riferimento per le incursioni della PES.

ACADEMY NOVARA 4-3-3

All. Pasquale 6.5 La sua Academy gioca a viso aperto e merita la vittoria fino a ripresa inoltrata. L’infortunio di Oropallo e il blackout finale dei suoi lo fanno tornare a casa senza punti.
Castoldi 6 Poco supportato dai suoi sulla rimonta, il maggior rischio se lo crea da solo con un’uscita azzardata nel primo tempo.
Ceka 6 Retropassaggio avventato nei primi minuti, poi si rimbocca le maniche. 1′ st De Maria 6 Ripiega spesso dietro, poca spinta offensiva.
Morabito 6.5 Costretto agli straordinari per tutto il match. Dopo l’infortunio di Oropallo si sposta a centrocampo per tappare il buco.
Baccin 7 Fisicità prorompente in mezzo al campo. Lotta su ogni pallone e spesso vicino alla rete dalla distanza.
Cavaliere 6 Primo tempo senza intoppi, cala insieme ai compagni nella ripresa.
Faola 6.5 Colosso per i primi 35′, non fa passare nessuno dalle sue parti.
Meola 6.5 Spende tante energie sulla fascia, gli manca solo lo spunto finale. 24′ st Sinani sv
Oropallo 7 Apporta qualità al centrocampo. Il suo infortunio penalizza l’Academy che si trova senza giocatori di ruolo a disposizione. 15′ st Celiento 6 Buttato nella mischia, ha qualche tentennamento.
Mesiti 6 Parte in sordina poi trova l’assist d’astuzia per il gol di Fazio. 1′ st Bondoc 6 Cerca da subito l’incursione, ma un terreno pesante non agevola le sue giocate.
Fazio 8 Strappa il pass del vantaggio con una perla sotto il 7. Due traverse sfortunate gli negano il bis, è lui il maggior pericolo.
Fath Eddine 6.5 Ispirato, prende spesso lui l’iniziativa per l’azione offensiva muovendosi a tutto campo. Spreca una grande occasione per chiudere la partita nella ripresa. 32′ st Beltrami sv

L’Academy Novara di Natale Pasquale

LE INTERVISTE DI PRO EUREKA ACADEMY NOVARA UNDER 14: MARCO FERRERI (PRO EUREKA)

LE INTERVISTE DI PRO EUREKA ACADEMY NOVARA UNDER 14: NATALE PASQUALE (ACADEMY NOVARA)

 

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Edicola Digitale

Altri dall'autore

Altri Articoli

Privacy Policy Cookie Policy