La Pro Eureka Under 14 di Pilone

Non è mai facile giocarsi a fine stagione una partita da “dentro o fuori” come quella tra Pro Eureka e Lucento. La squadra di Pilone, dopo due risultati negativi doveva ritrovare la vittoria per rispondere ai rivali dell’Alpignano, i rossoblù di Pierro invece si giocavano l’aggancio al secondo posto che avrebbe cambiato volto alla stagione. Sono proprio gli ospiti ad iniziare forte, attaccando con più insistenza la retroguardia dei padroni di casa, che si chiude bene. La prima occasione arriva al 18’ con Borracino che che tenta il colpo di testa sulla punizione battuta da Virelli, dopo respinta di Tomaino, Cirillo prova a coordinarsi ma il tiro finisce alto sulla traversa. La risposta della Pro Eureka non tarda ad arrivare con Badaracco, che al 19’ si inventa un eurogol, trovando un tiro potente e preciso dalla tre quarti campo, che sorprende tutti e si insacca alle spalle di Bellettieri. Dopo il vantaggio i ragazzi di Pilone guadagnano campo, sfruttando un buon giro palla e facendo valere la loro superiorità fisica. Il copione di fine primo tempo si ripete a inizio ripresa: al 2’ di nuovo Badaracco scheggia la traversa direttamente da punizione. È il 25’ quando la partita, che sembrava diretta su binari ben precisi, cambia direzione: sugli sviluppi di una mischia in area, Bilanzone, subentrato a Leone ad inizio secondo tempo, si trova la palla sui piedi e tira senza pensarci due volte, trovando il gol della speranza per il Lucento. Pari che dà nuova linfa ai ragazzi di Pierro, che si riversano in avanti anche con Borracino che, da centrale di difesa, viene reinventato attaccante. Nonostante gli sforzi di entrambe le squadre però, la partita sembra indirizzata verso il pari, ma il direttore di gara al 40’ vede un contatto dubbio in area del Lucento e decide di assegnare rigore per i padroni di casa, tra le proteste del pubblico sugli spalti. Sul dischetto si presenta Badaracco, che spiazza Bellettieri, consegnando ai suoi 3 punti che possono riaprire il campionato.

Pro Eureka 2
Lucento 1
RETI (1-0, 1-1, 2-1): 19′ Badaracco (P), 25′ st Bilanzone (L), 42′ st rig. Badaracco (P).
ESPULSI: 38′ st Borracino (L), 40′ st Hattaki (L).
ARBITRO: Maganuco di Torino  5 Gli sfugge di mano la partita: arbitraggio all’inglese nel primo tempo, pioggia di gialli e due rossi nella ripresa.

Pro Eureka 3-4-3

Stefano Badaracco

All. Pilone 6.5 Vittoria sofferta ma fondamentale.
Tomaino 6 Non può nulla sul gol del pareggio.
Brombal 6.5 Sempre nel posto giusto. 20′ st Gigliotti s.v.
Pogar 6.5 Copre e riparte.
Bonino 6.5 Buona fase difensiva
Palestro 6.5 Leader della difesa. Sempre presente sulle palle alte.
Lancellotta 6.5 Difende attento.
Cuonzo 6.5 Buona tecnica, bei dribbling. 16′ st Ignico 6 Prova a rendersi pericoloso.
Bonamigo 6 Mette ordine.
Gamberoni 6 Prova qualche inserimento.
Gaspardino 6 Recupera palloni.
Badaracco 7.5 Doppietta e prestazione da top player. Il primo gol è una perla.
A disp.: Disint, Romano, Pistamiglio, Vittone, Candeloro.
Dir: D’Apice.

Lucento 4-3-1-2
All. Pierro 6.5 Buona prestazione, risultato amaro.
Bellettieri 6 Qualche indecisione non grave.
Palermo 6 Copre a destra.
Irimia 6 Contiene bene sulla corsia di sinistra.
Rigatto 6.5 Provvidenziale il suo doppio intervento su Gamberoni.
Borracino 7 Leader difensivo, attaccante aggiunto nel finale.
Buffone 6.5 Imposta da dietro.
Virelli 6 Begli inserimenti.
Borgotallo 6.5 Lotta in mediana.
Leone 6 Prestazione sotto tono. 1′ st Bilanzone 7 Eroe: entra, segna e lascia il campo. 28′ st Trevor sv
Cirillo 6.5 Begli spunti davanti.
Hattaki 6.5 Il più pericoloso dei suoi in attacco.
A disp: Montechiaro, Longobardi, Novello, Bilanzone, Palladino.
Dir: Borgotallo.

Il Lucento Under 14 di Pierro

LE PAROLE A FINE GARA: PILONE

LE PAROLE A FINE GARA: PIERRO