12 Agosto 2020 - 14:30:36

Rivoli – Barcanova Under 14, La doppietta di De Lussu vale la vittoria

Le più lette

Sui format il Comitato Regionale Lombardia ha preso la strada giusta. Anche se in ritardo

È servito tempo, tanto tempo, ma alla fine il Comitato Regionale Lombardia ha preso la decisione giusta riguardo i...

Verbano giovanili, Barbarito definisce le panchine: Under 19 a Cortazzi, Di Marco-Murano per Under 16 e Under 14

Sarà ancora Giovanni Cortazzi a guidare l'Under 19 del Verbano nel prossimo campionato regionale fascia B. La decisione è...

Juventus Primavera, il Monza si aggiudica l’amichevole estiva

La Juventus Primavera torna in campo per preparare l'ottavo di finale di Youth League contro il Real Madrid del...

Importante successo del Rivoli guidato da Ferdinando Minello che, sul proprio campo, riesce a sconfiggere un combattivo Barcanova con il risultato finale di 2-0. I settanta minuti hanno proposto un ottimo calcio, alternato a momenti di stand-by risultati fatali per la retroguardia ospite. La partita si apre subito ad un ritmo elevato e vede il Barcanova padrone delle iniziative con l’attivissimo Shogbanmu, che dopo sette minuti fugge sulla fascia e calcia a botta sicura. Rubino è bravissimo ad ipnotizzarlo. Meno di un minuto dopo è Borgione a cercare la gioia personale, dimostrandosi troppo egoista a tu per tu calciando a lato. Il Rivoli ribatte colpo su colpo sfiorando il vantaggio con Buscemi, bravo ad approfittare del rilancio sbagliato di Pane calciando a botta sicura. L’estremo difensore risponde presente con un pregevole colpo di reni. Il Barcanova patisce la dinamicità avversaria e, dopo dieci minuti di assedio, subisce il gol dell’1-0 per merito di De Lussu, abile ad inserirsi sul filo del fuorigioco e a raccogliere la palla tagliata di Cario. Pane intercetta ma non riesce ad impedire al pallone di entrare in rete. Gli avversari proseguono con il momento di difficoltà e si complicano ancora di più la situazione a causa dell’espulsione di Shogbanmu, autore di un fallo in ritardo dettato dal nervosismo. La ripresa offre lo stesso andamento proposto nel primo tempo: il Barcanova soffre e riparte, il Rivoli punisce. Al 4′ Ferrante sfiora il pari con una punizione potente clamorosamente salvata da Rubino. A distanza di cinque minuti, però, il distratto Terrioti concede un penalty spingendo ingenuamente il diretto avversario. Le proteste si dimostrano vane e De Lussu, in stato di grazia, trova la doppietta spiazzando l’incolpevole Pane. Gli avversari non ci stanno e cercano di riaprire la partita, trovando però in diverse occasioni le parate di Rubino. La poca precisione e la dea bendata non assistono i rossoblù che vedono spegnersi sulla traversa colpita da Ferrante tutte le speranze di rimettere in discussione il risultato.

IL TABELLINO DI RIVOLI – BARCANOVA UNDER 14

RIVOLI – BARCANOVA 2 – 0
RETI
: 20′ e rig. 9’st De Lussu.
AMMONITI: 33′ De Lussu, 36’st Rubat Remond (R), 9’st Gallo, Terrioti.
ESPULSI: 35′ Shogbanmu, 36’st Gallo (B).
RIVOLI (4-3-3): Rubino, Marrone, Pennacchia, Zaino (1’st Cataldo), Mancuso, Cario, De Lussu, Buscemi, Rubat Remond, Parmoli (2′ st Leocane), Ardizzone. All. Minello. A disp. Mocanu, Batilde. Dir. Rubat Remond, Mancuso, Marino.
BARCANOVA (4-4-2): Pane, Sgherzi, Kalala, Ferrante, Gallo, Petrilli, Abbate (24’st Giagnorio), Borgione, Shogbanmu, Terrioti (24′ st Sciolla), Di Tullio. All. Nervo. A disp. La Targia, Caputo, Maestri, Morino, Morrongello. Dir. Borgione, Gallo.
ARBITRO: Andreotti di Collegno 7 Gestisce la partita con facilità e precisione, espulsione e rigore sacrosanti. Ottima direzione nel complesso.

LE PAGELLE DI RIVOLI – BARCANOVA UNDER 14

RIVOLI

Under-14-Regionale-Rivoli-Barcanova-DE-LUSSU
Alessandro De Lussu, l’uomo partita che ha deciso la contesa con una doppietta d’autore.


All. Minello 7.5 I ragazzi offrono tutto quello che possono e il campo lo dimostra, vittoria d’orgoglio e carattere. Tre punti per rialzarsi.
Rubino 7.5 Disinnesca diverse conclusioni potenzialmente decisive, è l’uomo in più della rosa. Felino.
Marrone 7 Ripiega difensivamente con precisione, riparte con efficacia. Sembra avere un motore a disposizione, instancabile.
Pennacchia 7 Tatticamente ineccepibile, gestisce al meglio la linea difensiva per gli offside.
Zaino 7 Il migliore della retroguardia fino al 35′, lascia il campo in seguito allo scontro con Shogbanmu. 1′ st Cataldo 6.5 Ha voglia di giocare e lo dimostra con una prestazione precisa e grintosa.
Mancuso 7 I palloni vaganti sono il suo territorio di caccia, non sbaglia nemmeno un tackle. Deciso e determinato.
Cario 7.5 L’assist per la prima realizzazione è monumentale, ha qualità da vendere e la offre ai suoi compagni con umiltà.
De Lussu 8 Risolve la partita con una doppietta sontuosa, sembra in stato di grazia. Combatte, ripiega ed affonda il colpo quando può. Uomo partita per distacco.
Buscemi 7 Imposta il gioco nella trequarti avversaria con verticalizzazioni degne del miglior geometra.
Rubat Remond 7 Approfitta della complessità della partita per far rifiatare la squadra con sponde precise ed intelligenti.
Parmoli 6.5 Soffre la fisicità della difesa avversaria, non la sua miglior prestazione. 2′ st Leocane 7 Viene gettato nella mischia per dare maggiore freschezza, lui aggiunge anche un pizzico di imprevedibilità.
Ardizzone 7 Si esalta nei dribbling in campo aperto, gli scambi con Rubat Remond sono sempre efficaci.

BARCANOVA

Il Barcanova Under 14 di Bruno Nervo
Il Barcanova Under 14 di Bruno Nervo


All. Nervo 6.5 Prova ad infondere tranquillità ed organizzazione alla squadra senza riuscirci. Sconfitta ingenua per i suoi ragazzi.
Pane 6.5 Incolpevole sulle realizzazioni, legge sempre bene i tempi degli interventi. Meno bene nel gioco palla a terra.
Sgherzi 6 Sbaglia poco in copertura, non offre la spinta offensiva che l’allenatore si aspetterebbe.
Kalala 6.5 Tiene in gioco l’attaccante sul primo goal, si riscatta nel secondo tempo con un’ottima prova.
Ferrante 7 Indubbiamente il migliore in campo dei rossoblù, si rende più pericoloso degli attaccanti. Rubino e la sfortuna gli negano la gioia della rete
Gallo 5 Compromette la sua prestazione a causa del suo nervosismo. Espulsione per proteste decisamente inutile.
Petrilli 6 Imposta bene partendo dal basso, non rischia quasi nulla.
Abbate 5.5 Partita complicata per lui, spesso è fuori dal gioco e non appare mai deciso. 24′ st Giagnorio sv
Borgione 6 Esprime velocità ed intensità, in alcune situazioni stacca la spina e spreca clamorosamente. Troppo egoista in molte occasioni.
Shogbanmu 4.5 Risulta brillante per almeno venti minuti, il fallo che porta all’espulsione è sicuramente da condannare. In ritardo ed esagerato, follia.
Terrioti 6.5 Tecnicamente perfetto, ha visione e giocate che non si vedono spesso. Prova a trascinare i suoi da vero capitano ma non riesce ad invertire la rotta. 24′ st Sciolla sv
Di Tullio 6 Luci ed ombre, alterna guizzi in contropiede ad errori di superficialità. Peccato.

LE INTERVISTE DEL POST-PARTITA: MINELLO SODDISFATTO E SPERANZOSO, NERVO DELUSO.

Edicola Digitale

Altri dall'autore

Altri Articoli