Monregale Under 14
Il gruppo 2005 di Danilo Quinterno

«Dedico questa vittoria a chi non credeva nella crescita qualitativa di questa squadra, partita lo scorso anno con una formazione di secondo livello, ma cresciuta tantissimo con soli due innesti; essere arrivati alla qualificazione dei regionali è solo il coronamento del grandioso lavoro che i ragazzi hanno fatto quest’anno». Così commenta orgogliosamente Danilo Quinterno, tecnico del Monregale, dopo essere riuscito a portare a casa la vittoria per 3-0 sul Turricola. I blu hanno mostrato davvero tanta grinta in campo, dettando la loro predominanza fin dal primo tempo. I biancoblu, dal canto loro, non hanno fatto di certo una brutta figura, anzi, hanno lottato a denti stretti, creando anche qualche situazione pericolosa. Il primo gol arriva subito al 3’, con un po’ di fortuna, con una palla rimbalzata lanciata da Bonfanti, Islami avrebbe potuto intervenire in tempo, ma probabilmente deve ancora scaldarsi. All’8’ si mostra infatti attento, parando un bel calcio di Magnino. Il Turricola non riesce a spostare il gioco sulla metà campo avversaria, incassando molte azioni offensive ma cercando di difendersi con grinta. Non basta però, e al 26’ Odasso si fa trovare sotto rete per realizzare il gol di testa che porta il primo tempo a concludersi con il 2-0 per il Monregale. Nel secondo tempo la situazione varia un po’. La squadra in vantaggio infatti non perde la cattiveria ma affronta alcuni rischi: un paio di grosse occasioni sono determinate dai biancoblu, che però non riescono a concretizzare le reti. Al 1’ infatti Quartero prova il gol, ma Arnaldi si lancia con sicurezza per bloccare al volo la palla. La seconda occasione per il Turricola capita al 16’, ma Scuvera lancia oltre la traversa. Nessuno perde la concentrazione e proprio alla fine, al 36’, al Monregale capita l’occasione per il terzo gol: si fa avanti Odasso, che segna e conclude la partita con una doppietta.

TURRICOLA TERRUGGIA-MONREGALE 0-3
Reti (0-3): 3’ Bonfanti (M), 26’ Odasso (M), 36’ st rig. Odasso (M)
Turricola (4-2-4): Islami 6, Piano 6.5 (3’ st Foddai 6.5), Braggio 6.5, Ramadani 7 (30’ st Volpi sv), Vallin 6.5, Scuvera 7.5, Vigato 7 (9’ st Montiglio 6.5), Arionello 6.5 (6’ st Marchetto 6.5), Quartarone 6.5, (12’ st Mazzucco 7), Drainekh 7, Quartero 7.5. All. Nardiello 7. Dir. Bertelli. A disp.: Lupano, Sandrone, Agostini, Patrucco.
Monregale (4-3-3): Arnaldi 7.5, Maarouf 7, Manuello 6.5 (10’ st Sciandra P. 6.5), Siccardi 7, Tissino 6.5 (10’ st Sagnelli 6.5), Vallinotti 6.5, Rosso 7, Navello 7, Odasso 8 (38’ st Dardaniello sv), Bonfanti 7, Magnino 7.5. All. Quinterno 8. Dir. Sciandra. A disp.: Delpiano, Sciandra C., Miglio, Gasco, Curto.
Arbitro: Schirollo Gianluca di Nichelino 5.5 Disattento e troppa leggerezza nel dirigere la partita. Ammonito: 5’ st Islami (T).

TURRICOLA TERRUGGIA

Turricola Under 14
I 2005 di Daniele Nardiello

Islami 6 Poco attento, subisce gol parabili.
Piano 6.5 Subisce la prestanza fisica degli avversari. 3’ st Foddai 6.5 Sa come favorire il gioco dei suoi.
Braggio 6.5 Presente e attento.
Ramadani 7 Giusta cattiveria, non lascia spazio a Magnino.
Vallin 6.5 Interviene nei momenti giusti.
Scuvera 7.5 Vicino a realizzare un paio di gol.
Vigato 7 Non si passa. 9’ st Montiglio 6.5 Sfrutta le situazioni.
Arionello 6.5 Si dà da fare. 6’ st Marchetto 6.5 Diligente.
Quartarone 6.5 Pericoloso. 12’ st Mazzucco 7 Regista.
Drainekh 7 Ottimi scatti e spirito di squadra.
Quartero 7.5 Begli assist, non perde mai la grinta.
All. Nardiello 7 La squadra resiste con grinta fino alla fine.

MONREGALE

Jacopo Odasso
Jacopo Odasso

Arnaldi 7.5 Con sicurezza para ed evita grossi pericoli.
Maarouf 7 Ha l’energia giusta per difendere la fascia destra.
Manuello 6.5 Interviene quando deve. 10’ st Sciandra P. 6.5
Siccardi 7 Grinta da vendere ma non riesce a tenere palla.
Tissino 6.5 Resta attento. 10’ st Sagnelli 6.5 Ottimi passaggi.
Vallinotti 6.5 Aggressivo in difesa.
Rosso 7 Begli assist, buon tiro sopra la traversa.
Navello 7 Stratega, sa il fatto suo.
Odasso 8 Gol di testa e conclude con la doppietta.
Bonfanti 7 Gol di fortuna ma buona energia in campo.
Magnino 7.5 È molto fisico e ha tanta grinta.
All. Quinterno 8 Crede nella sua squadra e i ragazzi portano la stessa sicurezza sul campo.

CLICCA QUI per ascoltare le parole di Danilo Quinterno a fine gara.