Il Volpiano Under 14 di Ragagnin

Termina con un pareggio la sfida andata in scena al “Goia” di Volpiano tra i padroni di casa, guidati da Nicola Ragagnin e il Lascaris di Marco Faghino. Risultato che accontenta entrambe le compagini, che non hanno più niente da chiedere a questo campionato e che stanno gettando già le basi per la stagione che verrà. I padroni di casa arrivano alla gara galvanizzati dal successo esterno di sette giorni fa contro il Vanchiglia, con la voglia di ripetersi tra le mura amiche; il Lascaris, privo di quattro elementi fondamentali, fuori per infortunio, scende in campo con l’obiettivo di bissare la prestazione interna contro il Gassino San Raffaele. Ma la squadra di Faghino viene colpita dalla sfortuna già nel riscaldamento: Christian Alberini avverte un fastidio al ginocchio destro, Edoardo Cannizzaro parte dall’inizio. Le Volpi, dal canto loro, fanno affidamento a Samuele Runco, capocannoniere delle ultime uscite. Il pareggio finale è giusto, un tempo ed un punto per parte, senza particolari rammarichi. A fine gara, i due allenatori sono concordi nell’ammettere che, per entrambe le compagini, ad una gara dal termine, questa sia stata un’eccezionale stagione, dove i ragazzi hanno imparato tanto, sono cresciuti sia umanamente che professionalmente e, soprattutto, hanno trovato uno spirito di gruppo utile a rialzarsi dopo qualche risultato negativo. Da sottolineare la direzione perfetta della gara del sig. Merlo della sezione di Chivasso, che raccoglie gli applausi del pubblico presente allo stadio, fatto molto raro in queste categorie. Migliore in campo Federico Rio, difensore con lo stesso stile di Lillian Thuram.

Volpiano 1
Lascaris 1
RETI (0-1, 1-1): 30′ Stocchino (L), 2′ st Paparo (V).
AMMONITI: 27′ st Birtolo (L), 34′ st Tomaselli (V).
ARBITRO: Arbitro: Merlo di Chivasso 8 Arbitraggio senza errori. Direttore di gara eccellente.

Volpiano 4-4-2
All. Ragagnin 7 Tiene testa ad un ottimo Lascaris.
Gennai 7 Grandi interventi. Dona sicurezza alla retroguardia. 21’ st Marcello 7 Salva il risultato.
Tomaselli 7 Un treno sulla destra.
Serafino 7.5 In fase di costruzione non ha eguali tra i pari età.
Farcella 6.5 Errore sul 0-1, poi cresce. 21’ st Breda M. 7 Bravissimo sulle seconde palle.
Marangi 8 Un mediano con ottimi piedi, sbugiardando Ligabue.
Bollero 6.5 Sbaglia qualche disimpegno, ma riesce a rimediare.
Femia 7 Ravviva sempre l’azione.
Cavazza 7.5 Avvio da protagonista. 1’ st Caracciolo 7 Combattivo.
Runco 7 Gioca per la squadra. 1’ st Piovero 7 Spende tantissimo.
Paparo 8 Gol da centravanti vero. 32’ st Breda A. sv.
Isolato 7 Cross con il contagiri. 26’ st Novo sv.

Lascaris 4-3-1-2

Federico Rio

All. Faghino 7 Punto con una squadra rimaneggiata.
Dematheis 7 Attento in avvio. 25’ st Lavina 8 Il più piccolo in campo. Pazzesco al photofinish.
Bongioanni 7 Preciso nei passaggi ed efficace nelle ripartenze.
Birtolo 7 Contrasti vivi.
Rio 8.5 Chiude l’impossibile.
D’Alessandro 6.5 Nel finale sente un po’ le gambe pesanti.
Cannizzaro 7.5 Impressiona a freddo. 8’ st Albertini 7 Incanta.
De Vito 7 Sembra avere un polmone in più. 12’ st Bischi 7 Visione di gioco e lanci precisi.
Ballacchino 7 Crea superiorità.
Stocchino 8 Mezzo punto in meno solo per i gol mangiati.
Germano 7 Serve sempre il compagno libero. 26’ st Alcaro sv.
Mainardi 7 Ottimi lanci in profondità per De Vito. 15’ st Crisafulli 7 Mezz’ora di gran classe.

Il Lascaris Under 14 di Faghino

LE PAROLE A FINE GARA: FAGHINO E RAGAGNIN

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.