ProEureka Under 15

Per affrontare lo scontro con la Pro Eureka, fondamentale in ottica play-out, Conte si affida ad un 3-5-2 con il tandem offensivo composto da Capobianco e Broggio. Ferreri invece, che deve fare a meno di numerosi uomini tra infortuni e squalifiche, schiera il 4-2-3-1 con Salamone-Gianotti-Curcio alle spalle di Capriolo. Dopo pochi minuti sono gli ospiti ad avere la prima palla gol dell’incontro con Capriolo, che calcia di prima intenzione, ma trova la risposta pronta di Ballo. Passano appena cinque minuti e Curcio si costruisce da solo un’altra occasione da rete: il numero 11 si libera di due difensori e conclude verso lo specchio della porta, ma tra lui e il gol c’è un super Ballo che chiude nuovamente la saracinesca. Nella prima frazione i padroni di casa si rendono pericolosi solo con la conclusione da fuori area di Canfora. Nella ripresa è l’altro portiere ad essere chiamato in causa in più circostanze: la prima con un colpo di reni sulla punizione dalla distanza di Cattano che nessuno tocca. Poi all’8’ si sblocca il risultato: i ragazzi di Ferreri costruiscono un’azione da manuale, che parte da sinistra e poi si conclude a destra con l’assist di Gianotti per il diagonale vincente di Curcio. In contropiede la Pro Eureka ha la possibilità di chiudere la partita: prima con Capriolo, che di testa da pochi metri spreca tutto da buona posizione su assist del solito Curcio. Successivamente con Curcio che viene murato dal solito Ballo. Nel finale Zago si rende ancor di più protagonista respingendo tutti gli assalti gialloblù sia con parate decisive, sia con uscite alte che trasmettono sicurezza a tutto il reparto.

Borgaro 0
Pro Eureka 1
RETI: 8′ st Curcio (P).

ARBITRO: Assenza di Torino  6. Sempre vicino all’azione, gara ordinata.

BORGARO 3-5-2
All. Conte 6 I suoi giocano meglio nella ripresa.
Ballo 6.5 Determinante in almeno due parate decisive.
Capodicasa 6 Si occupa più della fase difensiva che offensiva.
Guarneri 6 Stretto nelle difesa a 3.
Petralia 6 Le prende tutte di testa.
Genero 6 Qualche buona chiusura difensiva.
Cattano 6 Davanti alla difesa fa girare la squadra.
Carrieri 6.5 Una spina nel fianco sulla corsia mancina. Pericoloso. 10’ st Ndiaye 6 Dà maggior gamba sulla fascia.
Canfora 6 Prova a segnare con conclusioni da fuori.
Broggio 6.5 Mette in apprensione tutta la difesa della Pro Eureka.
Capobianco 6.5 Cerca l’uno-due con Broggio per andare in porta.
Cassetta 6 Si inserisce senza palla.
DIR: Guarneri, Carrieri, Cattano.

Curcio Alessandro

PRO EUREKA 4-2-3-1
All. Ferreri 7 Buon gioco e tante occasioni create.
Zago 6.5 Parate decisive nel secondo tempo.
La Barbera 6 Soffre le palle aeree.
Stocco 6 Migliora con i minuti.
Lorello 6 Agisce da schermo davanti alla difesa.
Modica 6.5 Leone contro Broggio.
Scognamiglio 6.5 Sempre puntale e preciso in chiusura.
Salamone 6 Arriva bene al cross.
Caffaro 6 Gioca di prima davanti in mezzo al campo.
Capriolo 6.5 Fa praticamente reparto da solo. Incontenibile.
Gianotti 6.5 Agisce con grande tecnica tra le linee di centrocampo ed attacco. 10’ st Gaspardino 6 Crea fulcro a centrocampo.
Curcio 7 Dopo averlo sfiorato nel primo tempo, nella ripresa realizza il gol da tre punti.
Dir: Curcio, Brunetto.

 

BORGARO UNDER 15

LE PAROLE A FINE GARA: FERRERI (PRO EUREKA)