Il gruppo 2004 di Clemente Pesce
Il gruppo 2004 di Clemente Pesce

In finale di Coppa ci va l’Ivrea Banchette, bravo a sfruttare un episodio a favore e a infliggere la prima sconfitta stagionale al Borgovercelli dei record (su 25 partite, 23 vittorie, un pari e ora anche un ko). Determinante la ripresa: gol piuttosto fortunoso di Pitti e i vercellesi spariscono dal campo. La compagine di Clemente Pesce, infarcita di 2005, esulta e comunque non ha rubato nulla e avrebbe potuto passare già nel primo tempo con un rigore non accordato dall’arbitro. Parte comunque con il piglio giusto la formazione borghina. Al 3′ ecco un filtrante a tagliare tutto il campo di Ait Bel Hadj, Corgnati manca la palla e Panariello si trova a battere a rete a pochi passi dalla linea di porta, pur da posizione defilata, e centra in pieno Ippolito. Non serve la Var al 18′: su un innocuo tiro da fuori a Viancino scappa la sfera, la recupera Alpignano e il portiere parte all’inseguimento agganciandolo da dietro in maniera fallosa. Sarebbe rigore netto ma l’arbitro grazia i vercellesi. Lo stesso Viancino si infortuna nell’occasione. Gli subentra Scrivanti che è subito impegnato con successo da Montinaro, lesto ad aggredire palla dopo una svirgolata di Alessio. Si va poi al riposo dopo un’altra grande occasione fallita dal Borgovercelli: al 33′ Panariello si ritrova a tu per tu con Ippolito ma spara alto. Nella ripresa incomprensibilmente la squadra di Lampugnani non c’è. Al 2′ Dimino piomba fino in area ma alza troppo il pallonetto a tu per tu con Scrivanti. L’episodio che inizia ad indirizzare la partita verso la strada di Banchette capita al 5′: tiro da fuori di Pitti e palla che centra la parte bassa della traversa e rimbalza in porta prima di essere comunque ribadita in rete da un compagno di squadra. 0-1. Il Borgovercelli accusa notevolmente il colpo. Invece Ivrea Banchette al tiro con Bracco che da buona posizione calcia a lato al 19′ mancando il raddoppio. Finisce tutto qui. Per Pesce ed i suoi l’ultimo ostacolo si chiama ora Boys Calcio, con cui si scontreranno al Walter Righini di Borgaro Torinese domenica 16 giugno.

BORGOVERCELLI 0
IVREA BANCHETTE 1
RETI: 5′ st Pitti (I)
BORGOVERCELLI (4-4-2): Viancino 5 (21′ Scrivanti 5.5), Giuliano 6.5, Alessio 6, Baroni 6, Rinaldi 6.5, Marotta 6.5, Panariello 5, Castiglioni 6, Ait Bel Hadj 5.5, Amato 5.5, Carpentieri 5.5 (15′ st Treccani 5.5). A disp. Pasquali, Carotti, Degli Agostini, Ilaria. All. Lampugnani 6.
IVREA BANCHETTE (4-2-3-1): Ippolito 6.5, Corgnati 5.5, Montinaro 6.5, Rondoletto 6.5, Bagala 6, Benso 6, Dimino 6.5, Alpignano 6.5 (15′ st Primon 6.5), Pitti 7, Bracco 6.5, Colonna 6.5. A disp. Gassino, Bovio, Madaro, Tosi, Villa Vercella. All. Pesce 7.
ARBITRO: Taibi di Torino 5. Inizia fischiando parecchio, ma dopo il quarto d’ora non accorda un rigore netto.

Il gruppo 2004 di Cesare Lampugnani
Il gruppo 2004 di Cesare Lampugnani

BORGOVERCELLI
Viancino 5 Causa un rigore non fischiato. 21′ Scrivanti 5.5 Mal piazzato sul gol. Si fa scavalcare dal pallone. Giuliano 6.5 Discreta spinta a destra.Alessio 6 Una svirgolata di troppo nel primo tempo. Baroni 6 Cala un po’ nella ripresa a centrocampo. Rinaldi 6.5 Tiene compatta la squadra dietro.
Marotta 6.5 Sempre lesto a rilanciare la sfera.
Panariello 5 Sbaglia un gol facile e l’errore costa caro.
Castiglioni 6 Piede educato, ma è un po’ troppo macchinoso sulla sinistra.
Ait Bel Hadj 5.5 L’emblema della squadra. Non è in giornata lui e gira tutto storto.
Amato 5.5 Anche per lui una domenica molto al di sotto degli standard.
Carpentieri 5.5 Svagato in attacco. 15′ st Treccani 5.5 Scarsa inventiva quando in realtà dovrebbe dare il massimo.
All. Lampugnani 6 Concetti uguali alle altre partite, la squadra sembra presuntuosa.

IVREA BANCHETTE
Ippolito 6.5 Dà molta sicurezza a chi gli sta davanti, oltre che coprire bene la porta.
Corgnati 5.5 Due gravi buchi che potevano costare cari nei primi 35′.
Montinaro 6.5 Lesto a sfruttare le occasioni che ha sulla destra. Rondoletto 6.5 Molto mobile davanti ai 4 di difesa nel creare gioco.
Bagala 6 Discreta copertura in difesa. Una bella chiusura in velocità nel primo tempo.
Benso 6 Non mostra segni di cedimento. Dimino 6.5 Buon pungolo sulla tre quarti d’attacco.Alpignano 6.5 Si fa insidioso a sinistra. Guadagnerebbe anche un rigore, ma… 15′ st Primon 6.5 Porta ossigeno a centrocampo.
Pitti 7 S’inventa la giocata della domenica. Audace e fortunato. Bracco 6.5 Pericoloso con le sue incursioni. Colonna 6.5 Copre tutto sommato bene sulla destra nonostante Ait Bel Hadj e Castiglioni provino a puntarlo.
All. Pesce 7 Mette in campo una squadra molto compatta e di gran carattere.