6 Luglio 2020 - 02:26:38

Cenisia – Cbs Under 15, Sigillo Bianco, sorriso rossonero

Le più lette

Moncalieri Calcio 1953: sintetici, il Museo e ora anche il Femminile! Ecco le date degli Open-Day

Sul numero in edicola di SprinteSport di lunedì 6 luglio, pagina speciale con servizi dedicati alle rinnovate ambizioni dell’Moncalieri...

Real Calepina Serie D, adesso è ufficiale: Francesco Giangaspero è il primo botto di mercato

Adesso è ufficiale: Francesco Giangaspero è il primo botto di mercato della Real Calepina. Ecco il comunicato ufficiale del...

Cologne, Gianmario Goffi non è più il Responsabile del Settore Giovanile

Gianmario Goffi non è più il Responsabile del Settore Giovanile del Cologne. A ufficializzarlo è lo stesso club attraverso...

Determinazione e grinta. Queste le caratteristiche della Cbs di Matteo Negro grazie alle quali si impone sul campo del Cenisia per 3-0 ribaltando il risultato dell’andata. I padroni di casa schierano una difesa a 4 attentissima e difficilissima da superare per tutto il primo tempo con un Taricco in gran forma che non fa passare nulla. Gli ospiti partono subito all’attacco con i centrocampisti che cercano le giuste imbucate per gli attaccanti con un gioco verticale, infatti Bianco e Xhelilaj ,con gran visione di gioco, cercano di servire al meglio Teora che è bravo a sgusciare tra la difesa viola. La prima grandissima occasione è della Cbs: Piarulli in contropiede galoppa sulla fascia sinistra e serve Teora che, in area da solo, calcia a botta sicura, ma un intervento magistrale di piede di Schettini evita la rete. L’estremo difensore viola si mette in mostra, soprattutto nel primo tempo, e allo scadere della prima frazione evita il gol anche sul gran tiro di Bianco arrivando con la punta del guantone a togliere la palla da sotto la traversa. La Cbs cerca di costruire il suo gioco, il Cenisia invece è bravissimo ad interromperlo e la prima frazione si chiude a reti inviolate.

La ripresa inizia sulla falsa riga del primo tempo, ma dopo solo 8′ ecco che la gara si sblocca e prende un’altra piega: Viberti con una botta diagonale supera l’incolpevole Schettini e porta avanti i suoi. La Cbs prende ancora più coraggio dopo il vantaggio e inizia a spingere con più costanza, il Cenisia non si scompone e continua a fare il suo gioco. Secci si gioca la carta Angelotti per dare più consistenza al centrocampo, e proprio Angelotti ha sui piedi la possibilità di segnare il pareggio quando, al 26′, calcia potente su punizione da una buona posizione da cui spesso ha messo la palla in rete, ma la sfera passa di poco sopra la traversa. La Cbs continua a spingere e con caparbietà trova il raddoppio: a metterci la firma è Xhelilaj (autore di una buonissima prestazione). A chiudere definitivamente i giochi è Bianco che a due dalla fine festeggia il 3-0.

Esce festeggiando la Cbs che mette in cassaforte tre punti importanti in vista di questo ritorno dove l’obiettivo è scalare la classifica. Buonissimi spunti per il Cenisia di Secci che nel corso del girone d’andata si è creato una sua identità ben precisa e che lotterà per la salvezza con il coltello tra i denti.

IL TABELLINO DI CENISIA – CBS UNDER 15

CENISIA – CBS  0-3
RETI: 8′ st Viberti (Cb), 29′ st Xhelilaj (Cb), 33′ st Bianco Stefano (Cb).
CENISIA (4-3-3): Schettini 7, Sorbone 6, Picciano 6, Bruscella 6, Lingua 7, Taricco 7, Taga 6 (12′ st Fezulla 6), Scalabrin 6.5 (22′ st Nicolai 6), Barillà 6, Palazzo 6 (8′ st Angelotti 6.5), Tagna 6 (34′ st Compierchio sv). A disp. Fammy, Feer, Cicogna, Sezzano. All. Secci 6.5. Dir. Scalabrin – Picciano.
CBS (4-3-3): Cuniberti 6, Viberti 7 (34′ st Bergese sv), Branca 6.5, Bianco Stefano 7.5, Lupo 7, Blandi 6.5, Piarulli 6.5 (5′ st Spione 6.5), Xhelilaj 7, Massaro 6.5 (30′ st Garofalo sv), Luxardo 6.5 (22′ st Brusa 6), Teora 6.5 (9′ st Colantuono Davide 6). A disp. Aldera, Di Giovine. All. Negro 7. Dir. Brusa.
AMMONITI: 26′ Barillà (Ce), 7′ st Tagna (Ce), 26′ st Lupo (Cb), 33′ st Taricco (Ce).
ANGOLI: 2-8
ARBITRO: Salerno di Nichelino 5.5 Va un po’ in confusione e rischia di perdere le redini della partita.

LE PAGELLE DI CENISIA – CBS UNDER 15

CENISIA (4-3-3)

Cenisia Cbs Under 15 Cenisia
Il Cenisia di Christian Secci

All. Secci 6.5 La squadra regge per tutta la prima frazione cercando di creare gioco e spezzando quello avversario. Manca un po’ di freddezza in fase offensiva.
Schettini 7 Grandissimo primo tempo, due interventi su Teora e Bianco e tengono i suoi in partita.
Sorbone 6 Spinge sulla destra e aiuta in copertura.
Picciano 6 Cerca di contenere le discese rossonere.
Bruscella 6 recupera e smista palloni in mezzo al campo. Buona la prima da ex.
Lingua 7 Partita molto attenta, bella coppia con Taricco. Spazza senza complimenti.
Taricco 7 Non si risparmia, bravo negli anticipi e nel disinnescare i pericoli ospiti.
Taga 6 Cerca l’affondo e non si arrende. Viberti è difficile da superare. 12′ st Fezulla 6 Ci prova in un finale di gara non facile.
Scalabrin 6.5 Solita personalità in mezzo al campo, visione di gioco e tenacia. 22′ st Nicolai 6 Entra bene.
Barillà 6 Ci mette il fisico, in perenne duello con Lupo che però sa arginare le sue incursioni.
Palazzo 6 Prova a servire gli attaccanti e a muoversi tra le linee. 8′ st Angelotti 6.5 Ha il fisico e apporta quantità a centrocampo. Destro pericolosissimo va vicino al gol su punizione.
Tagna 6 Spinge sulla fascia e spesso e volentieri arriva al cross. 34′ st Compierchio sv
Dir: Scalabrin, Picciano.

CBS (4-3-3)
All. Negro 7 Squadra compatta e quadrata. Ci prova dal primo minuto e alla fine il suo gioco viene fuori.
Cuniberti 6 Non chiamato a grossi interventi ma sempre sull’attenti.
Viberti 7 Argina le discese di Taga e spinge. Apre le danze e dà il via alla vittoria. ottima prova. 34′ st Bergese sv
Branca 6.5 Attento in copertura, aiuta in fase di spinta offensiva.
Bianco 7.5 Detta i tempi della mediana, dirige centrocampo e squadra e chiude i giochi.
Lupo 7 Copre e imposta da dietro la manovra. Insuperabile.
Blandi 6.5 Attento e preciso, bravo ad anticipare in modo pulito i movimenti dei viola.
Piarulli 6.5 cerca di pungere e di servire ai compagni le imbucate giuste. 5′ st Spione 6.5 Buon secondo tempo, partecipa alla manovra e dà freschezza.
Xhelilaj 7 Prima esterno di centrocampo chiude poi da terzino. trova il raddoppio e si fa vedere.
Massaro 6.5 Dialoga bene con i compagni di reparto e cerca i giusti varchi. 30′ st Garofalo sv
Luxardo 6.5 Grande capacità di inserimento e di visione di gioco per servire i compagni. 22′ st Brusa 6 Entra bene e partecipa all’assalto finale.
Teora 6.5 Nel primo tempo le occasioni più nitide sono sue. Un super intervento di Schettini gli nega la rete. 9′ st Colantuono 6 Soliti movimenti giusti  che lo portano davanti alla porta ma non riesce a rendersi pericoloso come al solito.
Dir: Brusa.

LE PAROLE A FINE GARA

Christian Secci: «Devo fare i complimenti alla difesa che giocato un’ottima partita. Facciamo un po’ fatica davanti a costruire e finalizzare. Ripartiamo da qui, lavoriamo e speriamo di finire l’anno in crescendo».
Matteo Negro: «Loro sono molto bravi ad interrompere il gioco, noi abbiamo fatto un primo tempo non brillantissimo in fatto di intensità, nella ripresa abbiamo alzato il ritmo e l’abbiamo sbloccata. Positivo aver concesso poco, non aver preso gol. Iniziamo un percorso che speriamo possa essere diverso dall’andata».

Edicola Digitale

Altri dall'autore

Altri Articoli