venerdì 29 Maggio 2020 - 20:54:15

Chisola – Cheraschese Under 15: vincono i vinovesi contro un’indomita Cheraschese

Le più lette

Scanzorosciate Under 15: a tu per tu con Agatino Russo, tecnico dei giallorossi

  Agatino Russo è l'allenatore dello Scanzorosciate Under 15 che milita nei regionali della Lombardia. La sua squadra si trovava...

Olginatese Under 17: intervista a Yannick Melseaux, giovane talento cristallino dei bianconeri

Torniamo in casa Olginatese Under 17, questa volta per conoscere meglio Yannick Melseaux. Con il giovane difensore bianconero abbiamo...

Mazzo, si separano le strade dei rossoblù e di Roberto D’Alessandro

Nella giornata di ieri, sabato 23 maggio, le strade del Mazzo e di Roberto D'Alessandro si sono divise. D'Alessandro...

Inizia con una vittoria fondamentale il cammino in campionato del Chisola di Andrea Comotto, che si impone per 4 reti a 2 nel big match della prima giornata contro la Cheraschese di Emilio Roldan. Fattore, molto probabilmente determinante, l’espulsione al 24′ minuto di Matteo Colombano, che tocca con la mano nella propria area in una situazione di gioco che il direttore di gara valuta come chiara occasione da rete. Chisola che era passato in vantaggio al 12′ sempre su calcio di rigore: bravo Thomas Caschetto a lanciare in profondità Boscaro, che viene fermato dall’intervento irregolare del portiere. Sul dischetto si presenta Kevin Fotia che segna il rigore che vale il vantaggio, con Cabutto che rimane immobile. La Cheraschese però è sempre pericolosa e crea spesso insidie nella metà campo vinovese con Viglietta, bravissimo a reggere tutto il peso dell’attacco, favorendo l’inserimento dei centrocampisti. La partita cambia però al 24′ con l’espulsione ed il rigore per i padroni di casa. Questa volta a calciare è Elias D’Anna, ma il risultato non cambia: ancora gol dal dischetto e 2 a 0 per il Chisola. La Cheraschese però reagisce con grande grinta ad una situazione che avrebbe buttato giù qualsiasi squadra e, dopo aver sistemato il modulo (Roldan passa dal classico 4-2-3-1 ad un 4-3-2), cerca il gol che può riaprire la partita. E lo trova! Allo scadere del primo tempo, Manuel Matija, subentrato a Luca Giordano per dare un nuovo equilibrio alla squadra in inferiorità numerica, è bravo ad agganciare la palla sugli sviluppi di un calcio d’angolo e a calciarla in porta dove Ciquera non può arrivare. Gol che non è frutto del caso perché, anche nel secondo tempo, i ragazzi di Roldan tengono bene il campo e creano spesso pericoli alla retroguardia di Comotto. Ma proprio quando sembrava che la Cheraschese potesse riacciuffarla, è il guizzo del talento a ristabilire il doppio vantaggio. È il il 7′ della ripresa quando Alessandro Sbiera riceve palla sulla linea di centrocampo e innesca il contropiede divorandosi in velocità i difensori avversari, con un’accelerazione paurosa, degna di un velocista, e appoggia la palla in rete, che rotola dolcemente alle spalle di Cabutto. Un brutto colpo per la squadra di Roldan. E non è finita, perché 6′ dopo i padroni di casa trovano un’altra discesa vincente, questa volta con Tommaso Boscaro, bravo a controllare un pallone difficile e a incrociare sul primo palo il gol che vale il 4 a 1. La corazzata di Cherasco, però, ancora una volta, dimostra tutta la sua tenacia e la voglia di non mollare mai, segnando con Matteo Viglietta, che si trova al posto giusto nel momento giusto sulla miracolosa ribattuta di Ciquera e ribatte in rete il tiro di Mollo. Termina 4 a 2 una partita piena di ribaltamenti di fronte in cui entrambe le compagini hanno dato tutto il campo. A uscirne con i 3 punti è il Chisola, ma se le premesse sono queste, è sicuro che la corsa al primo posto del Girone D sarà all’ultimo fiato.

IL TABELLINO DI CHISOLA CHERASCHESE UNDER 15

Chisola 4
Cheraschese 2
RETI (2-0, 2-1, 4-1, 4-2): 12′ rig. Fotia (Chi), 25′ rig. D’Anna (Chi), 35′ Matija (Che), 7′ st Sbiera (Chi), 13′ st Boscaro (Chi), 25′ st Viglietta (Che).
CHISOLA (4-3-3): Ciquera Alberto 7, Sparascio 7, Piovan 6.5 (23′ st Di Lorenzo 6.5), Tomatis 6.5, Cortese 6.5, Caschetto 6.5 (15′ st Romano 6.5), D’Anna 7 (21′ st Finocchiaro 6.5), Trimarchi 7, Fotia 7 (15′ st Masciandaro 6.5), Boscaro 7 (35′ st Ciquera Stefano sv), Sbiera 7 (21′ st Domiziano 6.5). A disp. Popovici, Melis, Zerbo. All. Comotto 7. Dir. Fanti.
CHERASCHESE (4-2-3-1): Cabutto 6.5, Giordano 6 (26′ Matija 7), Cavallero 6.5, Colombano 5.5, Calcopietro 6.5, Vacchetta 6.5 (22′ st Rinaldi 6.5), Carrero 6.5 (9′ st Calleri 6.5), D’Apice 6.5, Viglietta 7.5, Mischiati 7, Mollo 7 (33′ st Tarditi sv). A disp. Rossi, Campanella. All. Roldan 7. Dir. Rinaldi.
ARBITRO: Giraudo di Nichelino  6 Rigori giusti, eccessivi i minuti di recupero.
ESPULSI: 24′ Colombano (Che).

Chisola (4-3-3):
All. Comotto 7 Vittoria importante contro i principali avversari della scorsa stagione (e forse anche di questa). Non impeccabile la fase difensiva e qualche fuorigioco di troppo in avanti, ma il risultato rimane e pesa come un macigno.
Ciquera Alberto 7 Anche quest’anno è una sicurezza per i compagni. Parate decisive e difficili, tra i migliori in campo.
Sparascio 7 Divora la corsia di destra recuperando palloni e servendo grandi assist. Ennesima prestazione di sostanza.
Piovan 6.5 Terzino a tutta fascia che gioca quasi come attaccante, calcia bene gli angoli.
23′ st Di Lorenzo 6.5 Entra e copre la corsia di sinistra.
Tomatis 6.5 Il capitano dimostra la sua duttilità iniziando come centrale di difesa e terminando la partita nel ruolo di mezzala.
Cortese 6.5 Ottimi interventi difensivi e grande abilità nell’eludere il pressing alto avversario.
Caschetto 6.5 Centrocampista con tecnica e una gran visione di gioco. Ottimo esordio in campionato. 15′ st Romano 6.5 Buona prestazione, copre e imposta.
D’Anna 7 Altra prestazione di spessore, non perde mai palla e crea pericoli quando si inserisce 21′ st Finocchiaro 6.5 Entra concentrato e crea pericoli nei minuti finali.
Trimarchi 7 Scarico sicuro per i difensori. Anche quando è marcato a uomo dal trequartista, non fa mai mancare il suo apporto alla manovra.
Fotia 7 Prima partita, primo gol per bomber Kevo che inizia la stagione col piede giusto. 15′ st Masciandaro 6.5 L’ex Rosta sfiora il gol all’esordio in campionato con la nuova maglia, sarà per la prossima partita.
Boscaro 7 Conferma la stagione stratosferica dell’anno scorso segnando un gran gol. 35′ st Ciquera Stefano sv
Sbiera 7 Gol da fenomeno che chiude la partita e gli vale il titolo di migliore in campo. 21′ st Domiziano 6.5 Entra con voglia e prova a creare pericoli.
Dir: Fanti.

Cheraschese (4-2-3-1):
All. Roldan 7 Un rosso nei primi minuti potrebbe scoraggiare qualsiasi squadra, ma non la Cheraschese di Roldan, che prova in ogni modo di riacciuffare la partita, e per poco non ci riesce, segnando 2 gol in 10 contro i campioni dei regionali in carica.
Cabutto 6.5 Non incolpevole sul primo rigore, ma si riscatta insieme a tutta la difesa con una prestazione di carattere.
Giordano 6 Costretto a uscire prima a causa dell’espulsione del compagno. 26′ Matija 7 Entra col compito difficile di ridare equilibrio alla squadra e ci riesce alla grande con una buona prestazione e anche un gol.
Cavallero 6.5 Non sempre perfetto in copertura, ma dà il suo apporto sia in attacco che in difesa per tutta la partita.
Colombano 5.5 L’espulsione forse è eccessiva, il tocco di mano è comunque netto. Peccato perché aveva iniziato bene.
Calcopietro 6.5 Difende bene per tutta la gara, argina bene gli attaccanti.
Vacchetta 6.5 Anche in inferiorità si fa valere in copertura. 22′ st Rinaldi 6.5 prosegue il lavoro di Vacchetta.
Carrero 6.5 Pericoloso quando parte in contropiede. Batte bene i calci piazzati. 9′ st Calleri 6.5 Prova a rendersi pericoloso, in attacco.
D’Apice 6.5 Alterna bene la fase offensiva a quella difensiva. Bravo in impostazione.
Viglietta 7.5 Regge da solo il peso di tutto l’attacco. Anche in 10 riesce a creare la superiorità numerica con dribbling e facendo salire i centrocampisti.
Mischiati 7 Ottime accelerazioni e grandi giocate sulla fascia. Sfiora il gol.
Mollo 7 Partita di grande generosità per l’esterno di Roldan. Macina chilometri per tutta la fascia destra facendo dimenticare ai compagni di essere in inferiorità numerica. 33′ st Tarditi sv
Dir: Rinaldi.

Cheraschese Under 15
La Cheraschese 2005 di Roldan

LE PAROLE A FINE GARA: COMOTTO

LE PAROLE A FINE GARA: ROLDAN

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Edicola Digitale

Altri dall'autore

Altri Articoli

Privacy Policy Cookie Policy