24 Settembre 2020 - 10:01:33
sprint-logo

Cit Turin – Bsr Grugliasco Under 15: Haratau sigla la vittoria, nel finale polemiche per un gol annullato

Le più lette

Villa Valle Serie D, Luca Stanzione è un nuovo giocatore giallorosso

Il Villa Valle nella giornata odierna ha ufficializzato l'arrivo dalla Giana Erminio del terzino Luca Stanzione. Classe 2001, Stanzione...

Colpo Lascaris, preso l’ex Chisola Guarnieri

Ancora un colpo di mercato del Lascaris, preso il centrocampista classe 2004 Cristian Guarnieri. Accordo raggiunto ieri tra i...

SprinteSport in edicola: il balletto delle ‘porte chiuse o aperte’, stop fino al 7 novembre?

SprinteSport è in edicola (e nello store digitale)! Il valzer delle gare 'a porte chiuse o a porte aperte':...

Vince 1 a 0 il Bsr Grugliasco con una fiammata di Edoardo Haratau nella prima frazione, sprecano molto gli ospiti alla ricerca del raddoppio per chiudere un match che rimane invece apertissimo fino al 90′, un mai domo Cit Turin sfiora il gol in varie occasioni e protesta animatamente, rimanendo in dieci, quando al 31′ del secondo tempo si vede annullare il gol del pareggio per presunto fuorigioco.

Inizia subito con le idee chiare il Bsr Grugliasco, Pitzalis sforna la prima delle tante percussioni sulla fascia della gara trovando Taurisano in perfetta posizione per il tiro, terminato a lato. Risponde subito il Cit Turin con la combinazione offensiva di Mirante e Picerno a cercare l’avanzato Dapavo che viene anticipato da Brocci. La squadra di Zecchi impostata su un 4-2-3-1 che permette di reggere l’offensività degli uomini di Battaglino nettamente sbilanciati offensivamente con un 4-2-4 per sfruttare appieno le abilità dei quattro attaccanti e potendo contare sul sacrificio di Risso e Marra a centrocampo. Tra i più propositivi Haratau, mostruosa la facilità con cui riesce ad arrivare al tiro, abile nel farsi trovare sempre al posto giusto per duettare con Taurisano e indirizzare l’azione nell’area avversaria. L’occasione da gol arriva al 10′ per i padroni di casa, il contropiede di Dapavo spinge Mattiello ad uscire dalla porta e il numero 11, arrivato alla linea di fondocampo prova il tiro a porta vuota, traiettoria difficilissima e palla che attraversa l’area da una parte all’altra. Marra è una spina nel fianco di Franceschini e lo punge ogni qual volta gli arriva la sfera ai piedi, trovando sempre i tempi giusti per far partire il traversone in area. Proprio da questo copione nasce il gol al 17′: Marra mette in mezzo per Taurisano, velo e la palla arriva ad Haratau che evita il difensore e calcia preciso sul primo palo. Dopo il vantaggio i biancorossi mollano un po’ concedendo al Cit Turin più possesso palla, Sbriccoli dalla fascia destra avanza spesso in attacco cercando il traversone in area e puntando l’uno contro uno riuscendoci più volte, fungendo spesso da regista aggiunto. La difesa del Bsr Grugliasco rimane comunque attenta concedendo poche vere opportunità ed esibendosi in chiusure precise sugli attacchi, come nel caso dell’elegante stop di Brocci su Anastasia indirizzato in porta. Al 28′ arriva il primo giallo della partita per Haratau, indirizzato in porta viene bloccato dall’ottimo Sbriccoli che viene spinto a terra. L’ultima frazione si chiude con l’incredibile occasione capitata ai piedi di Brocci, sugli sviluppi di un calcio d’angolo si trova la palla a pochi passi dalla porta ma non centra sparando alto.

Nella ripresa rossoverdi subito alla ricerca del pareggio con Picerno, imbucato perfettamente in area dalla punizione di Dessì, colpisce di testa indirizzando la palla, trovando però prontissimi i riflessi di Mattiello che si esibisce in un tuffo a mezz’altezza impedendo un gol già fatto. La voglia di riprendere la partita è tanta e il Cit Turin tiene il pallino del gioco senza trovare la giusta imbucata, rischiando anzi di scoprire la parte arretrata e subire gol, come nell’occasione della palla vagante capitata a Taurisano che ha provato a mettere dentro con una sforbiciata. A seguito di un’azione del Cit Turin lanciato in area e stoppata per fuorigioco al 18′, scatta la protesta di Zecchi che viene ammonito, preludio a ciò che succederà nei minuti finali. Ad impedire ancora il pareggio è Mattiello sul tiro a parato a Sbriccoli dopo la buona combinazione in area con Mirante. Sempre Sbriccoli a creare panico nell’area biancorossa, vicino ad offrire la palle al vicino Dessì, fermato ottimamente da Caruso. Il Bsr Grugliasco cerca di chiudere la partita ma l’inerzia della gara si è spostata nei piedi del Cit Turin, a portare brio nell’attacco rossoverde ci pensa Cricelli, subentrato all’inizio della seconda frazione. A trovare il gol, ingiustamente annullato, è proprio Cricelli al 31′: imbucato con un filtrante da Sbriccoli sguscia in velocità tra i difensori e buca Mattiello che stava tentando l’uscita per fermare l’attaccante. L’arbitro annulla e si scatena il nervosimo con Cricelli che va a spingere il direttore di gara procurandosi un’ingenua espulsione. Anche se in dieci il Cit Turin continua a pressare facendo gioco nella metà campo avversaria alla ricerca del gol fino alla fine, chiudendo la partita in attacco e con tanto rammarico.

IL TABELLINO DI CIT TURIN – BSR GRUGLIASCO UNDER 15

CIT TURIN-BSR GRUGLIASCO 0-1
RETI: 17′ Haratau (B).
CIT TURIN (4-2-3-1): Massari 6.5, Sbriccoli 7, Franceschini 5.5, Monte 6, Russo 6, Barbero 6, Mirante 6, Anastasia 6, Picerno 6.5 (26′ st Astuto), Dessì 6.5, Dapavo 6 (1′ st Cricelli 6). A disp. Soccavo, Sahnoune, Castriota, Saadani, Ino. All. Zecchi Fabrizio 6. Dir. Picerno.
BSR GRUGLIASCO (4-2-4): Mattiello 7.5, Macciola 6, Bachis 6.5, Caruso 7, Brocci 7, Sanfilippo 7, Pitzalis 7 (30′ st Ciminelli), Marra 7.5 (16′ st Bombieri 6), Taurisano 7.5, Risso 7, Haratau 8 (33′ st Lorito). A disp. Quartana, Giorgino, Ariodante, Sannuto, Magna. All. Battaglino 7. Dir. Mattiello.
ARBITRO: Revello di Torino 4 Decide la partita in negativo annullando un gol per un fuorigioco inesistente, conduzione in generale non convincente.
ESPULSI: 31′ st Cricelli (C).

LE PAGELLE DI CIT TURIN – BSR GRUGLIASCO UNDER 15

CIT TURIN (4-2-3-1)
All. Zecchi 6 I suoi ci provano ma spesso mancano le idee in fase offensiva, facendo affidamento alle giocate dei singoli.
Massari 6.5 Parate importanti per mantenere la squadra in gioco, può poco sul gol.
Sbriccoli 7 Sfreccia sulla fascia creando occasioni a raffica e spuntando spesso dall’1 vs 1, buone chiusure anche in fase difensiva.
Franceschini 5.5 Soffre Marra per tutta la partita, l’occasione del gol arriva dalla sua fascia.
Monte 6 Tanta legna a centrocampo, soprattutto a copertura della difesa, reggendo bene il peso dell’attacco avversario.
Russo 6 Qualche buona chiusura, non agevolato dal gioco senza punti di riferimento.
Barbero 6 Conduce la squadra con sicurezza, manca di attenzione sul gol subito.
Mirante 6 Fa reparto da solo nel primo tempo, non offre molti spunti.
Anastasia 6 Sostanza a centrocampo, veloce nel far ripartire subite le azioni, una volta recuperata palla.
Picerno 6.5 Svaria tra centrocampo e attacco andando a costruire occasioni importanti, gli manca il gol negato da Mattielllo.
26′ st Astuto SV
Dessì 6.5 Tra i pochi ad offrire idee anche se non riesce ad incidere come vorrebbe.
Dapavo 6 Soffre nel primo tempo i lunghi possesso palla degli avversari, sottotono.
1′ st Cricelli 6 Porta vivacità in attacco, segna un bel gol ingiustamente annullato ma la reazione tempestosa non giova alla sua squadra, costretta a finire la gara in dieci.

BSR GRUGLIASCO (4-2-4)
All. Battaglino 7 Schiera una formazione pesante votata all’attacco, avrebbe potuto vincerla con più gol di scarto.
Mattiello 7.5 Salva il punteggio in più di un’occasione, fortunato nel caso del gol annullato.
Macciola 6 Gli avversari attaccano dal suo lato me fa poco per opporsi.
Bachis 6.5 Più solidità sulla sua fascia, importante anche in fase di impostazione.
Caruso 7 Attento nelle chiusure, concede pochissimo.
Brocci 7 Dalle sue parti si fa fatica a passare, sicurezza difensiva.
Sanfilippo 7 Schermo difensivo, bravo nell’interdizione, avanza spesso a cercare la conclusione.
Pitzalis 7 Duetta cercando triangolazioni con i compagni, più uomo-assist che finalizzatore.
30′ st Ciminelli SV
Marra 7.5 Ha vita facile ma non si stanca mai di correre sulla fascia, preciso nei traversoni come in occasione del gol.
16′ st Bombieri 6 Aiuta nella fase migliore degli avversari dando freschezza.
Taurisano 7.5 Inventa opportunità dove nessuno le vede, bene l’intesa con Haratau.
Risso 7 Si sacrifica a centrocampo per consentire lo sbilanciamento offensivo, ruba palla e imposta per tutti i 90′.
Haratau 8 Trova il gol con un colpo da biliardo e mette in difficoltà la difesa avversaria grazie fisico.
33′ st Lorito SV

LE PAROLE DI ZECCHI NEL POST-PARTITA

LE PAROLE DI BATTAGLINO NEL POST-PARTITA

Edicola Digitale

Altri dall'autore

Altri Articoli