Lucento Under 15
La formazione del Lucento guidata da Ferrari

In un clima caldissimo a livello di tifo, va in scena il match clou di giornata, quello valevole per la vetta del girone B. La gara è accesa e a spuntarla alla fine è il Lucento. La squadra di Emiliano Ferrari propone un ottimo gioco palla a terra ma pecca in fase di concretizzazione, tenendo così la partita aperta fino all’ultimo secondo. Il Lascaris, in inferiorità numerica dal 18’ della prima frazione, ha avuto il merito di non essersi mai dato per vinto e di aver provato a lottare con tutte le armi a disposizione. Il Lucento parte subito forte e al 4’ è Sapone ad impegnare Pavarani che si oppone con un’ottima parata di piede. Passano solo 2’ ed Ech Cherqaoui tenta la botta dalla grande distanza, si supera Pavarani con un tuffo felino, togliendo la palla dall’incrocio e spedendola in corner. Il forcing offensivo dei padroni di casa non si placa e al 9’, dalla battuta di un corner, è Fioccardi a far tremare la traversa con un bolide di destro. Il Lascaris non riesce a reagire e al 19’ la gara si complica ancora di più, quando Fioccardi e Masella hanno qualche battibecco, a palla lontana. Fioccardi allarga il braccio sinistro e Masella, secondo il direttore di gara Basadonna, compie un accenno di morso, alla Suarez, sul braccio del numero 6 del Lucento, rosso diretto per l’attaccante ospite. Un’espulsione sicuramente evitabile che complica notevolmente il gioco del Lascaris. Sul finire di tempo, al 30’, Castelmaro calcia una punizione dai 35 metri ma il suo tentativo colpisce in pieno la traversa, sfiorando il gol da cineteca. La ripresa segue lo stesso copione del primo tempo e al 17’ ecco l’episodio che decide il match: dagli sviluppi di un corner, Adrignolo calcia a botta sicura ma il suo tiro viene salvato sulla linea da un eroico Tummolo, la palla, dopo un batti e ribatti, resta in area di rigore e si crea una mischia in cui Fioccardi va a terra. L’arbitro non ha dubbi, penalty, probabilmente troppo generoso. Dal dischetto va Merlo che si dimostra implacabile e perfetto, portiere spiazzato, 1-0 e gioia per il tecnico Ferrari. Al 25’ anche Fioccardi va sotto la doccia dopo un intervento in scivolata sicuramente deciso, ma non da rosso… Festa Lucento.

Merlo Lucento Under 15
Armando Merlo (Lucento) MVP della gara

Lucento 4-4-2
All. Ferrari 7 Vittoria d’oro, qualche occasione sciupata.
Bergonzi 6.5 Concentrato fino all’ultimo, sicuro tra i pali.
Gallo 6.5 Sbaglia pochissimo.
Macanthony 7 Sempre al posto giusto al momento giusto, perfetto.
Castelmaro 7 Amministra davvero alla grande, metronomo.
Ech Cherqaoui 6 Esce per infortunio. 29′ Mennai 6.5 Dà vivacità.
Fioccardi 6 Prestazione maiuscola rovinata dall’espulsione.
Merlo 7.5 Regala 3 punti ai suoi, Mr. Freddezza. 24′ st Rapallo sv
Botta 6.5 Ottime geometrie. 13′ st Adrignolo 6.5 Pungente.
Pasquale 6.5 Spina nel fianco. 13′ st Smeriglio 6.5 Entra con il piglio giusto, contiene bene.
Sapone 7 Giocate intelligenti.
Arduino 7.5 Non lo ferma mai nessuno, gazzella.
Dir: Pesce – Malano.

 

Lascaris 4-3-1-2
All. Gigliotti 6.5 In 10, i suoi non mollano e lottano.
Pavarani 7.5 Si supera con interventi mostruosi, saracinesca.
Novo 6.5 Buona guardia a destra.
Tummolo 7 Lottatore vero, ara la fascia. 20′ st Gennaro 6.5 Si rende pericoloso davanti.
Moscogiuri 6.5 Belle chiusure.
Carastro 6.5 Prova ad illuminare una giornata buia, non sempre ci riesce. 36′ st Vinassa sv
D’Urzo 6 Non riesce a brillare. 14′ st Melara 6 Si vede poco.
Lacava 7 Tra i migliori, crea qualche grattacapo.
Fontana 6 Buone coperture.
Masella 5.5 Espulsione ingenua.
Giordanino 6.5 Capitano vero: ultimo a mollare.
Daghero 6.5 Circondato dalla retroguardia di casa, ma si batte con vigore. 31′ st Squatrito sv
Dir: Pavarani – Giordanino.

LE INTERVISTE A FINE GARA: PAROLA A FERRARI

LE INTERVISTE A FINE GARA: PAROLA A GIGLIOTTI

Lascaris Under 15
La squadra del Lascaris guidata da Gigliotti