Uno straripante Lucento lascia a bocca aperta nella partita con il Gassino. La capolista, seppur falcidiata da numerose assenze importanti, non trema di fronte a un avversario sempre rognoso, in grado di bloccarla nel girone d’andata. Non è stato facile, nonostante una partenza lampo dei ragazzi di Ferrari, guidati dal capitano Gabriele Sapone, più che mai in stato di grazia. Il Gassino infatti mette a segno due occasioni al veleno che costringono Bergonzi agli straordinari. Prima Monetta, servito al bacio da Torre, prova la conclusione da distanza ravvicinata, costringendo il portiere rossoblù a sfoderare dei riflessi da supereroe; poi, Monetta calcia direttamente in porta dalla bandierina, con Bergonzi che con i guantoni toglie la palla dall’angolino. Al 23’ però, azione da manuale del Lucento: filtrante meraviglioso di Ech Cherqaoui per Caminiti che si invola, ubriaca con i suoi dribbling Mulas e Cabrini, e con il destro gonfia la rete andando a esultare di fronte ai compagni in tribuna. Nella ripresa il Gassino non molla e appena ha qualche spazio cerca di servire Bergo con gli esterni Rognetta e Colucci. Al 5’ il Lucento sfiora il raddoppio con un uno-due di Caminiti e Mennai a servire Ech Cherqaoui, bloccato da Furbatti, che si immola. Per il 2-0 bisogna attendere fino al 31’ con un calcio di rigore concesso per il fallo di Croveri su Mennai. Dal dischetto si presenta Merlo: Morello in prima battuta impatta contro il pallone, che però non trattiene e si incunea in rete. La resistenza del Gassino si spegne dopo il rigore, così sono i ragazzi di Ferrari a esultare al triplice fischio del direttore di gara.

Lucento 2
Gassino SR 0
RETI: 23′ Caminiti (L), 31′ st rig. Merlo (L).
AMMONITI: 19′ st Merlo (L).
ARBITRO: Vayr di Collegno  6. Molto attento sulle segnalazioni in area di rigore, ma manca un po’ di polso con i cartellini per placare le tensioni.

LUCENTO 3-4-3
All. Ferrari 7 Si prende la rivincita, vittoria fondamentale.
Bergonzi 7 Le due parate del primo tempo valgono i 3 punti.
Tuveri 6.5 Senza particolari insidie. 37′ st Gioia sv
Macanthony 7 Imposta con calma serafica. Ordinato.
Pasquale 7 Fa girare bene palla.
Ech Cherqaoui 6.5 Dà tutto, ma troppo nervoso nella ripresa.
Ujica Petru 6.5 Out dopo una botta. 1′ st Smeriglio 6.5 Positivo.
Merlo 7 Brivido sul rigore, ma può esultare. 33′ st Malano sv
Caminiti 7 Tra le linee è micidiale.
Mennai 6.5 Sempre nel vivo, ma si mangia troppi gol.
Sapone 9 Di un altro livello. Vero motore del Lucento, abbina classe a una grinta non comune.
Arduino 7 Incontrastato sulla destra, si esalta a tutto campo.
Dir: Arduino – Malano.

Lucento, Under 15
 

GASSINO 4-3-3
All. Zangari 6.5 Il suo Gassino se la gioca a testa alta.
Morello 6 C’era quasi sul rigore, ma non trattiene.
Fedele 6 Costretto a uscire per il dolore alla schiena. 23′ Gigliotti 6.5 Dà l’anima, giocando con un braccio solo fino al cambio. 14′ st Guasco Baraldo 6 Grintoso.
Facta 6 Fatica a bloccare le incursioni di Caminiti. 25′ st Raco sv
Mulas 6 Non impeccabile.
Cabrini 7 Si immola dietro.
Torre 6.5 Ottima l’idea per Monetta. 27′ st Giannini sv
Rognetta 6.5 Prova a innescare l’offensiva. 10′ st Filoni 6 Ci prova.
Monetta 6.5 Tenta qualche incursione dal mezzo.
Bergo 6 Può poco, accerchiato.
Furbatti 7 Lotta come un leone. 30′ st Croveri G. sv
Colucci 6.5 Buoni spunti veloci.
Dir: Morello.


Questa partita la trovi integralmente sul giornale in edicola, oppure se sei un abbonato sull’edicola digitale, insieme alle pagelle. Ricordati di scaricare la nostra Applicazione che trovi sia per i dispositivi Android che iOS. Potrai così aggiornare il risultato della tua partita Live. La redazione avrà poi il compito di reperire i risultati mancanti, di verificare che quelli inseriti dagli utenti siano definitivi, e inviare tramite push l’aggiornamento non appena il girone sarà completato. Per convenzione abbiamo scelto di colorare in rosso i risultati degli utenti e di trasformare in verde quelli verificati dalla redazione.