19 Giugno 2021

Mercadante – Cit Turin Under 15, Mirante scatenato, tripudio rossoverde

Le più lette

Rhodense, il settore giovanile è proiettato alla prossima stagione: Bellandi ai saluti, upgrade per Digiglio

La Rhodense ha definito l’intero organigramma tecnico dell’agonistica per la prossima stagione e il responsabile del settore giovanile, Massimo...

Corsico-Frog Milano Esordienti B: Porretti si carica i reds sulle spalle, ma la star è Caro Lia

Tanti gol e spirito combattivo andato in scena in via Sant'Abbondio tra Corsico e Frog Milano. Le due formazioni...

Brianza Olginatese Eccellenza, la gioia di Arioli: «È un’impresa titanica, i ragazzi hanno fatto un lavoro impressionante»

Il primo posto della Brianza Olginatese a inizio torneo era messo in conto da molti tra gli addetti ai...

Forse qualcuno ha pensato che il Cit Turin, dopo il clamoroso caso Cricelli dei giorni passati, potesse scendere in campo affranto e rancoroso. Quel qualcuno si sbagliava, e Cricelli è in tribuna, appesantito da un anno di squalifica ma pronto a supportare i suoi nella battaglia contro il Mercadante. E di battaglia si tratta: i ragazzi di Loria la perdono per 3-6, storditi dall’orda rossoverde che sorprende ed entusiasma. Il match si sblocca al 5′ con una loro rete, imbucata senza troppa fatica da un Dessì particolarmente agguerrito, che continua poi ad impensierire la difesa avversaria, ma viene contenuto da Tancau. Lo aiuta Trivieri, che prova a lanciare Ghiglieri, impreciso sottoporta. Con lo scorrere dei minuti la partita cambia, ed il Mercadante pare avere la meglio, intensificando il possesso e cercando profondità. La rete del pari, tanto agognata, arriva al 26′, ed è innescata da Cabitza, che siede la difesa, si accentra e calcia. Massari respinge, ma su Ghiglieri, che firma l’1-1. L’equilibrio resiste una manciata di minuti: al 33′ Barbero atterra De Lucia, che con una punizione angolatissima regala ai suoi il 2-1. Il Mercadante si impegna per rafforzare il dominio, e si illude di esserci riuscito quando, al 12′ della ripresa, Ghiglieri parte in contropiede, si lascia tutti indietro e firma il 3-1. Il Cit Turin reagisce con Dessì, che tenta il tiro dalla distanza, impattando la mano di De Lucia. Il rigore è netto, ed è lo stesso Dessì a realizzarlo per poi firmare il 3-3 dopo pochi secondi. Un piccolo malinteso vede Dessì spintonare Loria, ma le scuse arrivano immediatamente e il clima torna sereno. I minuti successivi aprono il Cit Turin show: passa in vantaggio al 22′, grazie ad un pallone intercettato da Picerno, che viene calciato dritto in rete. Il 3-5 arriva al 27′, e a firmarlo è Almondo, classe 2006, che con una rete acrobatica sembra aver chiuso la partita. A dissentire è Picerno, che al 34′ calcia da rasoterra su punizione, segna il 3-6, e lo dedica a Cricelli.

Pamela Carassino

IL TABELLINO DI MERDACANTE – CIT TURIN UNDER 15

RETI (2-1; 1-5): 5′, 16′ st rig., 18′ st Dessì (C), 26′, 12′ st Ghiglieri (M), 33′ De Lucia (M), 22′ st, 34′ st Picerno, 27′ st Almondo.
MERCADANTE (4-4-2): Nardella 6, Ghiglieri 7.5, Trivieri 7, Cabitza 7, Burei 6, Rommani 6, De Lucia 6.5, Tancau 7, Elsayed 6 (15 ‘ st Dirvariu 6), Abate 6, Greco 6. A disp. Jones, Zhang, Soro, Papeo, Salem, Russo. All. Loria 6.5. Dir. Onorato.
CIT TURIN (4-3-3): Massari 7, Mirante 8 Picerno 8, Dessì 7.5, Dapavo 6 (9′ st Almondo 7), Alfieri 6.5, Saadani 6, Sbriccioli 6.5, Barbero 6.5, Castriota 6, Sahnoune 6 (14′ st Franceschini 6.5). A disp. Monte, De Stermich. All. Zecchi 7.5. Dir. Picerno.
AMMONITI: 33′ Barbero (C), 7′ st Elsayed (M).
ARBITRO: Djouvoa 6 Zelante in alcune cose, altre neanche le vede.

LE PAGELLE DI MERDACANTE – CIT TURIN UNDER 15

MERCADANTE (4-4-2)

Mercadante Cit Turin under 15 Mercadante
Il Mercadante di Simone Loria

All. Loria 6.5 Accetta le scuse di Dessì e carica i ragazzi fino all’ultimo secondo.
Nardella 6 Para il parabile e fa miracoli su Dessì che ne avrebbe fatte altre mille.
Ghiglieri 7.5 Mai lasciato solo perché sempre pericoloso.
Trivieri 7 Fedele spalla di Ghiglieri, si occupa del lavoro sporco.
Cabitza 7 La rete del pari è merito suo, collabora anche nelle successive.
Burei 6 Sbaglia poco, ma non spicca.
Rommani 6 Fastidioso, ma ha avuto giornate migliori.
De Lucia 6.5 Punizione killer, peccato per quel fallo di mano.
Tancau 7 Pilastro della difesa, evita più volte il peggio.
Dirvariu 6 Mette ordine e aiuta in ogni zona del campo.
Abate 6 Lavora di gambe e si fa fatica ad acciuffarlo.
Greco 6 Non sembra voler mai finire l’ossigeno.

CIT TURIN (4-3-3)

Stefano Mirante
Stefano Mirante

Samuele Picerno
Samuele Picerno

All. Zecchi 7.5 Preparazione eccellente, grande motivatore.
Massari 7 Manate provvidenziali, blocca ogni pericolo.
Mirante 8 Velocissimo, carico, vero maestro nelle aperture.
Picerno 8 In quella punizione al 34′ del secondo tempo c’era tanta qualità.
Dessì 7.5 Mette paura a tutti perché non è possibile marcarlo.
Dapavo 6 Buona prestazione, nessun brivido. 9′ st Almondo 7 Entra lui e fa la differenza.
Alfieri 6.5 Combattivo, cresce a poco a poco.
Saadani 6 E lì quando serve, ottimo negli appoggi.
Sbriccoli 6.5 Attento a Trivieri, non teme il contrasto anzi, lo cerca.
Barbero 6.5 Ottima prestazione, peccato per quell’ammonizione.
Castriota 6 Si fa rispettare quando serve, è una roccia il resto del tempo.
Sahnoune 6 Sufficienza piena, è sempre nel posto giusto. 14′ st Franceschini 6.5 Dà fastidio, ed evita ogni rischio.


Edicola Digitale

Altri dall'autore

Altri Articoli