4 Agosto 2020 - 13:44:30

Monregale – Pedona Under 15: Muro Galvagno, pari a Mondovì

Le più lette

Serie D, scaduto il termine per i ricorsi sulle bocciature della CoViSoD: salta il Savona

È scaduto oggi alle 17:00 il termine per i ricorsi sulle bocciature della Co.Vi.So.D. al prossimo campionato di Serie...

Acos Treviglio Promozione, altri due innesti: ecco Matteo Plenzich e Simone Cabrini

Due classe 2001 per l'Acos Treviglio, che piazza due colpi giovani in vista del prossimo campionato di Promozione. Dal...

Brebbia Terza Categoria, prima sgambata in attesa della presentazione. Arbore punta in alto

In attesa della presentazione ufficiale prevista per i prossimi giorni, questa mattina a Brebbia si è svolta la prima...

Nonostante alcune importanti occasioni da ambo i lati, la sfida tra Monregale e Pedona finisce a reti bianche, dimostrando un sostanziale equilibrio tra le due compagini, colpevoli di non avere approfittato concretamente delle occasioni da gol venutesi a creare nel corso della partita. Nei primi minuti di gioco le squadre in campo cercano di sbloccare la gara sfruttando le palle inattive: al 12’ la punizione di Bonfanti termina di poco sopra la traversa, mentre un paio di minuti dopo Orsi è bravo prima a respingere il tentativo su punizione di Viglietti e subito dopo una ribattuta a due passi da lui. Al 22’ Macagno lancia Orlando, che, nonostante venga affrontato in area da Galvagno, riesce a liberare il tiro, ma angola troppo e la sua conclusione sfiora solamente il palo alla destra del portiere. Le opportunità più clamorose avvengono nel giro di una sessantina di secondi: al 28’ Sejfuli ruba palla a destra ad Arnaudo e mette in mezzo per Odasso, che a tu per tu con Risso sciupa incredibilmente un “rigore in movimento” spedendo il pallone sul fondo; pochi istanti dopo, gli ospiti vanno vicini al gol con un colpo di testa di Orlando stoppato miracolosamente sulla linea da Vallinotti. L’inizio della seconda frazione di gioco è decisamente concitato, in quanto Orsi è ingenuo nel raccogliere con le mani un retropassaggio in area e deve perciò concedere una punizione a due, ma successivamente è bravo a mettere una pezza respingendo il tiro di Viglietti. I padroni di casa cercano in seguito la via del goal in due occasioni con Fiore, che in entrambi casi riesce ad andare alla conclusione dal limite dell’area, tuttavia Risso è sempre vigile e neutralizza facilmente i tentativi del monregalese. I ragazzi di Orlando provano l’arrembata nei minuti finali, sfiorando nuovamente il vantaggio: in pieno recupero, Demaj riesce a districarsi in area in seguito agli sviluppi di un corner, il suo tiro viene però parato da un ottimo riflesso di Orsi. È stata una partita vivace sebbene non si sia andati oltre lo 0-0. Il Monregale rimane così a quattro punti di distacco dalla zona play out e può fare ancora affidamento sull’aritmetica per l’obbiettivo salvezza. Alla Pedona, invece, questo pareggio risulta un po’ stretto dato che avrebbe potuto allungare sulle dirette concorrenti.

IL TABELLINO DI MONREGALE – PEDONA UNDER 15

MONREGALE – PEDONA    0 – 0

MONREGALE (4-3-3): Orsi 6, Mancovski 6.5, Vallinotti 6, Stafa 6.5, Galvagno 7, Navello 6 (35’ Giana 6.5), Sciandra P. 6 (33’ st Rosso sv), Fiore 6.5 (35’ st Gatti sv), Odasso 5.5, Bonfanti 6.5, Sejfuli 6. All. Guida 6.
PEDONA (4-4-2): Risso 6, Bianco 6, Rosato 6.5 (33’ st Demaj sv), Brignone 6 (25’ st Viale 6), Arnaudo 6.5, Costa 6 (1’ st Boffini 6), Macagno 6, Filiputti 6, Orlando 6.5, Viglietti 6, Dutto 6.5. All. Orlando 6.
AMMONITO: 40’ st Bianco (P).
ARBITRO: Frroku di Cuneo 6 Direzione positiva anche se con qualche sbavatura.

LE PAGELLE DI MONREGALE – PEDONA UNDER 15

MONREGALE 4-3-3

Tommaso Galvagno
Tommaso Galvagno

All. Guida 6 La squadra dietro risulta solida.
Orsi 6 Attento, sempre pronto quando chiamato in causa.
Mancovski 6.5 Solido, contiene bene gli attacchi dalle sue parti.
Vallinotti 6 Riesce a mettere una pezza quando serve.
Stafa 6.5 Bravo nelle progressioni palla al piede e attento in fase di chiusura.
Galvagno 7 Ottimo a non concedere spazi agli attaccanti grazie anche a dei buoni contrasti.
Navello 6 Fa il proprio in mezzo al campo. 35’ Giana 6.5 Importante il suo contributo a centrocampo.
Sciandra P. 6 Qualche guizzo interessante ma nulla di più. 33’ st Rosso sv
Fiore 6.5 Impensierisce la difesa con degli scatti brucianti. 35’ st Gatti sv
Odasso 5.5 L’errore a tu per tu col portiere costa molto caro per le sorti della gara.
Bonfanti 6.5 Recupera dei buoni palloni e gestisce bene il palleggio.
Sejfuli 6 Ubriaca la difesa coi suoi dribbling ma nel complesso è poco pericoloso.
DIR: Arnaldi.

PEDONA 4-4-2

Pedona Under15
La Pedona di Massimo Orlando

All. Orlando 6 Poco cinici, ma la prestazione convince.
Risso 6 Interpellato raramente; da rivedere i rinvii coi piedi.
Bianco 6 Fa un po’ di fatica nel contenere Fiore.
Rosato 6.5 Preciso nelle chiusure, bravo anche ad alzare il baricentro della squadra. 33’ st Demaj sv
Brignone 6 Completa bene il reparto difensivo. 25’ st Viale 6 Positivo il suo ingresso nell’ultimo spezzone di gara.
Arnaudo 6.5 Attento nel non concedere troppi spazi agli attaccanti.
Costa 6 Svolge il proprio dovere sulla fascia. 1’ st Boffini 6 Porta più fisicità al centrocampo.
Macagno 6 Cerca la profondità con gli inserimenti e i passaggi.
Filiputti 6 Effettua il suo compito in mezzo al campo senza strafare.
Orlando 6.5 Punto di riferimento in attacco, dialoga bene coi compagni e sfiora il gol.
Viglietti 6 Si occupa dei calci piazzati e cerca di far circolare al meglio la sfera.
Dutto 6.5 Costante spina nel fianco dei difensori, mostra una buona intesa con Orlando.
DIR: Montanaro.

LE PAROLE A FINE GARA: MASSIMO ORLANDO

LE PAROLE A FINE GARA: FILIPPO GUIDA

Edicola Digitale

Altri dall'autore

Altri Articoli