25 Settembre 2020 - 12:00:37
sprint-logo

Settimo – A.Borgomanero Under 15: Manita rossoblu, Colombo e Ranzani leader del match

Le più lette

La Serra – Quincitava Coppa Terza Categoria: ESORDI-ORO per la Serra di Lessio, Pozzo un gol per la storia

Non poteva iniziare meglio l’avventura per Lessio Luca alla guida della neonata A.S.D. la Serra al suo esordio in...

Colpo Lascaris, preso l’ex Chisola Guarnieri

Ancora un colpo di mercato del Lascaris, preso il centrocampista classe 2004 Cristian Guarnieri. Accordo raggiunto ieri tra i...

Oratorio Stradella – Audax Travacò Under 19: Secondo tempo da urlo, primo hurrà Radicelli!

Vittoria per l’Oratorio Stradella di Radicelli che nel secondo tempo si sblocca e colpisce per ben tre volte l’Audax...

Ripartenze elettrizzanti e dai contorni epici per Settimo-Borgomanero, Colombo e Ranzani non solo creano un gioco divertente quanto predominante, ma guidano anche la squadra ad alzare la manita della vittoria. Parte subito con attacchi vivaci la squadra guidata per l’occasione da Forzani (Roncarolo salta la partita per espulsione nel match contro la Sparta Novara, ndr) e dopo pochi minuti arriva subito il gol del vantaggio: Colombo su uno splendido dribbling lascia una lieve ubriacatura alla difesa del Settimo, triangola su Grotto che su irresistibile cross filtrante trova un Ranzani pronto a segnare la sua prima rete e dare il via alla goleada rossoblu. Le occasioni si creano solo per chi le va a cercare, e allora ecco uno scambio fuori dal comune tra Orlando e Mira, con quest’ultimo che si prepara al tiro e solo un intervento di pari portata di Formicola evita il raddoppio; ma il Borgomanero è affamato di reti e su ribattuta di un pallone sanguigno, ecco arrivareRanzani che insacca la rete trovando la sua doppietta. A tenere alto il ritmo di gioco ci pensa un Colombo scatenato che infuoca le fasce del Settimo con ripartenze rapide, senza lasciare un attimo di tregua a tutta la formazione. Pancioli inizia già dall’ultima parte del primo tempo a giocarsi le sue carte, e allora ecco arrivare Merlino e Di Crea al posto di D’Iorio e D’Arrando a rendere tagliente la fase offensiva.

Il Settimo ha una reazione di carattere che esplode sulla fascia destra, buon palleggio e cattiveria agonistica si riversano sul campo, Tavilla raggiunge l’area e la difesa rossoblu è costretta ad atterrarlo. Si prepara al rigore il capitano Ferroni che scarica una conclusione potente che spiazza Cranna, ma il pallone si infrange nella traversa per poi rimbalzare sul portiere che allontana. Il gol scampato inebria ancora di più il Borgomanero, e al 26′ è Baccaria a trovare il rigore dopo un duello all’ultimo respiro con Aimar. E non sbaglia: calma, sangue freddo e tiro sulla destra, è il gol dello 0-3. Gli ultimi minuti non perdono splendore e lucidità, Orlando su punizione pennellata trova Lucchina che per un soffio non trova lo specchio della porta.

Nella ripresa la squadra di casa trova la grinta giusta per ribaltare il risultato, ma degli ottimi Pereira, Ghiraldo e Caponnetto – ottima gestione del gioco la sua e freddezza negli interventi -, riescono ad arginare gli assalti di Merlino e di Crea. Ranzani arriva vicino a segnare una tripletta, ma non trova il tempo giusto per insaccare. Il Settimo prova in tutti i modi a riaprire la gara, e questo porta ad infiammare gli animi: Aimar compie un intervento durissimo su Grotto, sulla punizione calcia Colombo con una conclusione poco precisa. Grotto – ancora lui – scarica un destro che sembra imprendibile e solo una spettacolare parata di Mazzeo evita il tracollo del Settimo. Che arriva: Colombo si infila negli spazi lasciati liberi, scambia con Crimi che a pochi metri non sbaglia il gol del 0-4. E non è finita qui, perché ecco arrivare su un brutto errore di Mazzeo il gol della manita rossoblu: Brustia tiene alto il pressing cogliendo il portiere in controtempo, e dopo aver conquistato il pallone trova il gol. L’atmosfera è elettrica, e la tribuna festeggia la vittoria con Brustia che lancia baci dal campo verso gli spalti: l’immagine vittoriosa di un Borgomanero dal gioco solido, e pregevolissimo.

IL TABELLINO DI SETTIMO – BORGOMANERO  UNDER 15

SETTIMO-A.BORGOMANERO 0-5
RETI: 4′ Ranzani (A), 13′ Ranzani (A), 26′ rig. Beccaria (A), 32′ st Crimi (A), 33′ st Brustia (A).
SETTIMO (4-3-3): Capato 6 (6′ st Mazzeo), Formicola 6, Masi 6, Storniolo 6.5, Ferroni 6, Aimar 6, Tavilla 6, Piovero Simone 6 (5′ st Gaeta 6), Chirone 6, D’Arrando 6 (23′ Di Crea 6), D’Iorio 6 (27′ Merlino 6.5). A disp. Scaramuzzi, Usai, Donisi. All. Pancioli Alf.. Dir. Caria.
A.BORGOMANERO (3-1-4-2): Cranna 6.5, Pereira 6.5, Caponnetto 6, Ghiraldo 6, Colombo 7.5, Beccaria 6.5, Ranzani 8 (15′ st Crimi 6.5), Grotto 6, Lucchina 6 (22′ st Brustia 6.5), Orlando 7, Mira 6.5. A disp. Savoini, Sgarbossa. All. Roncarolo. Dir. Albi Mirko.
ARBITRO: Francesco Cipolla di Chivasso 7: Interventi decisi, i rigori fischiati per entrambe le squadre sono giusti. Buona visione generale della partita.
AMMONITI: 28′ Formicola (S), 26′ st Aimar (S), 27′ Tavilla (S).
ANGOLI: 3-0.

LE PAGELLE DI SETTIMO – BORGOMANERO UNDER 15

Il Settimo 2005 di Pancioli Alessandro

SETTIMO (4-3-3)
All. Pancioli 6.5 Si gioca subito le carte, ma la squadra avversaria è in giornata e sembra inarrestabile.
Capato 6 Buoni interventi, ma le ripartenze gialloblu sono devastanti. 6′ st Mazzeo Buona tecnica, serve per riaprire la gara.
Formicola 6 Grandissimi interventi difensivi, diventa fondamentale.

Colombo e Frascati

Masi 6 Si dimostra un percorso in crescita il suo.
Storniolo 6.5 Uno dei pochi che brilla. Ma può fare di più, è anche compito suo motivare la squadra.
Ferroni 6 Non ha grosse colpe, forse è mancata un po’ di grinta in più.
Aimar 6 Nervoso, deve lavorare sulle sensazioni che prova in campo. Vicino all’espulsione.
Tavilla 6 Prova in tutti i modi a far salire la squadra, peccato.
Piovero 6 Idee ispirate, ma trova pochi appoggi. 5′ st Gaeta 6 Nuovo fiato ed energie fresche in campo, servivano.
Chirone 6 Buon palleggio, qualche conclusione in più non sarebbe guastata.
D’Arrando 6 Prestazione da migliorare ma niente panico. 23′ Di Crea 6 Una delle carte del tecnico. Sprona in tutti i modi i compagni.
D’Iorio 6 Bravo nel cogliere il modo di giocare, ma serve più corsa. 27′ Merlino 6.5 Le magie del mago dovranno attendere. Nel complesso non male.
Dir: Caria.

 

ACCADEMIA BORGOMANERO (3-1-4-2)
All. Forzani 7.5
Non allena, ma dovrebbe. Il meccanismo di gioco funzione benissimo.
Cranna 6.5 Non fa miracoli perché non ne ha l’occasione. Andrà meglio le prossime.
Pereira 6.5 Interventi difensivi sempre brillanti, mantiene la calma.
Caponnetto 6 Insieme ai compagni regge la difesa, dimostra delle buone qualità.
Ghiraldo 6 Ci siamo nella gestione delle ripartenze.
Colombo 7.5 El matador. Infuoca, infiamma, elettrizza. Un condottiero.
Beccaria 6.5 Belle giocate, buone idee in fase di realizzazione.
Ranzani 7.5 Una doppietta per lui e tante occasioni create. Un must del Borgomanero. 15′ st Crimi 6.5 Prende subito confidenza con il ritmo della partita, bene così.
Grotto 7 Eccellente nei suoi scambi, ottimi tiri.
Lucchina 6 Buona gestione del fraseggio dal centrocampo in su. 22′ st Brustia 6.5 Entra e segna: l’immagine della vittoria proiettata sugli spalti.
Orlando 7 Scambi niente male sulle fasce, un giocatore completo.
Mira 6.5 Manca solo il gol a coronare una grandissima prestazione.
Dir: Albi Mirko.

LE PAROLE DI COLOMBO E RANZANI NEL POST PARTITA

INTERVISTA PANCIOLI TECNICO DEL SETTIMO

 

Edicola Digitale

Altri dall'autore

Altri Articoli