Under 15, Margaglione
Andrea Margaglione, Pinerolo

Questo è un contenuto PREMIUM dove diamo in anteprima la partita valida per il campionato Under 15 regionale. Se non sei abbonato trovi tutto nel giornale in edicola.

Le premesse della vigilia non sono state disattese, PineroloBra, scontro infuocato al vertice, ha regalato emozioni solo per cuori forti. Il primo sussulto è ad opera dei padroni di casa, all’8’ Mininni, direttamente su punizione, calcia a botta sicura ma la palla si stampa sulla traversa. Il forcing del Pinerolo si concretizza al 12’. Amansour scatena il panico sulla destra e lascia partire un cross col contagiri su cui si avventa Ciliberto che, con freddezza da perfetto bomber d’area di rigore, calcia al volo nell’angolo lontano: 1-0. Fioccano le occasioni e la reazione ospite arriva al 21’ con Riitano che, da posizione defilata, calcia col sinistro sul primo palo con la sfera che si spegne sull’esterno della rete. Appena prima del duplice fischio ecco il pareggio del Bra. Al 36’, sugli sviluppi di una punizione dalla treguarti, la palla finisce nell’area piccola, Boetto esce e prova a respingere ma viene ostacolato, fallosamente, dai giocatori ospiti. Si crea così una mischia in area e la difesa di casa, complice il campo fangoso, non riesce a spazzare, si avventa sulla sfera Sansone che, come un falco, risolve la mischia gonfiando la rete con un tap-in vincente. Nella ripresa le emozioni non scemano ed al 2’, i ragazzi di Primerano, colpiscono il palo con Campra. Al 12’, ecco l’episodio che cambia il match: pallone vagante nell’area del Bra, Gjomemo marca Ciliberto che si lascia cadere troppo facilmente ma l’arbitro non ha dubbi ed assegna il penalty, tra le proteste dei ragazzi di Murgia. È lo stesso Ciliberto a trasformare il calcio di rigore. Il numero 11 non è ancora sazio ed al 19’ sigla la tripletta personale, con un destro da posizione ravvicinata che non lascia scampo a Coria. Al 27’ il Pinerolo serve il poker ancora su penalty, decretato per un fallo di mano della retroguardia ospite, questa volta è Margaglione a trasformare chirurgicamente. Il gol del definitivo 4-2 arriva al 30’ con Preka, bravissimo a depositare la palla in rete con uno stacco di testa imperioso dopo la battuta di un corner.


Questa partita di Under 15 Regionale la trovi integralmente sul giornale di domani insieme alle pagelle. Ricordati inoltre di scaricare la nostra Applicazione che trovi sia per i dispositivi Android che iOS. Potrai così aggiornare il risultato della tua partita Live. La redazione avrà poi il compito di reperire i risultati mancanti, di verificare che quelli inseriti dagli utenti siano definitivi, e inviare tramite push l’aggiornamento non appena il girone sarà completato. Per convenzione abbiamo scelto di colorare in rosso i risultati degli utenti e di trasformare in verde quelli verificati dalla redazione. Sempre utilizzando la nostra applicazione puoi trasformati in un nostro reporter. Abbiamo inserito una nuova funzionalità, si chiama appunto YouReporter e con un semplice clic ci puoi trasmettere una foto o un filmato direttamente alla redazione. I risultati poi li trovi anche sul sito alla sezione apposita.

Sprint e Sport lo trovi in tutte le edicole di Piemonte, Valle d’Aosta e Lombardia il lunedì mattina e sullo store digitale. Al servizio dei giovani e dello sport dal 1957, è il nostro motto. Abbiamo l’ambizione di formare e informare, intanto contribuendo a migliorare la cultura sportiva. Abbiamo introdotto alcune importanti novità sull’edizione multimediale: le interviste a fine gare dei protagonisti le potete ascoltare integralmente attraverso i file originali, lo stesso dicasi per le reti da palla inattiva o le fotogallery. Vogliamo proporre il calcio sotto una nuova forma, attraverso il filtro dei numeri, delle statistiche e allora ecco un’ampia sezione dedicata alle prove individuali. Focus portieri con le classifiche dei meno battuti, spazio ai bomber e al minutaggio / gol. Infine, per difensori e centrocampisti, tutte le medie voto compilate seguendo le indicazioni degli addetti ai lavori e dei nostri inviati.