Il Bacigalupo riprende una partita che sembrava persa e porta a casa un pesantissimo punto in chiave play-out. Il match entra nel vivo dopo pochi minuti quando, al 6’, Sistino, lanciato in porta, viene messo giù da Mainardi. L’arbitro giudica l’intervento irregolare e assegna il calcio di rigore, trasformato da Banciotto con l’aiuto del palo. I padroni di casa reagiscono però bene e sfiorano la rete al 15’, con la conclusione di Massara che, anche a causa del terreno bagnato, diventa pericolosa e solo una grande parata di Cranna riesce a negare al numero 8 la gioia del gol. Al 30’ si rendono ancora pericolosi i padroni di casa, che sfiorano nuovamente la rete con la conclusione dai 25 metri di Antonio Giordano, sulla quale ancora una volta si fa trovare pronto Cranna, deviando in angolo con l’aiuto del legno. Dopo un primo tempo alla difesa del vantaggio, il Verbania scende bene in campo durante la ripresa e così come nella prima frazione di gioco trova subito la rete: Sistino semina il panico nella difesa avversaria e serve un assist al bacio per Rroshi, che è a sua volta bravissimo a spingere in rete il pallone calciando in scivolata. Il Bacigalupo reagisce però ancora una volta al meglio e al 10’ si vede annullare la rete dell’1-2 a causa di una presunta posizione di fuorigioco di Iavarone. I neroblù però non demordono e al 16’ accorciano le distanze con Guia, bravo a spingere in rete il pallone giunto dal calcio d’angolo battuto da Iavarone. Al 25’ Il Verbania avrebbe l’occasione per chiudere il match, ma Martelli a tu per tu con Damiani si divora il gol del 3-1 calciandogli addosso il pallone. Sull’azione seguente i padroni di casa trovano la rete del pareggio grazie ad una prodezza di Vincenzo Giordano, che trova la rete calciando direttamente in porta una punizione dalla linea di centrocampo. Nei minuti finali di gara il Bacigalupo cerca in ogni modo di trovare la rete ma il Verbania si chiude a riccio e riesce a portare a casa un importante punto.

BACIGALUPO 4-3-3
Damiani 6.5 Buoni interventi.
Mainardi 5.5 Poca spinta. 12’ st Fera 6 Aiuta la squadra nel finale.
Callai 5.5 Troppi buchi dietro.
Costamagna 6.5 Grintoso nel mezzo. 26’ st Stramaccia sv
Guia 7 Suo il gol che riapre il match. Funambolo.
Giordano V. 7.5 La sua rete, che vale il pareggio, è da copertina.
Cappelletto 5.5 Fatica in mezzo al campo. 12’ st Ciancitto 6 Buon ingresso in campo.
Massara 7 Pericoloso dalla distanza in più occasioni.
Giordano A. 6.5 Crea più di un pericolo in attacco.
Vandoni 5.5 Il meno attivo del reparto offensivo.
Iavarone 7 Calcia perfettamente l’angolo che porta al goal di Guia.
All. Morabito 6.5 La squadra parte male ma reagisce. DIR: Iavarone.

ACC. VERBANIA 4-4-1-1
Cranna 7 Titolare a sorpresa, salva i suoi con interventi prodigiosi.
Merlo 6.5 Copre bene in difesa. 45’ st Arnaboldi sv
Masoero 6 Poca spinta.
Maesano 6.5 Lottatore in mezzo.
Gioria 5.5 Solido dietro.
Anchisi 6.5 Buoni interventi.
Rroshi 7 Trova il goal del raddoppio. 25’ st Tonati sv
Secondo 6.5 Buon giro palla in mezzo al campo. 33’ st Iraca sv
Martelli 5.5 Si divora un goal che si rivelerà poi decisivo per il risultato finale. 32’ st Greggio sv
Bianciotto 7 Trasforma dal dischetto. 3’ st Plorutti 6 Poco cercato dai compagni in avanti.
Sistino 7 Si guadagna d’esperienza il rigore dopo pochi minuti.
All. Corsi 6.5 Buon primo tempo, poi fatica ma riesce a portare a casa un punto pesante. DIR: Arnaboldi.

LE PAROLE A FINE GARA: ASCOLTA LE INTERVISTE A CORSI (ACC. VERBANIA) E MORABITO (BACIGALUPO)