Cavaliere-Ricatto-Squillaciotti-Garcea

Con sudore e carisma, il Bra di Floris (oggi squalificato) scaccia i fantasmi di una possibile crisi e si riprende il primato superando un Mirafiori quadrato. La truppa di Meschieri cerca il secondo scalpo importante battagliando subito bene in mediana e cercando allunghi sugli esterni, ma la prima occasione pulita è casalinga. Rilancio di Ricatto, buco di Vailatti e Squillaciotti spizza per l’affondo di Gatti. Buona uscita di Fazio sul cross basso. Le verticalizzazioni casalinghe si confermano più pericolose al 17’: Gatti scodella per la sovrapposizione di Gregori trovando impreparato Dvornicich; l’ex Chisola punta il fondo e pennella per il piede di Squillaciotti. Il centrale di Meschieri prova a farsi perdonare 5’ dopo sul corner di D’Addetta, ma non impatta bene da buona posizione. Tanti duelli e poche occasioni chiare prima del duplice fischio che arriva però dopo una buona punizione di Squillaciotti ben disinnescata da Fazio. Ripresa subito frizzante. Fazio cicca l’uscita, Gregori appoggia per Squillaciotti, ma il n°1 gialloblù rinviene e sventa. Capovolgimento di fronte e Tursi guadagna il penalty con la complicità di Santero. Bettonte tira debole e Ricatto intuisce, ma la palla scivola ugualmente in fondo al sacco. Buon momento per il capitano ospite che neutralizza anche il tentativo di La Rosa di mandare di nuovo in gol Squillaciotti. Pisano butta dentro Cavaliere e mai scelta fu più azzeccata. Passano 10’’, spizzata di Squillaciotti (buco di Fazio) e Cavaliere insacca sul secondo palo. Neanche tempo di festeggiare che Ionescu di Bra indica di nuovo il deschetto a favore del Mira. Questa volta però Ricatto completa l’opera precedente ai danni di Gallo che cicca anche la ribattuta. Gli ulteriori tentativi di Rotondo (punizione a fil di palo) e di Fasone non la raddrizzano e il Bra legittima la festa con gli altri subentrati. De Faveri pesca Garcea per il 3-1 e il missile di Barbuto non sigla il poker solo grazie ad un miracolo di dignità di Fazio al 39’.

Bra 3
Mirafiori 1
RETI (1-0, 1-1, 3-1): 17′ Squillaciotti (B), 3′ st rig. Bettonte (M), 15′ st Cavaliere (B), 36′ st Garcea (B).
NOTE: 19′ st Ricatto (B) para il rigore a Gallo (M).
AMMONITI: 37′ Cristiano (M), 17′ st Todisco (B), 21′ st Squillaciotti (B), 31′ st Barbuto (B). ARBITRO: Ionescu di Bra  6.5 Metro coerente.

BRA 4-3-3
All. Pisano 7.5 Cambi azzeccati e vincenti. Vittoria pesante.
Ricatto 7.5 Veggente.
Santero 6.5 Soffre Tursi, ma picchia e propone generosamente.
Gregori 7 Adattato terzino garantisce spinta e chiude bene.
Dashi 6.5 Disimpegni efficaci.
Todisco 6.5 Sbaglia poco.
Ternavasio 7 Centralino del gioco.
Scommegna 6 La presenza si sente, però spesso rincorre. 4′ st Barbuto 7 Recupera mille palloni.
Gatti 7 Verticale perfetta e maratoneta. 39′ st Petitti sv
Squillaciotti 7.5 Zampata e sponde dorate. 25′ st Garcea 7.5 Sigillo.
La Rosa 6.5 Si sbatte e prova a creare, ma trova pochi spazi. 14′ st De Faveri 7 Idee preziose.
Guzzo 6 Sbatte su Meringolo. 14′ st Cavaliere 7.5 Gli bastano 10’’ per far capire chi comanda. Asso.
A disp: Preka, messa, Coria. Dir: Ricatto.

MIRAFIORI 4-3-3
All. Meschieri 6.5 Primo tempo quadrato. Manca prolificità.
Fazio 5.5 Imprecisioni costose.
Bettonte 7 Compito arduo, ma su La Rosa ne esce pulito.
Meringolo 7 De Faveri lo impegna, ma rimane una saracinesca.
Vailatti 6 Di tanto in tanto buoni filtranti. 33′ st Panero sv
Dvornicich 5.5 Buco sull’1-0.
Gallo 5.5 Col rigore avrebbe potuto cambiare la partita.
Rotondo 6.5 Strappi insidiosi. 29′ st Fasone 6.5 Porta qualità in mediana e impegna Ricatto.
Cristiano 6 Rincorre, ma suda la maglia. 14′ st Nizzia 6.5 Guadgana il secondo penalty. propositivo.
Giacobbe 5.5 Abbandonato. 18′ st Bolle 6 Copre terreno.
D’Addetta 6 Duella bene con Scommegna, poi in difficoltà.
Tursi 7 Slalomista velenoso.
A disp: Rolle, Vicenzutto. Dir: Bettonte.

Bra UNDER 16
I giallorossi di Roberto Floris
Mirafiori Under 16
I gialloblù di Luca Meschieri

LE PAROLE A FINE GARA: ROBERTO FLORIS E LUCA MESCHIERI