Bruinese Morevilla Under 16 Morevilla
Bruinese Morevilla Under 16, il Morevilla di Risso

Non sarà soddisfatto della gestione complessiva della gara, visto il carattere ancora in fase di formazione dei suoi 2004 ma Risso gongola per un altro grande risultato esterno, arrivato stavolta sul duro e difficile campo della Bruinese.

La squadra di casa di Misale (sugli spalti per una squalifica) non tira mai indietro la gamba, lotta su ogni pallone e in avvio di ripresa fa all-in con tutte le fiches a propria disposizione ma non pescando mai la mano vincente, quel gol sempre ad un soffio che si tramuterà nella beffa finale. L’avvio è dai toni medio-bassi tuttavia non passa molto affinché arrivi la prima svolta: al 6′ calcio d’angolo dalla sinistra di Genovese, Giordanino prova ad allontanare la sfera di pugno ma la fa impennare verso il centro dell’area dove è appostato Mantovan, cinico e preciso nel destro al volo che fa esplodere la tribuna.

Il Morevilla si rimette a giocare a testa bassa e con voglia e testardaggine trova il pari all’11’: punizione dalla trequarti battuta in mezzo da Angaramo, difesa di casa davvero troppo immobile con relativa trappola del fuorigioco che non scatta e per Dekaj è fin troppo facile anticipare l’uscita di Fodde e siglare l’1-1. La prima frazione è povera di vere e proprie azioni da gol: i tagli di Corvi sono sempre un rischio per i centrali (stavolta in tenuta all-black) un po’ macchinosi di Misale ma c’è sempre la volontà di andare a chiudere, per quanto in extremis.

Per far accendere definitivamente la miccia della contesa bisogna dunque attendere la ripresa. Qui il Morevilla sembra in grado di poter compiere la svolta definitiva con un calcio d’angolo che mette in mostra per due volte i bei riflessi di Fodde ma poi la Bruinese si scrolla di dosso la tensione e inizia a pungere. Al 15′ sempre dalla bandierina di Genovese la girata in palleggio di Comino rimbalza sulla parte alta della traversa; al 17′ da una bella azione di Barbero la palla passa dai piedi di Squatrito, Comino, Genovese e Carrabba ma il sinistro in chiusura del capitano sorvola il montante; infine, al 19′ Petrozzino pennella un bel cross sulla testa di Barbero, che impegna nella smanacciata sul palo più lontano Giordanino.

Come un pugile esperto, il Morevilla si allontana dal proprio angolo dopo aver incassato e trova all’improvviso il gancio del k.o. al 28′: rimessa laterale, spizzata in area di Becchio, Fodde esce ma non si accorge dell’arrivo a tutta birra di Corvi, che lo anticipa e trova il contatto che vale il penalty. Dagli undici, il fantasista gialloverde non sbaglia. Gli ultimi minuti sono frenetici – anche troppo per i gusti di Risso – ma la Bruinese non ha la pazienza, il fiato e la mira necessari per arrivare al nuovo pareggio. Il Morevilla è ancora un cantiere aperto ma, se anche quando gli ingranaggi vengono spostati da Risso la macchina continua ad ingranare i 3 punti, le avversarie dovranno iniziare a temerla sul serio.

IL TABELLINO DI BRUINSE – MOREVILLA UNDER 16

RETI (1-0; 1-2): 6′ Mantovan (B), 11′ Dekaj, 30′ st Corvi.
BRUINESE (4-3-3): Fodde 6, Squatrito 7, Petrozzino 6.5, Saccone 6.5, Lo Nobile 7, Delpiano 6.5, Pucceri 5.5 (9′ st Barbero 6.5), Carrabba 6, Mantovan 6.5, Comino 6 (30′ st Messineo sv), Genovese 6.5. A disp. Aloj, Irinot, Lusitano, Purita. All. Misale 6. Dir. Lo Nobile.
MOREVILLA (4-2-3-1): Giordanino 6, Dossetto 6.5, Dekaj 7.5, Megliocco 6.5, Durando 6.5, Scordia 6 (17′ st Negro 6.5), Polliotto 5.5 (1′ st Anselmo 6 (45′ st Fissore sv)), Bourcet 6.5, Angaramo 6.5 (36′ st Mana sv), Corvi 7.5, Cavaglià 6 (23′ st Becchio 6.5). A disp. Monasterolo. All. Risso 7. Dir. Panetta.
ARBITRO: Iannucci di Torino 7.5 Ha la gara sempre sotto controllo, da tutti i punti di vista. Prestazione da sottolineare.
AMMONITI: 28′ Pucceri (B), 5′ st Bourcet (M), 7′ st Saccone (B), 21′ st Durando (M), 22′ st Mantovan (B), 37′ st Lo Nobile (B), 38′ st Anselmo (M), 42′ st Genovese (B).

LE PAGELLE DI BRUINESE – MOREVILLA UNDER 16

BRUINESE (4-3-3)

Fodde 6 Si merita gli applausi sul doppio miracolo ravvicinato ma gli viene preso il tempo sul rigore.
Squatrito 7 Quasi un’ala aggiunta, non ha mai paura dei contrasti e porta spesso su la squadra da solo.
Petrozzino 6.5 Subisce tanti colpi proibiti ma non demorde e pennella dentro anche bei cross.
Saccone 6.5 Corvi è durissimo da contenere, alla lunga – tolta la linea sul pareggio – non sfigura.
Lo Nobile 7 Sa quando spendere i falli e sa correre i rischi, autore di una diagonale che vale quanto un gol.
Delpiano 6.5 Bella crescita con il passare dei minuti, sempre più al centro del gioco.
Pucceri 5.5 Non può rischiare così tanto, giocando con le mani sempre addosso agli avversari: si è preso un giallo, ne ha rischiato almeno un altro.
9′ st Barbero 6.5 Dà ritmo e imprevedibilità, arrivando anche a pochi centimetri dalla rete (di testa!).
Carrabba 6 Tra coloro che non si tirano mai indietro, solo un po’ di mira da aggiustare negli ultimi metri.
Mantovan 6.5 Non sarà sempre sotto ai riflettori ma, comunque, firma il cartellino.
Comino 6 Può essere il valore aggiunto e durante la stagione lo dimostrerà. Oggi paga un po’ di sfortuna.
30′ st Messineo sv
Genovese 6.5 Dal mezzo assist alle corse a perdifiato dietro ai palloni lanciati su dai compagni, mai domo.
All. Misale 6 La gara andava chiusa al momento giusto; questa è la dura legge non scritta dei Regionali.

Bruinese Morevilla Under 16 Bruinese
Bruinese Morevilla Under 16 Bruinese

MOREVILLA (4-2-3-1)

Bruinese Morevilla Under 16 Dekaj Morevilla
Bruinese Morevilla Under 16 Dekaj Morevilla

Giordanino 6 L’uscita poteva essere più pulita, sulla rete subìta, poi si fa perdonare in un paio di occasioni.
Dossetto 6.5 Sa sempre cosa fare, in entrambe le fasi.
Dekaj 7.5 Spicca nettamente sia in zona gol che in disimpegno. Un’autorità sulla fascia di competenza.
Megliocco 6.5 Anche se non in perfetta coordinazione, allontana come può i palloni sporchi dall’area.
Durando 6.5 Il giallo per un’entrata risparmiabile gli costa un voto tra i migliori; comunque una certezza dietro.
Scordia 6 Non sono sempre precise, le aperture in fascia.
17′ st Negro 6.5 Assapora per un istante il dolce sapore di una punizione diretta all’incrocio. Fodde gliela toglie con lo sguardo.
Polliotto 5.5 Partenza Diesel ma resta sempre un po’ ingolfato.
1′ st Anselmo 6 Poco concreto negli ultimi metri, quelli decisivi per un attaccante.
45′ st Fissore sv
Bourcet 6.5 Più preciso del compagno di reparto Scordia, anche nei piazzati.
Angaramo 6.5 Non è lindo nello smistare i palloni sulla fascia però la classe e la pericolosità sulla trequarti non si discutono.
36′ st Mana sv
Corvi 7.5 One man show, decide di volerla vincere e ce la fa, anche nel momento nel quale si nota di meno in campo.
Cavaglià 6 Leggermente più coinvolto di Polliotto nella manovra, comunque non troppo più pericoloso.
23′ st Becchio 6.5 Potrebbe gestire con più calma gli ultimi palloni, comunque spizzica quello che diventerà il rigore decisivo, basta questo al suo bel voto. 
All. Risso 7 Sta sperimentando un po’, se la squadra lo segue può trovare nuove soluzioni interessanti in questo contesto inedito.

LE PAROLE A FINE GARA: NICOLA MISALE DELLA BRUINESE

LE PAROLE A FINE GARA: MANUEL RISSO DEL MOREVILLA