23 Gennaio 2021

Bsr Grugliasco – Ivrea Calcio Under 16: Pungiglione Genestrone, chiude Bonaccorsi

Le più lette

MoDeRNa Bacigalupo Under 16: La furia offensiva di Valerio Maccioni

Un periodo lontano dal calcio che per il MoDeRNa Bacigalupo è più lungo che per gli altri. I 2005...

Città di Varese – Gozzano Serie D: La decide il solito Sylla, Rossi gioca, Soda vince

Un buon gioco, un buon controllo sul ritmo della partita, tante occasioni da gol ed un unico fattore comune:...

Serie D, Careccia lascia la Real Calepina e passa alla Virtus, il difensore Lelj alla corte di Zattarin

Samuele Careccia lascia la Real Calepina e dopo poche ore è ufficiale il suo passaggio alla Virtus Ciserano Bergamo....

Tre punti che sono come una boccata d’ossigeno per l’Ivrea Calcio di Nicola Ragagnin, che torna alla vittoria dopo le 3 sconfitte consecutive contro Borgaro, Vanchiglia e Volpiano e si rilancia anche in campionato. Sprofonda il Bsr Grugliasco, allenato da Luca Bottallo, ma solo in classifica, perché in campo dimostra di meritarsi più punti di quelli effettivi, difendendo caparbiamente per buona parte della gara, tenendo viva la partita contro una squadra che gioca un ottimo calcio. Fin dal fischio d’inizio sono gli ospiti a fare la gara, attaccando con insistenza la difesa biancorossa, che fa buona guardia e crea pericoli in ripartenza. Ragagnin schiera in campo un 4-2-3-1 con Genestrone a fare il punto di riferimento in attacco e la catena di centrocampo formata da Zamuner e De Masi, ad inventare gioco. Il 4-1-4-1 di Bottallo, però, sembra cucito sulla linea di centrocampo degli ospiti, con Zini davanti alla difesa incaricato di marcare a uomo il trequartista dell’Ivrea Bonaccorsi, e con Bertero e Papagno sugli esterni, pronti a rientrare e a raddoppiare la marcatura. La prima occasione è per gli eporediesi con Mantoan, lanciato in profondità, fermato solo da un grande intervento in diagonale di Trevisan. Occasione anche per i padroni di casa, Garino, servito bene da Papagno dalla sinistra, prova il colpo di tacco ad anticipare i difensori, ma è facile preda di Bono. Mani tra i capelli per Nicola Ragagnin quando Pipicella su calcio d’angolo manda per due volte alto di testa a porta vuota. La difesa del Bsr regge bene, ma il gioco è costantemente nelle mani degli eporediesi, che attaccano in maniera corale creando pericoli costanti ed eludendo bene il pressing dei centrocampisti di Bottallo. La ripresa ricomincia con il brivido. Dopo solo 3 minuti Pipicella prova a fare gol direttamente da punizione, ma il suo mancino si stampa sulla traversa che trema come i sostenitori biancorossi in tribuna. I ragazzi di Ragagnin continuano ad attaccare e solo un grande Romanin nega loro la gioia del gol, togliendo per più di una volta la palla dallo specchio della porta. Romanin che, però, non può nulla quando al 18′ Riccardo Genestrone, con un movimento da centravanti vero, si libera dalla marcatura e manda in rete la palla dello 0 a 1. 10 minuti più tardi l’Ivrea trova anche il gol del raddoppio su calcio di rigore, complice uno sfortunato tocco di mano in area su calcio d’angolo. Dal dischetto, il numero 10 Matteo Bonaccorsi, rimane freddo e segna portando la partita sul definitivo 0 a 2. Ragagnin può essere soddisfatto per la vittoria, ma anche per la prestazione convincente dei suoi ragazzi. Anche Bottallo però può sorridere, la difesa ha convinto e anche i tre 2005 Haratau, Risso e Caruso, hanno dimostrato di poter essere una risorsa.

 

IL TABELLINO DI BSR GRUGLIASCO – IVREA CALCIO

Bsr Grugliasco 0
Ivrea Calcio 2
RETI: 18′ st Genestrone (I), 28′ st rig. Bonaccorsi (I).
ARBITRO: Ben Asr di Collegno 7: Fischia poco ma usa lo stesso metro di giudizio per entrambe le squadre, riuscendo a mantenerlo per tutta la gara.

LE PAGELLE DI BSR GRUGLIASCO – IVREA CALCIO

Bsr Grugliasco 4-1-4-1
All. Bottallo 6.5 La squadra regge bene all’assalto dell’Ivrea per buona parte della gara. Calo mentale dopo lo svantaggio.
Romanin 7.5  Si mette in mostra sfoggiando parate miracolose e riflessi felini. Migliore in campo per i biancorossi.
Trevisan 7 Sempre attento in copertura, buone diagonali difensive. Accompagna sempre l’azione d’attacco mettendo la sua corsa a disposizione dei compagni. 27′ st Pirulli sv
Persico 6 Prova a contenere le sgroppate sulla fascia degli esterni eporediesi. 13′ st Russotto 6.5 Buone chiusure difensive.
Zini 6.5 Prestazione di sostanza davanti alla difesa. Aiuta molto la retroguardia sia in fase di copertura che in quella di impostazione.
Corvasce 6.5 Difende con attenzione senza farsi sorprendere.
Caruso 7 Non si nota la differenza d’età rispetto ai compagni di squadra. Coraggioso e efficace nelle uscite. Acquista sicurezza col passare della partita. 34′ st Sahim sv
Fanduzza 6 Lavoro d’interdizione in mezzo al campo. 3′ st Risso 6.5 Entra portando in campo forze fresche e tutta la sua grinta. Buona prova.
Crepaldi 6.5 Va a contrasto e si inserisce in profondità. qualche palla persa di troppo. 27′ st Haratau sv
Garino 6.5 Fa salire la squadra, bei movimenti.
Papagno 7 Fantasia sulla corsia di sinistra. Il più pericoloso dei suoi. 23′ st Parigi 6 Forze fresche.
Bertero 6.5 Attacca la profondità e crea pericoli.
Dir: Galati – Papagno. 

Bsr Grugliasco - Ivrea Calcio Under 16
Il Bsr Grugliasco di Bottallo

Ivrea Calcio 4-2-3-1

Riccardo Genestrone Ivrea Calcio
Riccardo Genestrone, attaccante

All. Ragagnin 7 Ottima gestione di palla da parte dei suoi giocatori, che aggrediscono la retroguardia biancorossa sempre tutti insieme. Poco cinici nel primo tempo.
Bono 6.5 Giornata tranquilla per il numero uno di Ragagnin, ma si fa trovare sempre pronto quando viene chiamato in causa.
Vottero 6.5 Si allarga bene favorendo la manovra e l’inizio dell’azione.
Pipicella 7 Grande prestazione per il difensore mancino, che colpisce anche una traversa da calcio di punizione. Male le due occasioni sprecate di testa su calcio d’angolo.
Malacrinò 7.5 Attento in copertura, fa ripartire l’azione con grande personalità. 32′ st Garavet sv
De Masi 7 Fa girare bene la palla a centrocampo. Tecnica dribbling e personalità. 31′ st Stratta sv
Tapparo 7 Solido in fase difensiva, non si fa sorprendere dalle palle lunghe dei padroni di casa.
Mantoan 7.5 Imprendibile sulla destra. Pericolo costante per la retroguardia di Bottallo.
Zamuner 7 Perfettamente complementare a De Masi. Ragagnin gli consegna le chiavi del centrocampo e lui non delude le aspettative.
Genestrone 7.5 Gol e prestazione da centravanti esperto. Gara di spessore. 29′ st Moschetta sv
Bonaccorsi 7 A caccia di spazi tra le linee. Implacabile dal dischetto.
Pitti 6.5 Buona gara, attacca e pressa. Esce stremato dal campo. 25′ st Orlarey sv
Dir: Peretti. 

LE PAROLE A FINE GARA: LUCA BOTTALLO

LE PAROLE A FINE GARA: NICOLA RAGAGNIN

 

Edicola Digitale

Altri dall'autore

Altri Articoli