PSG under 16
I 2003 di Stefano Guidoni

Al termine di una partita più equilibrata di quel che si possa evincere dal risultato, tra le mure amiche il Pino San Giuseppe ottiene la qualificazione nella semifinale della Coppa Piemonte, dopo aver sconfitto l’Arquatese Valli Borbera per tre reti a zero. Ottima prestazione per i bianchi, bravi ad imporre pian pianino il proprio gioco, sfruttando la maggior condizione fisica e tecnica generale. Nella prossima disputa, se la vedranno con la rognosa formazione del Trino. Non riesce nell’impresa l’undici di Demargasso, che però ha tutte le carte in tavola per mettersi in mostra maggiormente nella prossima annata, per via di una struttura non da meno e degli interpreti di alto livello, nella speranza di trovare maggior tranquillità dopo tutte le vicissitudini accadute quest’anno.

Inizio sprint per gli ospiti, che sfiorano il gol con Lorenzo De Vito, il quale resiste alla carica di David Alexandru, evita l’uscita di Simone Bevacqua ma sul tentativo a porta sguarnita trova il perentorio ritorno sulla linea di porta del numero cinque. Al diciassettesimo minuto, passa in vantaggio il PSG, grazie all’angolo teso di Edoardo Berruto, preciso per il movimento ad uscire di Lorenzo Cannizzaro, che con notevole coordinazione trova la girata vincente. Da ora in poi, monologo per la truppa di Stefano Guidoni, che riesce a controllare la sfida senza troppi patemi se non per la reazione orgogliosa dell’A.S.D. nel finale. Nei minuti di recupero del secondo tempo, succede davvero di tutto: due gol e un rigore fallito. Andando in ordine, azione da Ajax dei collinari, grazie ai tenori offensivi Luca De Seta, Lorenzo Cannizzaro e Edoardo Berruto, i quali nella circostanza mischiano classe e generosità per dar vita ad un spettacolare gol, con quest’ultimo che da sottomisura non può sbagliare. Due minuti più tardi, il man of the match trova la ciliegina della sua idilliaca prestazione, grazie ad una magia che mette il punto esclamativo alla partita. Infine, Leonardo Cartasegna si guadagna il penalty, facendosi però ipnotizzare dal tuffo perentorio del neo entrato Federico Fiorin. Da segnalare come, nonostante il clima teso e le mezze zuffe che ci sono state nel corso dell’incontro, il classico terzo tempo del PSG non è mancato, con i ragazzi di entrambe le compagini che si sono stretti le mani reciprocamente, a dimostrazione che le cose che succedono in campo rimangono nel rettangolo del gioco.

PSG 3 ARQUATESE 0
RETI: 17′ Cannizzaro, 42′, 44′ st Berruto.
AMMONITO: 20′ Dileone (P). ARBITRO: Enriello di Chivasso 6 Nonostante i tifosi ospiti non aiutino lui non commette errori gravi.

PSG 4-2-3-1

Edoardo Berruto, PSG Under 16

Bevacqua 6 Si sporca poco i guanti. 20′ st Fiorin 7 Si mette in mostra dal dischetto.
Dileone 5.5 Esce perché è ammonito. 6′ st Rondelli 6 Ancorato in difesa, come da compito.
Tiozzo 6 Non va in apprensione.
Garruso 6 Tiene la posizione. 15′ st Re 6 Ci prova in attacco.
Alexandru 7 Ottimo salvataggio.
Giraudo 6.5 E’ una sicurezza.
Galletti 6 Meno in palla del solito. 10′ st Battista 6 Partecipa alla festa. Tombolato 6 Corre. Importante a livello tattico. 32′ st Adamo sv
Cannizzaro 7.5 Gol, assist e tanto lavoro sporco: il centravanti che tutti vorrebbero avere.
Berruto 8.5 Un assist e due gol, cosa chiedere di più?
De Seta 6.5 Nella ripresa si supera.
All. Guidoni 7 Contro il Trino sarà una battaglia.

ARQUATESE 4-4-2

Arquatese under 16
Arquatese under 16

Poloni 7 Limita il passivo.
Picollo 5.5 Troppi errori tecnici. 18′ st Montaldo 6 Duro, tosto.
Daglio 5.5 Non è facile tenere il passo delle frecce rivali. 6′ st Fraterrigo 6.5 Tanta grinta, fin troppa.
Magnani 6 Fa filtro in mediana.
Tosonotti 7 Batte bene le punizioni e dietro è il migliore.
Scolaro 6.5 Coppia affiatata con Tosonotti.
Bailo 6 Poco coinvolto. 15′ st Cartasegna 5.5 Sbaglia dagli 11 metri. Briata 6 Corre dappertutto.
Vicario 5.5 Tanto movimento ma pochi palloni a disposizione. 13′ st Allegrotti 6 Ci mette il fisico.
De Vito 6.5 L’uomo più pericoloso, però si innervosisce facilmente.
Divano 5.5 Evapora presto. 20′ st Pinieri 6 Porta freschezza.
All. Demergasso 6.5 Sconfitta non meritata nelle proporzioni