21 Settembre 2020 - 15:20:10
sprint-logo

Cbs – Bacigalupo Under 17: Linsalata indigesto ai lupi

Le più lette

La Lombardia segue Veneto ed Emilia Romagna: sì al pubblico

Attraverso l'ordinanza numero 610 emessa oggi pomeriggio dal presidente della Regione Attilio Fontana, anche la Lombardia ha aperto alla...

Under 19 Provinciale, Coppa Lombardia: i risultati della seconda giornata. Orione forza 7, Vittuone esagerato

Ad una settimana di distanza dalla prima giornata, la coppa Lombardia dedicata all'Under 19 Provinciale è tornata in campo...

Speranza Agrate – Pro Sesto Coppa Italia Serie C femminile: scherzo del destino per l’Agrate, la decide l’ex Mariani a tempo scaduto

Il destino a volte è davvero crudele e nel calcio in maniera particolare, spesso e volentieri gli intrecci tra...

Vincono e convincono i rossoneri di Elio Bert contro il Bacigalupo grazie a una tripletta di uno scatenato Lorenzo Linsalata in una partita decisa nelle estremità del match, ma andiamo con ordine. Pronti via e quasi senza che nessuno se ne sia accorto è rigore: Linsalata viene vistosamente trattenuto in area e Baccouche non ha dubbi. Sul dischetto si presenta lo stesso numero 9, rincorsa, tiro e Sommi spiazzato. 1-0 e partita subito in salita per i nerazzurri. Lupi che però provano subito la reazione con un bel diagonale di De Bonis, ma il tiro è impreciso ed esce di poco a lato sulla destra di Cavallo. Di chiare occasioni poi se ne vedono ben poche, con le due squadre che appaiono congestionate a centrocampo e nessuna delle due sembra impensierire particolarmente l’altra. A provarci con tiri da fuori sono Toscano due volte per il Baci e Vander Elst per i rossoneri, ma sempre in maniera poco efficace. Poi la grande occasione: Fioretti si fa male e resta a bordocampo per le cure mediche lasciando un buco sulla corsia di destra, Vander Elst corre come un dannato superando un Toscano piazzato come terzino, la butta in mezzo per l’accorrente Linsalata che incrocia sul palo più lontano inarrivabile per Sommi. 2-0. La prima frazione si chiude senza altri squilli. La seconda, per parcondicio, quasi inizia col botto. Bella parabola di Volpicelli dalla bandierina per Linsalata che sfiora già la tripletta impedita solo da un attento Sommi. Ma di occasioni per il numero 9 ne arriveranno altre, come al 9′ quando Mangone trova un’imbucata geniale per il bomber che trovatosi a tu per tu con l’estremo difensore nerazzurro spara clamorosamente a lato. Passano una decina di minuti e ancora Linsalata protagonista, protegge palla al limite dell’area, serve Vander Elst sulla sinistra che non riesce ancora a centrare la porta. Ora è assedio. Ancora i ragazzi di Bert in avanti, un altro lancio meraviglioso di Mangone per Linsalata che si ritrova di nuovo tête-à-tête con Sommi, stavolta è bravo in uscita il numero 1 dei lupi. Versò metà frazione arriva per gli ospiti la prima, vera chance per mettere alla prova i guantoni di Cavallo, a provarci è Josè Taormina con una bella sassata da fuori, bravo però il portiere rossonero a respingere in corner. Poi è di nuovo monologo Cbs. Stavolta è il neoentrato Petrilli ad inventare gioco, come vero erede della partita di Mangone, e a servire un pallone ghiottissimo per Linsalata, ma lui la tripletta sembra proprio non volerla fare spedendo di prima la sfera a lato. La partita sembra doversi chiudere su questo punteggio, ma proprio all’ultimo secondo ecco Ferrero che prova a dare un’ultima chance a Linsalata con un bel filtrante, il 9 si arrende e decide di segnare questa maledetta tripletta infilando Sommi nell’angolino in basso a destra. Finisce qui, 3-0 e la Cbs si trova ora ad un solo punto dal terzo posto occupato dal Mirafiori bloccato dall’Acqui in un pareggio. Rimane invece invariata la situazione per il Baci di Marco Piccione, fermo al 10 posto.

Il tabellino di Cbs – Bacigalupo 3-0
RETI: 2′ rig. Linsalata (C), 35′ st Linsalata (C), 42′ st Linsalata (C).
CBS (4-4-2): Cavallo M. 6.5, Spinelli 7 (1′ st Ramellini 7), Andris Andy 7, Scarfia 7, Alessandro 7, Druda 7, Mangone 8 (22′ st Petrilli 7.5), De Iaco 6.5 (32′ st De Nittis sv), Linsalata 8, Vander Elst 7.5 (36′ st Ferrero 7), Volpicelli 6.5 (27′ st Muserra 6.5). A disp. Hajdari, Alickaj. All. Bert 7. Dir. Bottaro.
BACIGALUPO (4-3-1-2): Sommi 6.5, Boglione 6.5 (11′ st Rizzitano 6), Fioretti 6.5 (35′ Taormina 6.5), Ciancitto 6, Diano 7, Fera 6, Godino 6 (11′ st Lanzoni 6), Toscano 7 (29′ st Gileppa 6), De Luca 6, Evangelista 6, De Bonis 7 (18′ st Longo 6). A disp. Farina, Cagno, Florio, Frasnelli. All. Piccione 6. Dir. Macarlino – Gerardi.
ARBITRO: Baccouche di Torino 7 Ottima direzione, non gli sfugge mai la partita di mano.

Lorenzo Linsalata, hat trick boy

Le pagelle della Cbs
All. Bert 7 La prepara bene, in difesa passa poco o nulla.
Cavallo 6.5 Praticamente inoperoso, attento sul tiro di Taormina.
Spinelli 7 Buon primo tempo, alcune belle coperture, sostituito per infortunio. 1′ st Ramellini 7 Non fa rimpiangere il compagno.
Andris 7 Regge bene sulla fascia, lascia intravedere la sua classe.
Scarfia 7 Collega bene i reparti.
Alessandro 7 Attentissimo, nessuno lo supera.
Druda 7 Non sbaglia un intervento, un muro.
Mangone 8 Fa impazzire gli ospiti con dribbling e lanci sontuosi. 22′ st Petrilli 7.5 Entra e lancia due compagni a rete con un paio di passaggi geniali.
De Iaco 6.5 Tra i rossoneri è uno dei più in ombra. 32′ st De Nittis sv
Linsalata 8 Tripletta da bomber vero: primo, secondo e contorno.
Vander Elst 7.5 Sempre pericoloso, bellissima la sua corsa che scaturisce il secondo gol. 36′ st Ferrero 7 Col poco tempo che ha confeziona un bell’assist per la tripletta di Linsalata.
Volpicelli 6.5 Non in partita, si vede poco. 27′ st Muserra 6.5 Va vicino a un rocambolesco gol.

Il Bacigalupo di Marco Piccione

Le pagelle del Bacigalupo
All. Piccione 6 Non riesce a dare la giusta scossa ai suoi.
Sommi 6.5 Ha poco da parare, quando è chiamato in causa appare sicuro. Può poco sui gol.
Boglione 6.5 Ordinato in difesa, si vede poco in avanti. 11′ st Rizzitano 6 Dà freschezza alla squadra.
Fioretti 6.5 Parte bene, avventuroso in attacco, peccato per l’infortunio. 35′ Taormina 6.5 Autore del tiro più pericoloso per i lupi, sempre velenosi i suoi cross da palla inattiva.
Ciancitto 6 Si perde Linsalata un paio di volte e si becca un giallo.
Diano 7 Qualche bella chiusura degna di nota.
Fera 6.5 Funziona davanti alla difesa, alcuni buoni lanci.
Godino 6 Si vede poco in una zona vitale del campo. 11′ st Lanzoni 6 Porta forze nuove in campo.
Toscano 7 Muscoli e grinta, corre da tutte le parti con grande garra. 29′ st Gileppa 6 Non tocca praticamente mai palla.
De Luca 6 Poco servito, fa salire la squadra quando può.
Evangelista 6 Parte benino, poi si perde fino a scomparire.
De Bonis 7 Tra i più pericolosi e dinamici. 18′ st Longo 6 Si sacrifica per i suoi.

Edicola Digitale

Altri dall'autore

Altri Articoli