Cbs
Cbs - Il gruppo 2004 di Elio Bert

Partita complicatissima per la Cbs di Elio Bert, orfana (ma per fortuna soltanto a tempo determinato) del proprio ariete per antonomasia, Lorenzo Linsalata (per comprendere la portata di questa assenza vi basti pensare che, nel vocabolario, alla parola “bomber”, trovate la sua foto. Un po’ come i Chicago Bulls senza Michael Jordan, insomma) e chiamati alla prova del nove sul terreno casalingo da un cliente difficile come l’SG Derthona di Claudio Lombardo. Il canovaccio dei primi quaranta minuti ha visto la Cbs tenere in mano il pallino del gioco, senza però riuscire a trovare la rete del vantaggio, con il muro difensivo ospite (Massone-Trombetta) efficacissimo nello smorzare sul nascere le incursioni di Muserra, Volpicelli e Parrinello e a tentare di capitalizzare le ripartenze sfruttando la velocità di Marinelli e Ferretti. Nella ripresa, l’11 di Bert comincia a convincere, soprattutto grazie all’ingresso di Mattia Mangone, bravo a scompaginare le carte in tavola e a non fornire punti di riferimento alla retroguardia del Derthona. Il numero 15 entra benissimo in partita, riuscendo anche a piazzare nel sette un gol tanto bello quanto, purtroppo, velleitario (poiché viziato da un fuorigioco). Il vantaggio casalingo arriva al 14’, con la rete di Parrinello, decisivo nello sfruttare la disattenzione difensiva di Massone, portando i rossoneri sull’1-0. L’11 della Cbs trova la doppietta al 28’, raccogliendo l’assist chirurgico di un Mangoni ispiratissimo e chiudendo i conti, ma soltanto apparentemente. Infatti, proprio nel momento più alto dei ragazzi di Bert, il Derthona accorcia le distanze alla mezz’ora da calcio piazzato, grazie alla stupenda punizione di Morando che folgora Cavallo e suona la carica per gli ultimi dieci minuti di una gara folle. Al 42’, il subentrante Ponzone ha la chance per il 3-1, ma i guantoni di Rescia glis trozzano l’urlo di gioia in gola: 2-1, la Cbs sorpassa a fatica l’SG Derthona di Lombardo e vola a quota 9 punti: rossoneri a punteggio pieno con merito.

 

Il gruppo 2004 di Claudio Lombardo
Mattep Parrinello, l’MVP della gara

IL TABELLINO DI CBS SG DERTHONA UNDER 16

Cbs 2
SG Derthona 1
RETI (2-0, 2-1): 14′ st Parrinello (C), 28′ st Parrinello (C), 30′ st Morando Tommaso (S).
AMMONITI: 19′ Torti (S), 35′ Grossi (S), 23′ st Volpicelli (C), 36′ st Ponzone (C).

ARBITRO: Camilla Turini di Nichelino 7: messa a dura prova da un pubblico fumantino.

LE PAGELLE DI CBS SG DERTHONA UNDER 16

Cbs 4-4-2
All. Bert 8 La sua idea di gioco convince.
Cavallo M. 7 Sempre presente quando chiamato in causa.
Alickaj sv
15′ Ramellini 6.5 Buon impatto sulla gara.
33′ st Coni sv
Andris Andy 7.5 Una freccia: inarrestabile
De Iaco 7.5 Irrobustisce la mediana e recupera palloni importanti.
Alessandro 7.5 Alza la saracinesca.
Druda 7 Fa buona guardia e ha i piedi giusti per impostare.
Petrilli 7 Si rende pericoloso in più occasioni con il destro da fuori area.
15′ st Scarfia 6.5 Entra bene in gara.
De Nittis 7.5 Partita di quantità.
5′ st Bove 6 Una ripresa in cui ha fatto vedere cose buone.
Muserra 7 Pressa come un demonio e le prova tutte per portare a casa il gol: peccato, meritava maggiore fortuna.
1′ st Mangone 7 L’asso nella manica della Cbs: entra e cambia la partita creando imprevedibilità e confezionando un assist al bacio per Parrinello.
Volpicelli 7 Una partita di enorme sacrificio e furbizia: sa quando “lasciarsi andare” per procurarsi un calcio piazzato.
Parrinello 8.5 L’MVP della Cbs: una doppietta che vale il primato.
29′ st Ponzone 6 Malgrado i pochissimi minuti, crea il panico nella retroguardia del Derthona.
Dir: Bottaro.

SG Derthona 4-3-1-2
All. Lombardo 7.5 La sua squadra ha retto benissimo un confronto difficile: promossissimo.
Rescia 7 Contiene i danni e piazza il guantone al momento giusto.
Cordara 7 Corsa e attenzione in copertura.
15′ st Tila 6 Buon ingresso.
Morando T. 7.5 Punizione capolavoro e prova di carattere.
Grossi 6.5 Bene in interdizione.
Trombetta 6.5 Lavoro egregio nel contenere Muserra.
Massone 7 Il leader della difesa del Derthona.
Casasco 6.5 Prova di sostanza.
8′ st Franzin 6.5 Prova a scuotere i suoi cercando il gol da fuori area.
Torti 7 Il lavoro sporco se lo prende tutto lui.
34′ st Bellacicco sv
Marinelli 6.5 Crea sponde interessanti.
Gotta 6 Fa salire la squadra.
31′ st Zammattio sv
Ferretti 6 Costretto a ripiegare in difesa in più occasioni.
24′ st Carleo 6 Legna e muscoli in mezzo.
Dir: Torti.


L’APP PER ANDROID

L’APP PER IPHONE