21 Settembre 2020 - 15:06:41
sprint-logo

Cheraschese – Chisola Under 16: Un Super Chisola mette a cuccia i Lupi

Le più lette

Carrara – Torinese 1894, Coppa Piemonte Promozione: Sorrentino porta a casa risultato e passaggio del turno.

La Torinese porta a casa la qualificazione, giocando dal 5' in dieci uomini, con tenacia e tanto cuore oro-nero. I...

Serie D, Gironi A e B a 20 squadre, sei lombarde con le piemontesi

Alle 14.00 la LND pubblicherà i gironi della Serie D 2020/2021. Alcune indiscrezioni però vedono le squadre piemontesi e...

Rhodense – Corbetta Under 19, Carnazzola in grande spolvero: tripletta d’autore

Dopo il pareggio in trasferta con l'Aurora, la Rhodense del tecnico Roversi conquista la vetta del Girone 1 calando...

È notte fonda a Cherasco per i ragazzi di Giordano, i quali non hanno potuto fare nulla contro un eccezionale Chisola. Nonostante gli ottimi frutti raccolti col 4-3-3, il tecnico bianconero ha voluto schierare una difesa a 3 per applicare nel miglior modo possibile le marcature, ma la sua idea è stata deleteria, poiché ha concesso ai Blues troppi spazi per le ripartenze e per costruire indisturbati le azioni offensive. Nonostante un buon avvio dei padroni di casa, che vanno vicini al gol con Rovera, è la squadra ospite a cambiare per prima il punteggio: al 9’ Merlo da destra serve Viano, il quale scarica su Lanfranco, che a tu per tu con Bertone non può sbagliare. Passano a malapena tre minuti e dalla corsia di sinistra giunge un bel traversone di Bolla verso un solitario Guarnieri, che con una capocciata spedisce la sfera in fondo alla rete. I bianconeri sono annichiliti e faticano a trovare spazi in mezzo al campo, nonché a contenere le insistenti arrembate degli avversari. Al 28’ Cartarrasa, Lardo e Cordero completano un’interessantissima triangolazione, col numero 11 che prova a concludere a rete con una zampata, tuttavia un’egregia uscita di Bisceglia nega la gioia del gol all’attaccante avversario. Alla reazione dei padroni di casa risponde più che bene il Chisola al 37’, quando Merlo riesce a ottenere palla in area e con un tiro a effetto sul secondo palo sigla la rete dello 0-3. Trasportato dall’onda dell’entusiasmo, Merlo si ripete dopo circa due minuti: in seguito a un rimpallo, scarica una violenta conclusione dal limite dell’area che trafigge Bertone nell’angolino e cala così il poker. La ripresa del gioco vede il ritorno della difesa a 4 fra le schiere bianconere: Giordano torna sui suoi passi, quando però il danno è ormai irreparabile. I secondi quaranta minuti vedono gli ospiti giostrare la gara con un accorto palleggio, per impedire agli avversari di costruire azioni pericolose. Al 2’ Cartarrasa prova a sorprendere Bisceglia con una punizione dalla destra, ma la sua conclusione termina di poco sopra la traversa. La nota più importante del Chisola di questo secondo tempo avviene al 16’: Guarnieri batte un calcio d’angolo dalla destra verso l’area piccola, dentro la quale Berutti riesce a colpire di prima intenzione, spedendo però il pallone alle stelle. Le due occasioni più clamorose per la Cheraschese capitano invece al 28’: il corner di Curti finisce sui piedi di Bosio, che dal limite conclude di violenza, ma Bisceglia para; tuttavia il gioco viene interrotto dall’arbitro, che ha visto un’irregolarità dentro l’area e assegna perciò un rigore ai padroni di casa: dagli undici metri si presenta Mazzola, che però stampa il pallone sulla traversa, non trovando nemmeno la soddisfazione del gol della bandiera.

Castello di Bra
Castello di Bra

Cheraschese-Chisola 0-4
RETI: 9′ Lanfranco (Chi), 12′ Guarnieri (Chi), 37′ Merlo (Chi), 39′ Merlo (Chi).
CHERASCHESE (3-4-3): Bertone 5.5, Curti 6, Bosio 6.5, Milanesio 6 (16′ st Racca 6), Mazzola 6, Montanaro 6 (13′ st Olocco 6), Lardo 6 (31′ st Campestre sv), Barberis sv (13′ Colacchio 6), Rovera 5.5, Cartarrasa 6 (24′ st Balocco 6), Cordero 5.5 (9′ st Giordano 6). A disp. Buruiana, Stroescu, Fontana. All. Giordano 5.5. Dir. Costamagna.
CHISOLA (4-3-3): Bisceglia 7, Casse 6, Bolla 7 (21′ st Mecca 6), Iosif 7, Bagnulo 6.5, Berutti 6.5, Merlo 8.5 (21′ st Laronga 6), Guarnieri 7, Lanfranco 7 (18′ st Andronico 6), Viano 6.5, Peretto 6 (32′ st Cortese sv). A disp. Bada, Di Salvo. All. Cornelj 8. Dir. Lanfranco – Bagnulo.
ARBITRO: Castello di Bra 6.5.

Cheraschese 3-4-3

All. Giordano 5.5 Fa harakiri cambiando modulo.
Bertone 5.5 Riesce a evitare un’imbarcata peggiore.
Curti 6 Non male in difesa ma non riesce a spingere.
Bosio 6.5 Recupera e prova a giocare diversi palloni, ma i compagni non ne approfittano. Milanesio 6 Compie alcune buone chiusure ma lascia troppi spazi. 16’ st Racca 6 Entra bene in campo.
Mazzola 6 Un paio di buoni anticipi non bastano a contenere gli attacchi avversari. Montanaro 6 Cercato poco, fatica a trovare spazi. 13’ st Olocco 6 Prova a tenere su la squadra.
Lardo 6 Sa di poter dialogare meglio coi propri compagni. 31’ st Campestre sv.
Barberis sv. 13’ Colacchio 6 Spinge come può, si propone con alcuni inserimenti.
Rovera 5.5 Praticamente annullato dalla difesa avversaria.
Cartarrasa 6 Non riesce a prendere per mano la squadra. 24’ st Balocco 6 Mette delle toppe qua e là.
Cordero 5.5 L’ombra del capocannoniere della squadra. 9’ st Giordano 6 Cerca di dare fastidio.
DIR: Rinaldi

Armando Merlo
Armando Merlo, Chisola

Chisola 4-3-3

All. Cornelj 8 Prova eccellente su un campo ostico.
Bisceglia 7 Saracinesca: interviene poco ma bene, mantenendo la porta inviolata.
Casse 6 Gioca 80’ ad alta concentrazione.
Bolla 7 Corre tantissimo, chiude e fa assist: magnifico. 21’ st Mecca 6 Subentra con piglio positivo.
Iosif 7 Il muro di Vinovo: contro di lui non si passa in nessun modo, prova impeccabile.
Bagnulo 6.5 Completa più che bene il reparto difensivo.
Berutti 6.5 Bravo nei movimenti e nel dialogo coi compagni.
Merlo 8.5 Semplicemente incontenibile, doppietta in due minuti. 21’ st Laronga 6 Dà il proprio contributo nel finale, buon ingresso.
Guarnieri 7 Recupera palla e la fa girare bene; va anche a segno.
Lanfranco 7 Spina nel fianco della difesa bianconera. 18’ st Andronico 6 Fa il suo dovere.
Viano 6.5 Confeziona l’assist per sbloccare il risultato.
Peretto 6 Si sacrifica in mezzo al campo, lavoro prezioso. 32’ st Gortese sv.
DIR: Bagnulo

Cheraschese under 16
La Cheraschese di Giordano

Edicola Digitale

Altri dall'autore

Altri Articoli