Chieri Under 16

Di grinta e di cuore il Chieri ribalta il risultato, superando l’unica squadra capace di batterli fin ora. Vittoria che assume quindi un gusto esponenzialmente dolce, per come è avvenuta e per la qualità della formazione sconfitta. Sono stati dei collinari inediti quelli visti in azione, compassati nel primo tempo, in controtendenza alle loro possibilità, mentre nella ripresa sono tornati i soliti mattatori di gioco. Dopo dieci minuti dal fischio d’inizio il Chieri deve già recrminare per una palla gol non sfruttata: Tollardo recupera una palla vagante in terra di nessuno, e da solo davanti a Tamburelli deposita fuori. Al 25’ il Casale infila i guantoni, e il colpo di testa di Daka, prontamente alzato in angolo da Bellomo è solo un preludio a ciò che accade cinque minuti più tardi. Un lancio senza pretese dalla difesa nerostellata coglie impreparati Pianetti e Caprino; ne approfitta Bajramaj: sinistro preciso ma non eccessivamente forte, che si deposita in rete con un Bellomo non privo di colpe. Risposta immediata di Martello, che però non trova la porta con un tiro dal limite. Cala dunque il sipario sul primo tempo. Al ritorno sul palcoscenico però i ragazzi di Viola mostrano dapprincipio la faccia cattiva. C’è nervosismo in campo, e gli eccessivi fischi del direttore di gara non aiutano di certo, ma ad approfittarne sono proprio i collinari, finalmente in grado di far valere tutte le qualità tecniche di cui dispongono. La palla gira più fluida e piovono spioventi in area. La difesa casalese resiste stoicamente alle avanzate, ma alla mezz’ora di ripresa un angolo ben calciato da Laneve pesca la testa di Guariento, che trafigge Tamburelli. Non cambia il copione negli ultimi minuti di partita, e la porta nerostellata è nuovamente sotto attacco. A pochi secondi dall’inizio del recupero la mitica rimonta: ancora un calcio d’angolo, questa volta calciato da Alberetto, sorprende le torri di Zatti, beffate dal tocco decisivo di Martello, che spedisce la sfera nell’angolino destro.

Sichirollo di Nichelino

Chieri 2
Casale 1
RETI (0-1, 2-1): 31′ Bajramaj (Ca), 32′ st Guariento (Ch), 38′ st Martello S. (Ch).
AMMONITI: 20′ st Messina (Ca).
ARBITRO: Sichirollo di Nichelino 5 Fischia tanto, forse troppo, e nega un rigore solare da entrambe le parti.

 

Chieri 4-3-3
Martello Chieri Under 16All. Viola 6.5 Come salmoni contro corrente. Stoici.
Bellomo 6 Qualche iniscurezza.
Pianetti 5.5 Preso in infilata in occasione del gol. 1′ st Saddi 5.5 In confusione.
Guariento 6.5 Gol fondamentale. Avvia la rimonta dei collinari.
Gai 6 Solido nella ripresa.
Alberetto 6.5 Alza il muro e imposta quando serve.
Caprino 6 Bravo coi piedi.
Businaro 5.5 Volenteroso ma meno brillante del solito.
Martello 7 Sale in cattedra e cambia la partita. Rete ciliegina.
Tollardo 6.5 Nel primo tempo è il cuore della manovra.
Laneve 6 Sottotono in impostazione. Corner preciso che vale l’assist. 39′ st De Santis sv
Mennuti 6.5 Classe cristallina.
A disp: Gagliardi, Frattoloni, Valera, Maniscalco. Dir: Pianetti.

 

Casale 4-3-3
All. Zatti 6.5 Gran primo tempo. Calano nel secondo.
Tamburelli 5.5 Timido in uscita. Rischia la frittata più volte.
Albino 7 Bravissimo a sventare tutti i pericoli. Guerriero.
Conti 6.5 Coraggioso in fascia. 13′ st Moolenaar 6 Dà spinta.
Vicini 6.5 Spezzatrame.
Messina 6.5 Con i piedi e con la voce si fa sempre sentire
Mulla 6 Perde le marcature.
Premoli 6 Pochi scatti.
Esposito 6 Imposta raramente. Soffre i centrocampisti collinari. 34′ st Siragusa sv
Daka 6.5 Usa il fisico per far salire i suoi. 31′ st D’Adamo sv
Bracco 6.5 Lotta in mezzo. Passaggi precisi. 31′ st Coppola sv
Bajramaj 7 Sinistro vincente. 17′ st Picaro 6 Pochi palloni.
A disp: Civiero, Sula, Pasquinelli, Are. Dir: Sula.

Casale Under 16

LE PAROLE A FINE GARA: VIOLA E ZATTI