Crescentinese Lg Trino Under 16 Crescentinese
Crescentinese Lg Trino Under 16, la Crescentinese di Cavalli

Crescentinese Lg Trino Under 16, un derby che vale il sorpasso per la Crescentinese, più abile del LG Trino a sfruttare gli episodi della partita del Comunale. I 3 punti vanno ai granata di Roberto Cavalli tuttavia al termine di uno spettacolo non troppo convincente, che ha premiato chi ha sbagliato di meno. Crescentinese ora terz’ultima e LG Trino di Vincenzo Altomonte ultimo. Per conservare la categoria per entrambe le squadre occorrerà un deciso salto di qualità.  I ritmi all’inizio non sono eccessivamente alti nonostante il fattore derby. Al 4′ un primo episodio chiave: Costa va a battere una punizione da posizione defilata sulla sinistra, palla spadellata in area con Piccolo che la chiama ma finisce per farsela sfuggire alle proprie spalle e osservarla così finire in fondo al sacco. 0-1. La risposta della Crescentinese è piuttosto blanda e si limita ad una conclusione da destra di Buso deviata in corner al 9′ e ad una girata fuori misura di Carena sugli sviluppi dell’angolo a seguire. Un paio di traversoni in area per il Trino al 12′ ma sugli inviti di Lupolo prima e Tommasi poi, non interviene nessuno. La formazione di Cavalli inizia a premere sull’acceleratore al 17′: punizione dal limite di Salamone respinta di piede da un avversario, riprende dai 30 metri Landolfi e il suo fendente sbatte sul palo interno per poi rientrare verso la porta, Provera blocca e per parte granata proteste per reclamare il fatto che la palla avesse varcato la linea di porta. Non ci sono invece dubbi 60 secondi dopo: Socoleanu va via sulla sinistra in scioltezza, mette una bell’assist in mezzo e Carena di potenza spedisce in rete. 1-1. Il gioco da qui in poi riprende a ristagnare prima che alla mezz’ora si rifaccia vivo il LG Trino. Al 29′ conclusione di Tommasi sull’esterno della rete da sinistra. Al 30′ a farsi strada per vie centrali è De Rosa, botta centrale che Follini devia, un difensore sulla sinistra anticipa poi Tommasi. Prima del riposo Socoleanu riceve un passaggio in verticale ma conclude tra le braccia di Provera da destra al 36′. Dalla parte opposta al 37′ De Rosa perde l’attimo in area per battere a rete.
Nella ripresa entrambi gli allenatori cambiano qualcosa. A spezzare però l’equilibrio è ancora un episodio quasi identico a quello del primo tempo. Al 3′ punizione battuta dalla sinistra da Salamone ed il destro a rientrare scavalca un disattento Provera. 2-1. Nei minuti successivi errori da ambo le parti con più LG Trino a provare a sfondare per vie centrale. L’occasione più netta deriva però da una punizione mancina di Amato al 15′, Follini non trattiene ma riesce comunque ad anticipare un avversario ed afferrare in seconda battuta.
Sugli sviluppi di un altro calcio piazzato la Crescentinese chiude i conti: da calcio d’angolo bel destro teso di Landolfi e Carena stacca di testa di gran carriera piegando le mani di Provera. 3-1. I trinesi provano a reagire con il neo entrato M Kirech, che con un tiro da fuori centra il palo non trovando però compagni sulla ribattuta. Il potenziale però diminuisce ben presto con l’infortunio di Amato e il team di Cavalli ne approfitta per mandare in archivio la partita. È pronto Socoleanu al 29′ a seguire l’azione di Salamone sulla sinistra e a intervenire sul primo palo mandando palla in fondo al sacco. 4-1. Nel finale le ultime occasioni sono per i neo entrati Ghianda, Sapienza e Molitierno ma le conclusioni sono fuori misura. Alla Crescentinese il derby ma anche qualche dubbio, al LG Trino solo tanti interrogativi.

Il Tabellino di Crescentinese Lg Trino Under 16:

CRESCENTINESE 4
LG TRINO 1
RETI: 4′ Costa (LT), 18′ Carena (C), 3′ st Salamone (C), 21′ st Carena (C), 29′ st Socoleanu (C).
CRESCENTINESE (4-2-3-1): Piccolo 5.5 (1′ st Follini 6), Binotto 5.5 (28′ st Baltatu sv), Fornuto 5 (6′ st Bonesso 6), Savio 6, Lesquier 6.5, Facco 6, Buso 5.5 (6′ st Ghianda 5.5), Salamone 6, Socoleanu 7 (35′ st Sapienza sv), Carena 7 (36′ st Gatto sv), Landolfi 6 (21′ st Molitierno 5.5). A disp. Giarola, Marinaccio. All. Cavalli 6.5.
LG TRINO (4-4-2): Provera 5.5, Montesion 5 (1′ st Pirino 5.5), Costa 6.5, Lupolo 5.5 (1′ st Raimondo 5), De Silvestri 6 (21′ st M Kirech 6), Marocco 6, Tommasi 5.5 (36′ st Rissone sv), Oudadess 5.5, Zanoni 6, Amato 5.5 (25′ st Fall 6), De Rosa 6. A disp. De Duonni. All. Altomonte 5.5.
ARBITRO: Criminceanu di Chivasso 6.5.
AMMONITI: Facco (C).

Le Pagelle di Crescentinese Lg Trino Under 16:

CRESCENTINESE:
Piccolo 5.5 Disattento in avvio. Si fa sorprendere dalla traiettoria della punizione di Costa e si auto-infila. 1′ st Follini 6 In seconda battuta blocca sempre. Mostra una buona sicurezza.
Binotto 5.5 Spesso fuori posto sulla destra. Emblematico quando riceve palla da una punizione in difesa e la vede sfilare in fallo laterale. 28′ st Baltatu sv.
Fornuto 5 Tanti appoggi sbagliati. Fa infuriare più volte Cavalli nel primo tempo. 6′ st Bonesso 6 Dà più copertura per vie laterali.
Savio 6 Blocca bene l’iniziativa altrui dal centro della difesa.
Lesquier 6.5 Il più pronto dietro. Opera con personalità e prende in mano il reparto difensivo.
Facco 6 Sale alla distanza e azzecca i passaggi a centrocampo.
Buso 5.5 Pochi spunti sulla destra, ci si ricorda di un tiro deviato in avvio. 6’ st Ghianda 5.5 Poco pericoloso in fase offensiva.
Salamone 6 Buoni filtranti. È un buon riferimento sulla tre quarti i fase di attacco.
Socoleanu 7 Fa reparto da solo con giudizio. La rete finale infatti è meritata. 35’ st Sapienza sv.
Carena 7 Pronto in zona gol. Ha due palloni da sbattere dentro e non perdona affatto. 36′ st Gatto sv.
Landolfi 6 Qualche bel passaggio partendo da sinistra. 21′ st Molitierno 5.5 Un gol lo poteva fare nel finale di partita.
All. Cavalli 6.5 Derby vinto di grinta con una ripresa migliore della prima frazione. La qualità però è modesta.

LG TRINO:
Provera 5.5 Male sul gol del 2-1. Legge in maniera pessima la traiettoria e si fa infilare goffamente.
Montesion 5 Sul lato destro lascia troppi spazi già nel primo tempo. 1′ st Pirino 5.5 Anche lui disattento. La musica non cambia di certo.
Costa 6.5 Astuto sul vantaggio a sparare direttamente sul portiere.
Lupolo 5.5 Combina poco da ala destra nel primo tempo. Giusto un paio di palloni buttati in area. 1′ st Raimondo 5 Non dà alcun tipo di cambio di passo ad inizio ripresa. Anzi.
De Silvestro 6 Contrasta come può al centro della difesa. 21′ st M Kirech 6 Inventiva ce ne mette. Ed anche qualche bella giocata che lo avvicina alla rete.
Marocco 6 Non naufraga al centro della retroguardia.
Tommasi 5.5 Calibra male i palloni da sinistra. Più volte centra l’esterno della rete. 36’ st Rissone sv.
Oudadess 5.5 Davvero poca energia a centrocampo.
Zanoni 6 Qualche volta sguscia via in zona d’attacco. Manca la concretezza.
Amato 5.5 Ha più numeri di tutti ma non sempre li sfrutta. Troppo preso dal voler scartare tutta la difesa avversaria. 25′ st Fall 6 Sprinta un paio di volte.
De Rosa 6 Begli spunti in attacco. Vicino anche al nuovo sorpasso nel primo tempo.
All. Altomonte 5.5 Il carattere dei suoi non c’è. Squadra che si specchia troppo quando non è proprio il caso.

Crescentinese Lg Trino Under 16, il Lg Trino di Altomonte
Crescentinese Lg Trino Under 16, il Lg Trino di Altomonte

Seguici sulla nostra pagina Instagram: sprint_piemonte
Troverai aggiornamenti e foto sulle partite, anche durante i campionati sia Regionali che Provinciali e durante la settimana