Pagellone Sorrentino, Gassino Under 16
Pagellone Manuel Sorrentino, match-winner del Gassino

Sorrentino dirige La Grande Bellezza, che nel caso del Gassino significa permanenza nel Campionato Regionale per la categoria Under 16 della prossima stagione. Ai padroni di casa basta un lampo del numero 9 (bravo a sfruttare un errore del portiere giallonero Rampin) per esultare al triplice fischio, complice anche la simultanea vittoria del Castellazzo sul campo del Carmagnola. Esce sconfitto il Quincitava, artefice di un buon gioco che però non è bastato per trovare la via della rete, in quello che è stato il motivo ricorrente della stagione dei ragazzi di Reolfi. Ritmi non forsennati nelle prime battute di gioco, complice anche il caldo: la prima occasione è di marca ospite, con Pitti che riceve da Vigna e prova ad incrociare col destro, sfera che termina a lato; risponde il Gassino sfruttando la corsia di destra sull’asse Morei-Bianco, ma Mattioli fa buona guardia. Alla mezz’ora il Quincitava va vicinissimo al vantaggio: sugli sviluppi di corner si scatena una mischia in area di rigore, con Pitti che calcia a colpo sicuro ma trova solo il palo esterno. Sull’altro fronte Bianco si libera bene di Balbiano, ma la conclusione dell’esterno termina alta sopra la traversa. Nella ripresa parte forte il Quincitava, che confeziona due occasioni da gol con Vergano e Fileccia, ma in entrambe le situazioni Uras fa buona guardia. Il Gassino cerca di colpire in ripartenza, e al 25’ passa a condurre: su un retro-passaggio di Ughetti, Rampin incespica sul pallone che gli viene sottratto da Sorrentino, glaciale poi nello scartare il tentativo di recupero dell’estremo difensore e nel depositare in rete il pallone che vale l’1-0. Gli ospiti si riversano in avanti alla ricerca del pari, ma né Pianese né il subentrato Macinato riescono a fare breccia nella difesa rossoblu. Al termine della gara fa festa il Gassino; per il Quincitava c’è ancora speranza, ma 3 punti con il Castellazzo potrebbero non bastare.

IL TABELLINO:

Gassino SR-Quincitava 1-0
RETI: 25′ st Sorrentino (G).
GASSINO SR (4-4-2): Uras 7, Ducato 7, Corbelli 6.5 (41′ st Demichela Nicolò sv), Lucano 7, Giardina 7, Curione 6.5, Bianco 7, Bipedi 6.5 (24′ st Tono Fi. 6.5), Sorrentino 7.5, Reggiani 6, Morei 6.5 (39′ st Zucco sv). A disp. Perotti, D’Alessano, Cozio, Coratella, Nobile. All. Filograno 7. Dir. Roccati.
QUINCITAVA (4-2-3-1): Rampin 5.5, Ruggeri 7 (30′ st Verteramo 6), Balbiano 7, Maglione 6.5 (19′ st Macinato 6.5), Mattioli 7, Ughetti 6.5, Vigna 6.5, Pitti 6.5, Pianese 6.5, Vergano 7, Fileccia 6. A disp. Pavan, Chioso, Ferrando, Gnorra. All. Reolfi 6.5. Dir. Bodrino.
ARBITRO: Battistella di Collegno  6.5. Si fa sentire quando serve.
AMMONITI: 25′ Sorrentino (G), 28′ Bianco (G), 41′ Corbelli (G), 32′ st Reggiani (G), 38′ st Balbiano (Q), 38′ st Curione (G).

Gassino 4-4-2
All. Filograno 7 Guida i suoi ragazzi ad una salvezza meritata.
Uras 7 Almeno tre interventi salva-risultato: una sicurezza.
Ducato 7 Roccioso su Fileccia, pericoloso sui piazzati.
Corbelli 6.5 Fatica contro Vigna ma tiene botta.
Lucano 7 Di testa sono tutte sue, monumentale.
Giardina 7 Spesso e volentieri in anticipo su Pianese.
Curione 6.5 Recupera tanti palloni a centrocampo.
Bianco 7 Ara la fascia destra dal primo all’ultimo minuto.
Bipedi 6.5 Ottimi spunti. 24′ st Tono Fi. 6.5 Prezioso sull’esterno in fase di ripiegamento e in fase offensiva.
Sorrentino 7.5 Tanta lotta e la rete decisiva, MVP.
Reggiani 6 Poco coinvolto nella manovra, sfrutta i centimetri.
Morei 6.5 Imposta con calma e serenità a metà campo.

Quincitava 4-2-3-1
All. Reolfi 6.5 Rammarico per una partita ben interpretata.
Rampin 5.5 Ingenuità che costa la sconfitta.
Ruggeri 7 Tante buone giocate.30′ st Verteramo 6 Prova ad incidere a destra, dà anche una mano in fase difensiva.
Balbiano 7 Solite escursioni offensive, soliti piedi buoni.
Maglione 6.5 Filtro in mezzo. 19′ st Macinato 6.5 Vivace.
Mattioli 7 Personalità negli anticipi, vicino al gol di testa.
Ughetti 6.5 Fa da regista basso, attento nel gioco aereo.
Vigna 6.5 Con Ruggeri forma un’efficace cerniera a destra.
Pitti 6.5 Il capitano è uno dei più pericolosi nel primo tempo.
Pianese 6.5 Sfiora il gol nell’unica occasione disponibile.
Vergano 7 Gioca a tutto campo e mostra giocate di classe.
Fileccia 6 Manca il suo apporto, si accende forse troppo tardi.

 

LE PAROLE A FINE GARA: LUCA FILOGRANO

LE PAROLE A FINE GARA: PATRICK REOLFI

LA FOTOGALLERY DI GIROLAMO CASSARA’