Volpiano
Il Volpiano Under 16

Borgaro – Volpiano 0-2 è un contenuto PREMIUM trovi in anteprima la partita valida per il campionato Under 16 regionale. Se non sei abbonato trovi tutto nel giornale in edicola.

Vincere per cancellare più in fretta possibile la sconfitta contro la Pro Eureka. Il Volpiano rialza subito la testa, ritornando ai tre punti nell’ostica sfida sul campo del Borgaro. Biancazzurri corsari e maturi nel leggere i momenti della partita e colpire, al cospetto di un Borgaro punito oltre i suoi demeriti e meritevole di aver disputato un’ottima gara.

Samuele Bellesolo del Volpiano

Sono proprio i padroni di casa a partire forte, con la conclusione a botta sicura di Ponzetto respinta dal gran riflesso di Bellesolo. L’estremo difensore salva il Volpiano, che trova il vantaggio tre minuti dopo. Uno schema da corner libera Sorrentino: cross morbido nel cuore dell’area dove Sponzilli incorna in rete indisturbato. Doccia fredda per il Borgaro, con il pericolo numero uno Sponzilli vicino all’immediata doppietta, annullata dall’arbitro per fuorigioco. Al 20’, sono i ragazzi di Daniele Gilberti a prendere in mano le redini dell’incontro. Prima il dialogo tra Lobue e Greco porta alla conclusione del numero dieci neutralizzata da Bellesolo, poi sul calcio piazzato di Alterio è la traversa a negare la gioia del gol ai gialloblù, con Fabio Montenegro che non inquadra il bersaglio su ribattuta. L’emozionante prima frazione si conclude con un calcio di rigore in favore del Borgaro, per un presunto fallo di Palazzo: dal dischetto Alterio mira l’angolo, ma sono ancora i guantoni di Bellesolo a salvare la porta del Volpiano. Ritmi più bassi e meno occasioni nella ripresa, con il legno colpito da Sponzilli a far correre un brivido sulla schiena dei sostenitori gialloblù. Il Borgaro macina metri, sfiorando il pareggio prima con la girata larga di Lobue, poi con il colpo di testa ad incrociare di Montenegro sibilato a fil di palo. Il Volpiano di Enzo Vogliotti chiude a doppia mandata la sfida al 33’, quando Dascanio libera un sinistro secco da posizione defilata che battezza il primo palo e sigilla il risultato finale sul 2-0.

Sprint e Sport lo trovi in tutte le edicole di Piemonte, Valle d’Aosta e Lombardia il lunedì mattina e sullo store digitale. Abbiamo attivato la sezione PREMIUM, un servizio riservato agli abbonati.