10 Agosto 2020 - 21:16:09

Lascaris – Pozzomaina Under 16: La Cava e Sapone colpiscono gli ospiti

Le più lette

Riunione Consiglio CRL: quattro ripescaggi in Eccellenza e Promozione a 96 squadre

Finalmente è arrivato il giorno in cui le società lombarde hanno conosciuto i format dei campionati. Come era ampiamente...

Città di Varese Serie D, per il reparto offensivo c’è Alessandro Capelli. «Giocare all’Ossola sarà emozionante»

Quinto arrivo per il Città di Varese che pochi minuti fa ha annunciato l'esterno offensivo Alessandro Capelli, giocatore cresciuto...

Telenovela Aloia, la spunta il Fossano

Come anticipato stamattina, il Fossano non ha mollato l'osso Aloia neanche dopo la notizia dell'allenamento tenuto in casa del...

Importante vittoria del Lascaris di Emiliano Ferrari che, nonostante la squalifica, ha voluto caricare e sostenere i suoi ragazzi dagli spalti, spronandoli a non mollare fino all’ultimo secondo. Il Pozzomaina parte bene ma si vede costretta a rincorrere per tutto il match, trovandosi ripetutamente in balia del brillante gioco proposto dai padroni di casa. La partita per i locali si dimostra in salita; al nono minuto, infatti, arriva il fulmineo vantaggio del Pozzomaina che, approfittando di una cattiva disposizione della retroguardia di casa, riesce a trovare la via del goal con la pregevole spaccata di Ibrahimi, bravo ad anticipare il diretto marcatore e ad impattare il tagliente cross provenuto dalla corsia di destra. Il Lascaris non si lasciua abbattere e prova subito ad alzare il ritmo, cercando di sorprendere gli avversari con gli inserimenti repentini dei terzini; è proprio da un cross sporcato di Arduino che sui piedi di Umilio capita la chance per il pari, non concretizzatosi a causa dell’impatto del pallone sul montante. Ospiti fortunati. Al 17′ arriva finalmente l’1-1 con la grandissima fuga di La Cava, pescato sulla corsa in maniera fenomenale dal lancio di Sapone. Dribbling ubriacante e puntata per anticipare l’uscita di Liuni. Al 28′ arriva il gol del 2-1 per i padroni di casa al culmine di un’azione brillante dell’incontenibile tandem La Cava – Sesa, con quest’ultimo che riesce a proteggere la palla ed a pescare in mezzo Sapone che temporeggia, mette a sedere il difensore e piazza d’interno sul palo lungo. Rete da fuoriclasse. La ripresa si riapre con la stessa intensità del primo tempo ed il Lascaris riesce a mettere in ghiaccio la partita dopo 120 secondi: la solita fuga sulla fascia di Arduino è preziosa e consente al terzino di servire in mezzo il ben posizionato La Cava, bravo e fortunato anche nel trovare la deviazione vincente. Doppietta per il fantasista bianconero, protagonista di una prestazione autorevole. Al 12’st arriva anche la potenziale palla per il 4-1 ma La Cava ed Umilio non riescono a superare la resistenza di Liuni. Sul seguente corner è Sapone a divorarsi la doppietta, sparando alto in caduta da pochi passi. Il Lascaris, probabilmente ancora con la testa alle feste, prosegue con i regali al 23’st, con il clamoroso errore di La Cava a tu per tu con l’estremo difensore. Il Pozzomaina ringrazia e resta a galla fino al triplice fischio finale di Meligrana.

IL TABELLINO DI LASCARIS – POZZOMAINA UNDER 16:

Marcatori: 9′ Ibrahimi (P), 17′ e 2′ st La Cava (L), 28′ Sapone (L).

Lascaris (4-3-3): Lancellotti, Arduino, D’Alessandro (35’st Ballacchino), Botta, Carastro, Macanthony, La Cava, Umilio (22’st Chiaria), Sesa (11’st Carlisi), Sapone (36’st Caminiti), Pasquale. All. Balice. A disp. Pavarani, Iovene, Melara, Novo.

Pozzomaina (4-4-2): Liuni, Rrapaj, Garitta ( 4’st Guastalla), Nicola (38’st Nezhi), Maffeo, Fiamenghi, Bruno ( 4’st Owusu), Marangio (23’st Tumminello), Ataupillco Cortez, Friso, Ibrahimi (34’st Cantore). All. Orto. A disp. Cuna, Zeneli, Krebitz.

Arbitro: Meligrana sez Torino 6.5 Arbitraggio più che sufficiente nel complesso, alcune scelte rivedibili. Cartellini corretti.

Ammoniti: 34′ Nicola, 28’st Ataupillco Cortez (P), 26’st Pasquale, 29’st D’Alessandro (L)

 

LE PAGELLE DI LASCARIS – POZZOMAINA UNDER 16:

Regionali U16 Lascaris - Pozzomaina
Il mattatore di giornata Andrea La Cava ritratto insieme ad Emiliano Ferrari, squalificato ma presente ed orgoglioso.

LASCARIS

All. Balice 7 Sostituisce Ferrari al meglio, infonde tranquillità e solidità.
Lancellotti 6.5 Poco coinvolto, non può nulla sulla rete del momentaneo vantaggio ospite.
Arduino 7 Spinge e si inserisce con precisione, alle volte appare poco deciso.
D’Alessandro 6.5 Partita di ordinaria amministrazione, collabora con il collega di reparto. 35’st Ballacchino sv
Botta 7 Sale in cattedra nella ripresa, primo tempo più in ombra.
Carastro 6.5 Il meno brillante della retroguardia, molti errori di distrazione.
Macanthony 7 Comanda la retroguardia, fisico imponente e tanta qualità.
La Cava 8.5 Partita fenomenale per il fantasista, unica pecca l’errore a tu per tu nella ripresa.
Umilio 7.5 Intensità e grinta nella mediana, meriterebbe la rete ma è sfortunato in due occasioni. 22’st Chiaria sv
Sesa 6.5 Gara complicata per la torre, si inventa una giocata splendida per il 2-1. 11’st Carlisi 5.5 Entra poco convinto, spreca diverse buone opportunità.
Sapone 8 Qualitativamente ineccepibile, imprevedibile ed elegante. Tuttocampista.  36’st Caminiti sv
Pasquale 7.5 Ferrari gli affida il pallino del gioco e lui non delude dettando bene i tempi.

Regionali U16 Lascaris - Pozzomaina
Gli undici guidati da Marco Orto, sconfitti ma comunque autori di un buon primo tempo.

POZZOMAINA

All.Orto 6.5 La squadra parte bene ma crolla con il passare dei minuti, peccato.
Liuni 6 Attento nelle uscite e con i piedi, incolpevole.
Rrapaj 5.5 Non riesce ad imporsi nell’eterno duello con Sapone.
Garitta 5 Match opaco, La Cava lo fa ammattire. 4’st Guastalla 6 Vorrebbe dare la scossa, si adegua ai suoi.
Nicola 6 Tackles decisi, a tratti frettoloso. 38′ st Nezhi sv
Maffeo 6 Lotta nella mediana, prova a verticalizzare con poco successo.
Fiamenghi 6.5 Si abbassa molto per toccare più palloni, perde il confronto con Pasquale.
Bruno 6 Alterna fiammate ad errori grossolani. 4’st Owusu 6.5 Subentra con lo spirito giusto, impensierisce la difesa con la sua rapidità.
Marangio 6.5 Le sue aperture sono preziose, dona forza in fase offensiva. 23’st Tumminello sv
Ataupillco Cortez 6 Cerca di vivacizzare il pacchetto d’attacco, viene ingabbiato.
Friso 6.5 Offre una buona prestazione nella prima frazione, si spegne nella ripresa.
Ibrahimi 7 Sua la scintilla per il momentaneo vantaggio, si inserisce ed impatta da vero rapace d’area di rigore. 34’st Cantore sv

 

L’INTERVISTA DEL POST PARTITA AD EMILIANO FERRARI, SODDISFATTO PER LA PRESTAZIONE DELLA SQUADRA

Edicola Digitale

Altri dall'autore

Altri Articoli