Sarebbe stato forse più giusto un pareggio al termine della gara tra il Lucento e il Bacigalupo. A maggior ragione se il gol del pareggio arriva proprio nei minuti finali della gara, poi annullato per un fuorigioco quantomeno dubbio. Il Lucento comunque porta a casa il risultato, giocando la partita com’era stata studiata: si predilige il gioco di ripartenza e una volta raggiunto il vantaggio lo si amministra con ordine tattico. Cirillo svolge gran parte del lavoro in avanti, e grazie ad una sua giocata il Lucento nella ripresa passa alla fase due. Neanche il Bacigalupo riesce ad esprimere un gran calcio ma, specie nella ripresa, prova a mettere in difficoltà la squadra di casa aggredendola nella loro metà campo. La primissima fase di casa è propizia per gli ospiti, le conclusioni sono abbastanza sterili, ma i biancoblù provano fin da subito a passare in vantaggio: provano sia Milanesio che Rusu, ma senza impensierire Iorfida. Entrambe le squadre provano a cercare gli attaccanti con lanci lunghi o sfruttando le situazioni da palla inattiva. Al 13′ arriva alla conclusione Burei sugli sviluppi di un calcio d’angolo, ma la conclusione è alta. Ancora su palla inattiva il Lucento sfiora il gol: schema ben escogitato dalla trequarti campo, con il cross rasoterra di Cirullo pescato all’altezza del dischetto del rigore da Lupo, che però in scivolata non batte Oliveto. La coppia difensiva Deluca-Naourak contiene magistralmente Cirullo fino al 21′, quando il 9 del Lucento avvia l’azione in contropiede dalla sua metà campo, punta l’area e allarga per Occhiogrosso che di prima trova l’incornata di Jeremy Osadiaye sul secondo palo, per il gol del vantaggio. Nella ripresa il Lucento accenna in pochi casi situazioni d’attacco, prediligendo la fase difensiva. Il Bacigalupo però non riesce per gran parte del secondo tempo a trovare gli spazi giusti per far male al Lucento, sbattendo sempre sulla prima linea dei centrocampisti. Alcuni cambi sembrano propedeutici per i biancolù, che con Simioli dietro le punte sembra trovare maggior vigore in fase offensiva. Proprio Simioli spara alto al 37′ sulla punizione battuta da Benestante. In pieno recupero, nell’arrembaggio finale gli ospiti trovano il gol, su sviluppo da palla inattiva. Punizione precisa e potente di Abbonizio, ben respinta da Iorfida, ma sulla testa di Zerbo che trova lo specchio della porta. La posizione del neoentrato è considerata in fuorigioco per la disperazione dei ragazzi del Baci. Lucento solido e cinico, tre punti guadagnati

IL TABELLINO

LUCENTO-BACIGALUPO 1-0
RETI: 21′ Osadiaye (L).
LUCENTO (4-3-3): Iorfida 6.5, Occhiogrosso 7, Burei 6.5, Lupo 7 (22′ st Trevor 6.5), Ballici 6.5, Vizzi 6.5, Novello 6, Borgotallo 6.5, Cirillo 7, Dino 6 (32′ st Leone sv), Osadiaye 7. A disp. Battaglino, Ibrahim Junior, Bilal Pozzi, Lahm, Carrisi, Secreriu. All. Mugavero 6.5. Dir. Carrisi.
BACIGALUPO (4-1-3-2): Oliveto 6.5, Saggese 6, Naourak 7, Russo D. 6, Abbonizio 6, Benestante 6, Vozza 6.5, Rusu 5.5 (1′ st Privileggio 6), Milanesio 6 (22′ Farfariello 5.5, 16′ st Zerbo 6), Simioli 7, De Luca 6.5. A disp. Piazzolla, Saud. All. Palazzesi 6. Dir. Zerbo.
ARBITRO: Tekom di Collegno 6 Dirige bene la gara, poco da eccepire.

LE PAGELLE

LUCENTO 4-3-3
Iorfida 6.5 Pochi ma precisi interventi, giornata abbastanza tranquilla.
Occhiogrosso 7 Molti arrembaggi in attacco, tra cui quello da cui serve l’assist per Osadiaye.
Burei 6.5 Fronteggia diversi giocatori sulla sua fascia e li regge bene tutti.
Lupo 6.5 Domina a centrocampo in entrambe le fasi, sempre attento. 22′ st Igbinakenzua 6.5 Entra con buon piglio e aggiunge densità al centrocampo.
Ballici 6.5 Respinge molti dei lanci trovando sempre la giusta posizione.
Vizzi 6.5 Nessuna sbavatura in copertura, con maggior attenzione nella ripresa.
Novello 6 Regala la palla del possibile 1-1, unico errore di una partita generosa.
Borgotallo 6.5 Tanta intensità a centrocampo, aiuta la squadra a mantenere il vantaggio.
Cirillo 7 Nel primo tempo regge l’attacco da solo e crea gli spunti più interessanti.
Dino 6 Combina poco in fase offensiva. 32′ st Leone sv
Osadiaye 7 Sua la firma del gol vittoria. Crea spesso pericoli dal suo lato.
All. Mugavero 6.5 Dopo il vantaggio la sua squadra è brava a fare una fase difensiva ordinata per mantenere il vantaggio.

BACIGALUPO 4-1-3-2
Oliveto 6.5 Buon tempismo nelle uscite, evita molti pericoli sulle palle alte.
Saggese 6 In difficoltà nella fase di non possesso, non sempre riesce a contenere.
Russo 6 Bene in avvio nell’accompagnare l’azione. Non corre grossi rischi.
Deluca 6.5 Sceglie bene il tempo dell’anticipo e concede pochissimo.
Naourak 7 Grande grinta, un paio di chiusure provvidenziali nella ripresa.
Simioli 7 Inizia davanti alla difesa e riesce bene ad impostare l’azione. Dalla ripresa nella linea offensiva, supporto offensivo notevole.
Benestante 6 Cambia molti ruoli a gara in corso, spesso fuori posizione ma prova ad incidere.
Abbonizio 6 Buona qualità ma non brilla. Dalla sua conclusione però, nasce la situazione nel finale.
Vozza 6.5 Non molla fino al fischio finale, gran voglia e grinta.
Rusu 5.5 Stavolta la punta nerazzurra non lascia il segno. 1′ st Privileggio 6 Sostiene la squadra provando a farla salire, gioca qualche pallone interessante in attacco.
Milanesio 6 Sostituito per scelta tecnica nel primo tempo, ma in avvio era stato lui a farsi vedere in attacco per il Baci. 22′ Farfariello 5.5 Non si vede praticamente nella fase offensiva 16′ st Zerbo 6 Mette in rete la palla dell’1-1 in dubbio fuorigioco
All. Palazzesi 6.5 Riesce ad alzare il baricentro della squadra con i cambi, ma non a raddrizzare il risultato.