Lucento Ivrea Under 16 Borracino vs Zamuner
Lucento Ivrea Under 16 Borracino vs Zamuner (foto Cassarà)

Lucento Ivrea Under 16 mette di fronte da una parte i ragazzi del neo tecnico Raffaele Senatore, già alla guida del gruppo 2003 lucentino; dall’altra l’Ivrea di Nicola Ragagnin, reduce dalla grande vittoria sul Lascaris di Emiliano Ferrari. La rete nel finale di Debilio manda in paradiso il Lucento, tre punti che danno fiducia e morale. A partire meglio, tuttavia, sono gli eporediesi, più lucidi e precisi in fase di possesso palla e costruzione: al 8′ ci prova Tapparo dalla distanza, Ballo risponde in due tempi; insiste ancora Tapparo, che scodella un tiro-cross in area sul quale si avventa Mantoan, ottima la risposta di istinto di Ballo. Le azioni più pericolose degli ospiti passano per i piedi di un ispirato Tapparo, che al 17′ trova nuovamente Mantoan libero di colpire in area, ma il duello lo vince Super Ballo con un intervento felino di piede. La reazione del Lucento arriva nel finale di frazione: Garkassi segna al 34′ su suggerimento di Montanari, ma il direttore di gara annulla per fuorigioco dubbio. Nella ripresa si rende subito pericoloso Garlassi, nettamente il più ispirato tra le fila dei padroni di casa, ma il portiere Bono, in collaborazione con Lantermo, sventa la minaccia. L’Ivrea continua a fare tanto possesso palla e a costruire l’azione partendo dalle retrovie, ma le occasioni da gol scarseggiano; il Lucento invece si chiude ordinatamente e prova a ripartire in contropiede. Ed è proprio in una di queste ripartenze che si concretizza l’episodio che indirizza la gara: Lantermo trattiene Garlassi lanciato a rete, fallo su ultimo uomo e rosso diretto al terzino eporediese. Nonostante l’inferiorità numerica l’Ivrea tenta di portare a casa i tre punti, ma si espone inevitabilmente ai capovolgimenti di fronte, ed è così che al 38′ il Lucento piazza il colpo del ko: Garlassi prolunga con intelligenza per il subentrato Debilio, che scatta e batte Bono. Festa grande tra i padroni di casa, che mettono in cascina punti importanti per il proseguo della stagione; all’Ivrea resta la consapevolezza di aver espresso un buon calcio.

Lucento Ivrea Under 16 I capitani
Lucento Ivrea Under 16 I capitani (foto Cassarà)

Il Tabellino di Lucento Ivrea Under 16

Lucento-Ivrea Calcio 1-0
RETI: 38′ st Debilio (L).
LUCENTO (3-5-2): Ballo 7.5, Gallo 6.5, Piazzolla 6.5 (14′ st Calciano 6), Pucci 6.5, Borracino 7, Rigatto 6.5, Garlassi 7.5 (44′ st Gennaro sv), Morganti 6 (21′ st Debilio 7), Adrignolo 5.5 (25′ Iescone 5.5), Montanari 6 (41′ st Grieco sv), Gioia 5.5 (9′ st Golini 6.5). A disp. D’Angelo, Canova, Moroni. All. Senatore 7. Dir. Canova.
IVREA CALCIO (4-3-3): Bono 6, Gillio Gabriele 5.5, Lantermo 6, Malacrinò 6.5, De Masi 7.5, Peretti 6.5, Mantoan 6.5, Tapparo 6.5, Actis Perino 6.5 (21′ st Genestrone 6), Bonaccorsi 6.5 (21′ st Pitti 6), Zamuner 7. A disp. Alice, De Stalis, Vottero, Orlarey. All. Ragagnin 6.5. Dir. Peretti.
ARBITRO: Pizzo di Collegno 6. Qualche dubbio sul fuorigioco di Garlassi, per il resto buona direzione.
ESPULSI: 33′ st Lantermo (I).

Lucento Ivrea Under 16 Morganti vs Mantoan
Lucento Ivrea Under 16 Morganti vs Mantoan (foto Cassarà)

Le Pagelle di Lucento Ivrea Under 16

Lucento 3-5-2
All. Senatore 7 Trasmette grinta e convinzione ai suoi 11.
Ballo 7.5 Fenomenale nel primo tempo su Mantovan, portiere maturo.
Gallo 6.5 Prestazione in crescendo a sinistra, buone discese e copertura su Bonaccorsi e Mantoan.
Piazzolla 6.5 Fa valere i centimetri e si fa sentire su Actis. 14′ st Calciano 6 Contributo in mezzo al campo.
Pucci 6.5 Dirige il reparto arretrato e prova a lanciare dalle retrovie.
Borracino 7 Filtro prezioso davanti alla difesa, buon lavoro anche quando viene arretrato sulla linea dei difensori
Rigatto 6.5 L’anno in meno non si fa sentire, interpreta bene i meccanismi difensivi.
Garlassi 7.5 Vivace e grintoso, corre su ogni pallone e non si arrende mai: gli annullano un gol per fuorigioco, ma nel finale serve l’assist decisivo per Debilio.
Morganti 6 A tratti macchinoso e in affanno contro il centrocampo dell’Ivrea. 21′ st Debilio 7 Gol dall’enorme peso specifico.
Adrignolo 5.5 In costante difficoltà contro Mantoan, che lo salta troppo facilmente. 25′ Iescone 5.5 Non fa meglio del compagno a destra, nel finale è anche molto nervoso.
Montanari 6 Alcune combinazioni ben riuscite con Garlassi.
Gioia 5.5 Troppo molle in mediana, dove non vince quasi mai un contrasto e viene spesso saltato. 9′ st Golini 6.5 Più pimpante, ci prova da fuori area.
Dir: Canova. 

Lucento Ivrea Under 16 Lucento
Lucento Under 16 (foto Cassarà)

Ivrea 4-3-3
All. Ragagnin 6.5 Predica la costruzione ragionata dalle retrovie e la sua squadra si esibisce con un bel calcio.
Bono 6 Messo fuori causa da una leggera deviazione in occasione del gol.
Gillio 5.5 Spesso impreciso nelle due fasi.
Lantermo 6 Buona prestazione soprattutto quando spinge in avanti, l’espulsione è sacrosanta.
Malacrinò 6.5 Puntuale in chiusura e abile nel gioco aereo.
De Masi 7.5 Regista alla Sensi, tocca un’infinità di palloni e avvia una marea di azioni.
Peretti 6.5 Esce spesso palla al piede con eleganza, si rende pericoloso sugli sviluppi di calcio d’angolo.
Mantoan 6.5 Il più pericoloso tra gli eporediesi nella prima frazione, Ballo gli nega la gioia del gol.
Tapparo 6.5 Mezzo voto in meno per una seconda frazione non all’altezza della prima.
Actis Perino 6.5 Sponde efficaci e tanta corsa e generosità. Poco incisivo in zona gol. 21′ st Genestrone 6 Gli arrivano pochi palloni, non riesce a sfruttare la fisicità.
Bonaccorsi 6.5 Cala anche lui nella ripresa, calci piazzati insidiosi. 21′ st Pitti 6 Ingaggia con Iescone un duello più di nervi che di agonismo.
Zamuner 7 Piedi raffinati, sfugge alla pressione del Lucento con rapidità ed intelligenza.
Dir: Peretti.

Lucento Ivrea Under 16 Ivrea
Ivrea Under 16 (foto Cassarà)
Lucento Ivrea Under 16 Actis
Lucento Ivrea Under 16 Actis (foto Cassarà)

LE PAROLE A FINE GARA: RAFFAELE SENATORE DEL LUCENTO

LE PAROLE A FINE GARA: NICOLA RAGAGNIN DELL’IVREA