12 Agosto 2020 - 01:17:27

San Giacomo Chieri – SG Derthona Under 16: Marinelli incrocia, Rescia reattivo

Le più lette

Calcio femminile, un bagno di sangue: cadono Biellese, Femminile Juventus, Novese, Canelli, Sedriano e Luserna

Per fortuna che l'obiettivo dovrebbe essere il professionismo, ma senza una base, senza il calcio dilettantistico, può esserci il...

Ripartenza, ecco i gironi di Eccellenza e Promozione

Con un po' di ritardo rispetto alle altre stagioni, il Comitato Piemonte e Valle d'Aosta ha pubblicato i gironi...

Città di Varese Serie D, il primo under per Sassarini è il francese Hervè Otelè

Settimo arrivo per il Città di Varese che nella giornata di oggi si è assicurata l'esterno offensivo classe 2000...

La si potrebbe chiamare “cura Antonio Simoniello”. Dopo il pareggio casalingo all’esordio contro la Cbs, il neo tecnico (nonché Direttore Sportivo) del SG Derthona guida i suoi ragazzi al successo di misura sul difficile campo del San Giacomo Chieri. La firma sui tre punti la mette Christian Marinelli, abile a sfruttare l’occasione più nitida per gli ospiti; il San Giacomo di Marco Vasile non è stato certo a guardare, ed è andato vicino al pareggio con le folate offensive di Filippo Meneghini e Francesco Napolitano: sempre attento però Rescia, estremo difensore del Derthona. Primi minuti all’insegna dell’equilibrio, poche le azioni da gol e difese serrate e pronte a chiudere ogni spazio: Trinchero si mette in luce tra i padroni di casa per qualità di palleggio, Trombetta brilla tra gli ospiti guidando il reparto arretrato con sicurezza e prontezza. Il Derthona si porta avanti alla prima occasione nitida poco dopo il quarto d’ora: Bellinaso svetta anticipando Beltramo e appoggia a Marinelli, che incrocia perfettamente e non dà scampo a Di Nicolò. Alla mezz’ora Filippo Meneghini scatta in profondità e viene travolto dall’uscita a valanga di Rescia, con il direttore di gara che lo grazia sventolando il giallo; sulla seguente punizione ci prova Accati, ma Rescia è attento. Lo stesso duello si rinnova anche a 3′ dalla fine del primo tempo, e il portiere del Derthona ha ancora la meglio respingendo la conclusione del 10 del San Giacomo. Ad inizio ripresa gli ospiti hanno un paio di buone occasioni per il raddoppio: prima Morando effettua un bel traversone da sinistra, con Ferretti che impatta di prima con l’interno piede ma coglie solo l’esterno della rete; poi Morando si mette in proprio e ci prova direttamente su punizione scheggiando il palo esterno. Il San Giacomo risponde con Filippo Meneghini che innesca Napolitano, ma il colpo di testa dell’11 viene neutralizzato dall’attento Rescia. Il portiere del Derthona è protagonista assoluto al 26′: Meneghini serve nuovamente un pallone d’oro a Napolitano, la cui conclusione è nuovamente murata da Rescia che si oppone anche al tentativo di tap-in di Cavicchioli, che colpisce involontariamente il portiere. L’azione prosegue fino a quando il direttore di gara decide di interromperla fischiando un fallo sul portiere del Derthona, salvo poi tornare sui suoi passi assegnando un incomprensibile punizione a due in favore del San Giacomo nell’area del Derthona: nulla di fatto e pallone spazzato dalla difesa bianconera. Passato lo spauracchio, gli ospiti confezionano un’altra occasione per chiudere la gara: il neo-entrato Croci riceve palla sul versante sinistro in totale libertà, ma la sua conclusione masticata termina a lato. Nel finale, malgrado gli sforzi del San Giacomo che passa ad uno spregiudicato 3-4-3, non succede più nulla, e il Derthona si gode una vittoria importante per morale e classifica.

IL TABELLINO:

Sg.Chieri-SG Derthona 0-1
RETI: 17′ Marinelli (SG ).
SG.CHIERI (4-2-3-1): Di Nicolò 6, Rumiato 6, Lupascu 5.5 (37′ st Giglio sv), Trinchero 6.5, Beltramo 6.5, Meneghini L. 6.5, Ranieri 6, Cavicchioli 6.5, Meneghini F. 6.5, Accati 6 (25′ st De Fina 6), Napolitano 7. A disp. Berruto, Cavaglià, Molinaro. All. Vasile 6. Dir. Meneghini – Taccetta.
SG DERTHONA (4-4-2): Rescia 7, Cordara 6.5, Trombetta 6.5, Carleo 7, Massone 6, Morando Tommaso 6.5, Casasco 6, Torti 6.5, Ferretti 6.5 (25′ st Croci 6, 43′ st Tila sv), Marinelli 7, Bellinaso 6.5 (8′ st Lecco 6, 35′ st Zammattio sv). A disp. Perono Querio, Franzin. All. Simoniello 6.5. Dir. Torti.
ARBITRO: Galasso di Nichelino 5.5. L’intervento in ritardo di Rescia sarebbe stato da punire con il rosso, mentre è inspiegabile la punizione a due concessa al San Giacomo Chieri in area del Derthona.

LE PAGELLE DI SG. CHIERI – SG DERTHONA UNDER 16

Sg. Chieri 4-2-3-1

All. Vasile 6 Buona la reazione allo svantaggio, ma la condizione fisica non sembra ottimale.
Di Nicolò 6 Poco impegnato, prova a velocizzare le operazioni nel finale.
Rumiato 6 Solido, blocca le iniziative del Derthona dal suo lato e dà una mano ai centrali.
Lupascu 5.5 In costante difficoltà contro Ferretti, spazza spesso senza riflettere. 37′ st Giglio sv
Trinchero 6.5 Smista palloni con velocità e precisione, prova ad innescare le punte in profondità.
Beltramo 6.5 Sfrutta la fisicità, si occupa anche dei piazzati.
Meneghini L. 6.5 Gioca d’anticipo, nel finale si riversa in avanti e partecipa all’arrembaggio.
Ranieri 6 Non è appariscente in avanti, ma insieme a Rumiato contribuisce a sigillare la corsia destra.
Cavicchioli 6.5 Ottima intesa con Trinchero, si inserisce e prova la conclusione.
Meneghini F. 6.5 Si destreggia in mezzo ai centrali del Derthona, gioca di sponda e si intende a meraviglia con Napolitano.
Accati 6 Dai suoi piedi nascono le azioni più interessanti del primo tempo, poi il netto calo. 25′ st De Fina 6 Aggiunge sostanza alla mediana.
Napolitano 7 Il più pericoloso dei collinari, fermato solo da un ottimo Rescia.

san_giacomo_chieri under 16
Il San Giacomo Chieri di Marco Vasile

SG Derthona 4-4-2

All. Simoniello 6.5 Quattro punti in due partite e una grinta rinnovata.
Rescia 7 Decisivo in almeno tre occasioni, l’uscita su Meneghini è coraggiosa e killer.
Cordara 6.5 Scelte giuste e tempismo a destra, bel duello con Napolitano.
Trombetta 6.5 Mette ordine con qualità e imposta da dietro.
Carleo 7 Cresce col passare dei minuti e diventa progressivamente padrone della mediana.
Massone 6 Meno preciso del compagno di reparto, fatica a contenere Meneghini.
Morando 6.5 Mancino delicato, sia negli assist sia su punizione: fermato dal palo.
Casasco 6 Comincia a destra, poi cambia fascia ma non riesce comunque ad incidere.
Torti 6.5 Erge una diga a metà campo insieme a Carleo.
Ferretti 6.5 Dinamico e pericoloso in più di un’occasione. 25′ st Croci 6 Sciupa una buona occasione per il raddoppio. 43′ st Tila sv
Marinelli 7 Cinico e preciso nello sfruttare la grande occasione che gli capita.
Bellinaso 6.5 Forma una buona coppia con Marinelli, a cui offre l’assist di testa. 8′ st Lecco 6 Svaria su tutto il fronte offensivo. 35′ st Zammattio sv 

Edicola Digitale

Altri dall'autore

Altri Articoli