5 Luglio 2020 - 07:20:29

Settimo – Accademia Borgomanero Under 16: Margiotta show, tris rossoblù

Le più lette

Torinese, arriva il quarto acquisto ancora da Rivoli

Dopo Geografo, Benucci e Giordana, la Torinese incassa il quarto sì e ancora da Rivoli: il quarto innesto risponde...

Villa Valle Serie D, Lorenzo Brioschi giocherà in giallorosso anche il prossimo anno

Con il solito post sulla pagina ufficiale di Facebook, il Villa Valle ha comunicato il rinnovo di Lorenzo Brioschi:...

Il Villa Nuova cessa l’attività e manda un messaggio all’Amministrazione Comunale: «Togliamo il disturbo a testa alta»

Attraverso i propri canali ufficiali, l'ASD Villa Nuova (società della Delegazione di Brescia) ha comunicato lo stop definitivo all'attività....

Importante dimostrazione di forza dell’Accademia Borgomanero che, sul difficile campo del Settimo, riesce ad avere la meglio dei padroni di casa con il risultato di 3-0. La gara si dimostra apertissima fin dal primo minuto, con una ghiottissima occasione capitata sui piedi di Margiotta, abile ad infilare la difesa centralmente ed a concludere a rete sfiorando l’angolo alla destra di Stan. Il numero dieci ospite si ripete un minuto più tardi impattando la punizione tagliata di Vadala con una bella incornata terminata a lato di poco. Nei minuti seguenti l’Accademia alza il pressing, arrivando ad imporre un vero e proprio assedio; al 14′ si concretizza la più nitida palla gol sui piedi di Molone, bravissimo a calciare di controbalzo trovando, però, la miracolosa deviazione di Oranges. Sugli sviluppi del seguente corner il Settimo riparte e mette seriamente in difficoltà la difesa rossoblù: Paparo, in allungo, sfiora l’eurogoal dal limite dell’aerea con un siluro che termina di poco a lato. Al 16′ gli ospiti riescono a sbloccare la parità, concretizzando con Muzzupappa una splendida azione corale. Il diagonale dell’esterno si infila lentamente sul secondo palo, facilitato dal rimbalzo favorevole proposto dal pesante terreno di gioco. Il Settimo riesce a reagire e prova a mettere in difficoltà gli avversari, arrendendosi solo di fronte alla spettacolare parata di Salina che al 23′, con un riflesso felino, riesce ad intercettare la splendida girata dell’incredulo Pinna, ormai in procinto di esultare. Al 29′ Muzzupappa sfiora la doppietta personale, riuscendo a saltare il diretto marcatore e a concludere a botta sicura superando l’incolpevole Stan. Bertolami si trasforma in supereroe e salva sulla linea di porta con il petto. Al rientro dalla pausa è ancora l’Accademia Borgomanero a rendersi pericoloso con il solito Muzzupappa, nuovamente vicino alla rete dopo una bella progressione. Stan è attento e controlla facilmente. Al 10′ arriva la svolta del match: Stan legge male la traiettoria sul piazzato di Fossati e liscia il pallone, Muzzupappa viene atterrato da Oranges prima di insaccare a porta sguarnita. Dal dischetto Margiotta trasforma con una conclusione glaciale, mandando la palla da una parte e il portiere dall’altra. Il Settimo appare, per la prima volta, visibilmente in difficoltà. Al minuto 32 è ancora il solito Margiotta, migliore in campo per distacco, a chiudere la gara con la splendida fuga solitaria che vale il 3-0. Salta Oranges e Bertolami per poi insaccare in lob mancino sull’uscita puntuale di Stan. Nel finale, il recupero concesso da Huzuneanu concede il riscatto al portiere del Settimo grazie ad un intervento da applausi sul tap-in a botta sicura di Ponzo. Chapeau.

 

Il Tabellino di Settimo – Accademia Borgomanero Under 16

RETI: 16′ Muzzupappa (A), 11′ st rig. e 32′ st Margiotta (A).

SETTIMO (4-3-3): Stan, La Barbera, Oranges, Emma, Cuiuli, Bertolami, Agricola (29’st Sprocatti), Milano (37′ Luongo), Paparo, Pinna, Fella (21′ st Di Stasio). All. Del Sonno. A disp. Mazzeo, Bargu, Ammendola, Diforti, Minardi, Campanelli.

A.BORGOMANERO (4-3-3): Salina, Scaglia, Masoero, Fossati, Merlo, Zoccali, Bottazzi (15′ st Zonca), Vadala, Molone (11′ st Ponzo), Margiotta (34′ st Fasone), Muzzupappa (21′ st Baroli). All. Masoero. A disp. Montrasi, Rroshi.

ARBITRO: Huzuneanu di Chivasso 7.5 Partita perfetta, pochissime ed irrilevanti le sue sbavature. Il penalty è solare, ammonizioni corrette.

AMMONITI: 7′ Emma, 11′ st Oranges, 26′ Paparo (S), 30’st Zonca (A)

Regionali under 16 Settimo- A. Borgomanero
Il funambolo Jacopo Margiotta, jolly offensivo dell’Accademia Borgomanero.

Le Pagelle di Settimo – Accademia Borgomanero Under 16

Settimo 

All. Del Sonno 6.5 Sostituisce lo squalificato Giordano con carattere, la squadra ha voglia ma non riesce ad incidere.

Stan 7 Prestazione magnifica nonostante il palese errore che ha propiziato il penalty. Nel finale salva il quarto gol con una parata mostruosa.

La Barbera 6 Va spesso in difficoltà con Muzzupappa, probabilmente il meno brillante del quartetto difensivo.

Oranges 6.5 Comanda bene la difesa e tiene alta la linea per l’offside. Vero guerriero arretrato.

Emma 6.5 Prova ad impostare dal basso ma spesso esagera, si fa soffiare la sfera sul primo gol. Prestazione altalenante.

Cuiuli 6.5 Regge l’urto dell’attacco avversario, nel secondo tempo patisce la maggior stanchezza.

Bertolami 6.5 Gara positiva per lui, non si itra mai indietro e salva la squadra nel primo tempo. Al posto giusto nel momento giusto.

Agricola 6.5 Dona vivacità e lucidità nel mezzo, il fisico non lo aiuta e deve compensare con il fiato. 29’st Sprocatti sv

Milano 5.5 Partita opaca, è costretto ad uscire per un problema muscolare. 37′ Luongo 6.5 Sostituisce bene il compagno con un ottimo approccio, suona la carica.

Paparo 6.5 Scalpita, lotta e ci prova fino alla fine. Ha fame di gol ma il nervosismo lo sconfigge.

Pinna 6 Si propone per le giocate, pecca di altruismo nel momento più importante. Peccato.

Fella 6.5 Il tandem con Paparo funziona ma l’ultimo passaggio non è mai abbastanza preciso. 21’st Di Stasio sv

 

Regionali Under 16: Settimo - A.Borgomanero 0-3
L’undici di casa, autore comunque di una buona prestazione nel complesso.

Accademia Borgomanero

All. Masoero 8 La squadra offre una prestazione magistrale, non si può rimproverargli nulla.

Salina 7.5 Viene impegnato in poche occasioni, nel primo tempo salva il risultato con un intervento da far vedere nelle scuole calcio. Folle.

Scaglia 7.5 Terzino moderno, spinge e rientra con un’intensità invidiabile. Polmoni d’acciaio.

Masoero 7 Offre una prestazione di sostanza allontanando tutti i palloni possibili.

Fossati 7.5 Insuperabile nei contrasti aerei, intercetta ogni pallone vagante. Stopper d’altri tempi.

Merlo 7.5 Gara rocciosa, non si fa abbattere nemmeno dalla fatica nei minuti finali. Muro.

Zoccali 8 Giocatore con una qualità impressionante, utilizza entrambi i piedi con naturalezza. Il vero maestro del centrocampo.

Bottazzi 7 Inventa geometrie, visione di gioco e quantità. 15’st Zonca 7 Ha voglia di giocare e lo dimostra, si fa ammonire ingenuamente.

Vadala 7.5 Mastino nella trequarti, non si fa sfuggire neanche un tackle.

Molone 7 Ha diverse occasioni per risultare a referto, non è aiutato dalla fortuna. 11’st Ponzo 7.5 Stan gli nega la gioia del gol, incontenibile.

Margiotta 8.5 A tratti si perde in finezze ma quando ha la possibilità risolve la partita. Rigore magistrale e secondo gol indescrivibile. Mago. 34’st Fasone sv

Muzzupappa 8 Il terreno non aiuta la sua rapidità, lui compensa con tenacia e precisione. Diagonale chirurgico. 21’st Baroli sv

 

LE INTERVISTE DEL POST PARTITA: MASOERO SODDISFATTO, GIORDANO VEDE IL BICCHIERE MEZZO PIENO.

Edicola Digitale

Altri dall'autore

Altri Articoli