12 Giugno 2021

Vanchiglia-Bruinese Under 16, Triplo Cornetto, dominio granata

Le più lette

Atletico Torino-Oleggio Eccellenza: Altamura firma la doppietta e regala i tre punti a Nicolini, Cerutti si fa ipnotizzare da Sommi

L’Oleggio torna alla vittoria dopo le due sconfitte consecutive nelle ultime due giornate di campionato. I ragazzi di Nicolini,...

Scanzorosciate-Breno Serie D : Cariello non basta, nella ripresa Tanghetti e Triglia la ribaltano

Ultima partita in casa per lo Scanzorosciate in questa Serie D, la squadra di Cefis ormai retrocessa ospita i...

Missaglia, al via la nuova sfida per Massimo Bocchin: «Sono qui per portare la squadra nei regionali»

Massimo Bocchin è già proiettato alla prossima stagione, che lo vedrà sulla panchina dell'Under 16 del Missaglia. Il tecnico...

Il Vanchiglia con Cornetto in grandissima forma schianta la Bruinese per un secco 4-1 e conquista i primi 3 punti del campionato. Con un inusuale 3-5-2 comandato dai centrali Ceraj, Soncin e Iannielli, i padroni di casa sfidano gli ospiti schierati dal tecnico Marina con un 4-3-3 diretto dal migliore dei suoi, Carlomagno.

E’ una partenza di fuoco quella tra i granata e gli azzurri, alla prima di campionato del girone D. E’ subito una guerra in cui la parità dura soltanto 6 minuti: Amrhar recupera palla in mezzo al campo e serve Cornetto sulla trequarti, uno due micidiale con Cesano e piattone a giro sotto l’incrocio. I ragazzi di Ricardo non fanno in tempo a festeggiare che 3 minuti dopo con un contropiede fulminante, Petruzzo lancia Ciaravino che scatta fino al limite dell’area e piazza il gol dell’1-1.

Subito dopo il portiere Maraffino cade male, il ginocchio cede. E’ necessario l’intervento dell’ambulanza per portare fuori il numero 1, a cui va un grande in bocca al lupo per un rapido recupero. Amrhar al minuto 30 punisce subito il neo entrato secondo portiere Soccavo con un tocco di precisione sfruttando un pallone vagante lasciato colpevolmente da Ciquera e Marina. Il ritmo della partita si abbassa fino al fischio del direttore di gara al 40’.

La ripresa si riapre con lo stesso copione del primo tempo, al 10’ è di nuovo Cornetto, sempre libero in mezzo all’area, ad infilare il portiere avversario per la doppietta personale. Fioccano occasioni da una parte e dall’altra, sono super i due portieri a non farsi superare anche su due calci di punizione. Cornetto decide di portarsi a casa il pallone e con grande senso della posizione insacca il 4-1 che chiude anche la partita. Al 31’ Ciaravino si vede chiudere la porta in faccia da un imperioso Pastore in uscita dopo l’ennesimo scatto della sua grande partita.

Gli ultimi minuti non sono entusiasmanti come il resto dell’incontro, palloni alti e mischie nelle rispettive aree di rigore. Sono Cantone e Bonanno da una parte, e Carlomagno con il supporto di Facchini dall’altra, che recuperano palloni e provano a mandare davanti al portiere gli attaccanti, con lanci che però non vanno a buon fine. L’arbitro fischia e il Vanchiglia porta a casa la prima vittoria stagionale sul terreno di casa.

IL TABELLINO

VANCHIGLIA-BRUINESE 4-1

Diego Cornetto
Diego Cornetto

RETI (1-0,1-1,2-1, 3-1, 4-1): 6’ Cornetto (V), 9’ Ciaravino (B), 30’ Amrhar (V), 10’ st Cornetto (V) 23’ st Cornetto (V).
VANCHIGLIA(3-5-2): Pastore 6.5, Ceraj 6 (13’ st Crisafulli 6.5), Rotella 6.5 (13’ st Trivieri 6), Soncin 6.5, De Andreis 6.5 (19’ Cantone 6.5), Iannielli 6, Di Sparti 6 (24’ st Maggio 6), Bonanno 7.5, Cesano 6.5 (9’ st Abas 6), Amrhar 7 (30’ st Russo s.v.) , Cornetto 8 (24’ st Barillà 6). A disp. Losanno, Alfa, All. Ricardo 6.5.
BRUINESE(4-4-2): Maraffino sv (20’ Soccavo 6.5 ), Condo 6 (1’ st Mazzone 6), Sorba 6, Di Santis 6.5, Ciquera 6, Marina 6 (24’ st Facchini 6), Benso 6 (1’ st Albanese 6), Carlomagno 6.5, Petruzzo 6.5 (1’ st Casetto 6), Rottino 6 (25’ st Saponara 6), Ciaravino 6.5. A disp. Zecchi, Balzano, Bossi. All. Marina 6.
AMMONITI: 31’ st Facchini (B)
ARBITRO: Heid Bacchouche di Torino 6.5. La partita è tranquilla, la gestione è corretta e senza sbavature.

PAGELLE

Matteo Bonanno
Matteo Bonanno

VANCHIGLIA:
Pastore 6.5
 Oggi è insuperabile sia tra i pali sia in uscita.
Ceraj 6 Pasticcia un po’ sulla fascia ma difende caparbiamente. Crisafulli 6.5 copre bene sulle incursioni laterali di Ciaravino.
Rotella 6.5 Si trova bene a fare l’esterno alto e si vede, spinge tantissimo e non si ferma un secondo. 13′ st Trivieri 6 Spinge sulla sinistra con finte e grinta. I compagni non sfruttano i suoi cross.
Soncin 6.5 Difende come se fosse un veterano. Insuperabile.
De Andreis 6.5 Mediano davanti alla difesa che fa raccordo in modo impeccabile 19′ Cantone 6.5 entra senza pressione e con tecnica gioca da destra a sinistra ogni pallone
Iannielli 6 Si divide bene i compiti con Soncin e spazza via quando è in difficoltà.
Di Sparti 6: Si accentra e prova a tagliare a metà la difesa ma non gli riesce sempre bene. 24′ st Maggio 6: Entra e tiene palla per addormentare la partita.
Bonanno 7.5 In mezzo al campo tutti i palloni sono suoi non sbaglia un passaggio. Parte sempre in percussione e non lo ferma nessuno.
Cesano 6.5 L’arbitro gli nega la gioia del gol, ma lui non smette di giocare bene per 45’. Abas 6 Corre come un treno gli manca sempre l’ultimo tocco
Amrhar 7 La classe non è acqua, ci vorrebbe un po’ più di concretezza 30′ st Russo s.v.
Cornetto 8 Implacabile, segna due gol e crea occasioni anche per i compagni. 24′ st Barillà 6 Crea occasioni ma manca la zampata vincente.
All. Ricardo 6.5 Comanda la squadra e riesce a fare tutti cambi possibili.

BRUINESE:

Maraffino s.v. 20′ Soccavo 6.5 Non può nulla sui gol, se non fosse per lui gli avversari potevano segnare il doppio dei gol.
Condo 6: E’ costretto a fare il terzino difensivo però difende molto bene. 1′ st Mazzone 6 Mette più forza nei contrasti con gli avversari.
Sorba 6 Come il suo collega difende tanto e anche bene.
Di Santis 6.5 Insieme a Carlomagno prova a far salire la squadra e tenere palla.
Ciquera 6 E’ un ottimo difensore centrale però commette qualche sbavatura di troppo.
Marina 6: Ottime chiusure ma qualche pecca alle palle aeree. 24′ st Facchini 6 Entra con il compito di dare vivacità al centrocampo. Ne mette troppa, ammonito.
Benso 6 Recupera tanti palloni ma non riesce mai a girarsi e rendersi pericoloso. Albanese 6 con calma prova a far giocare i suoi.
Carlomagno 6.5: Gioca a centrocampo con una padronanza impressionante. Combatte come un guerriero.
Petruzzo 6.5 Magico l’assist dell’1-1, dopo si spegne subito. 1′ st Casetto 6 Prova ad incidere inserendosi nelle trame
Rottino 6.5 Crea scompiglio nella difesa avversaria e impegna il portiere. 25′ st Saponara 6 Prova anche lui a dare la carica ai compagni e mette anche qualche imbucata pericolosa.
Ciaravino 7 Una saetta nella meta campo avversaria. Segna e ci prova fino alla fine.
All. Marina 6: Prova con i cambi a scuotere i suoi ma gli avversari non mollano mai.


Edicola Digitale

Altri dall'autore

Altri Articoli